Lampedusa

-2

Niente poesia dopo Lampedusa? Compassione, ostilità, testimonianza e la “crisi migratoria’ europea – Filippo Menozzi

  Nelle immagini della “crisi migratoria europea” che dominano i media mainstream, solitamente i richiedenti asilo e altre persone in fuga da conflitti, genocidi e povertà in Africa e nel Medio Oriente vengono rappresentati come una moltitudine senza nome che assedia le coste e i confini europei.  Nel quadro attuale dell’Europa liberista, contraddistinto da una situazione economica squilibrata e precaria, […]

IMG_0076

Il muto sorvolo delle rondini, poesie da “Liturgia degli anni” (Raffaelli 2017) di Giovanni Perrino

MAGIA   Parole superflue come vecchi soprammobili Da riporre in cantina con i versi vergati che Si dichiarano estranei e piovono addosso Come pioggia a primavera bagnano guardano Perplessi e silenziosi in verità spiego l’arcano Rincorro il sogno delle ore prima dell’alba Aggrappato come naufrago al suo scoglio La luce di Turner torna ad avvolgere case E litorali di nere […]

Siriadaltrailer

Resoconto della presentazione de “Il silenzio del mare” e stralci dal romanzo di Asmae Dachan (a cura di Saida Hamouyehy)

“Tutto avrebbe immaginato ma non lasciare il suo paese, portandosi solo uno zainetto, come una criminale”, racconta la giornalista e scrittrice italo-siriana Asmae Dachan nel suo nuovo romanzo “Il silenzio del mare”, edito da Castelvecchi, presentato a Bologna il 12 dicembre nell’evento organizzato da Amnesty International Unibo e da La Macchina Sognante. Le peripezie di due fratelli siriani, Fady e […]

Porto M

LAMPEDUSA, TORNO A CASA (REPORTAGE DI GIULIO GASPERINI)

Lampedusa, torno a casa / di Giulio Gasperini L’immagine più sorprendente che quest’anno ho scovato è stata il foglio, scritto a mano, attaccato alla porta a vetri della gelateria. Vito, il proprietario, è l’uomo che per primo soccorse i naufraghi in quella terribile alba del 3 ottobre 2013. Il suo è un silenzioso grido di protesta, una resistenza civile che […]

companatico

e pi cumpanaggiu sulu i to’ lacrimi, – poesie sulla migrazione (Gloriana Solaro)

‘A Merica                             Omaggio   ai miei conterranei emigrati in America                                                    Un vistiteddu, fattu di càusi arripizzati e di na giacchitedda arrivutata … Na valìggia […]

IMG_9654

Tre poesie (Giovanni Perrino)

ALKAID *   Non toccarlo quel fiore non schiuso e già morente Sul ciglio dove neanche la notte porta refrigerio e i randagi mugolano in cerca di sonno e fantasie Un dirupo il confine fra il mare e il profilo dei monti Si frange la storia su isole gioco di nuvole smunte Perenne travaglio per avventurieri e trafficanti Pupi di […]

beachtrailgrain

“Sanno le gambe sentire la terra” – Lampedusa e il cammino poetico di Giulio Gasperini

      La stanza chiusa   Ti cercherei ma so che non ci sei, fuggito altrove, via dalle tue stanze adesso vuote, come sposa che in silenzio fruscia via con tutta la sua dote. Vorrei almeno un velo di terra, un soffio di polvere, che copra il tuo volto, il tuo corpo da dissolvere. Vorrei almeno un luogo dove […]