Interviste e recensioni

utopia-10285555

E se davvero la soluzione fosse l’utopia? di Rachele Baccichet

(per gentile concessione di Agenzia di stampa giovanile www.agenziagiovanile.it – che ha pubblicato l’articolo in data 08/10/2018) “Historia magistra vitae” scriveva Cicerone. Ma la storia può davvero insegnarci qualcosa? Una riflessione sul “moto storico”, sul suo andamento e sulle problematiche attuali partendo da dove si sono formate le radici dell’Occidente, dai classici della cultura greca e latina. Questo è ciò […]

Copertina Gli Angoli della Notte

“Angoli della Notte” di Hilal Karahan (trad. dall’inglese all’italiano di Claudia Piccinno)

Angoli della Notte” di  Hilal Karahan  (trad. dall’inglese all’italiano di Claudia Piccinno) Edizioni Associazione Culturale “Il cuscino di stelle” 2018   La raccolta di Hilal Karahan si divide in sette gruppi di poesie che presentano temi, stili, intonazioni e ritmi diversi. Il filo conduttore comune che sorregge la complessa costruzione poetica dell’autrice è, a mio avviso, la ricerca di un […]

Ashraf_Fayadh_Aiestaran

Poesie di Ashraf Fayadh in 5 lingue in omaggio al poeta in carcere, a cura di Sana Darghmouni

Nell’ambito del festival internazionale di poesia e arti visive “L’Orecchio di Dioniso” il 14 ottobre 2018, in omaggio al poeta in prigione, si è tenuta Cesenatico una lettura collettiva di poesie di Ashraf Fayadh in cinque lingue, interpretate da poeti e poete ospiti del festival, provenienti da Canada, Stati Uniti, Spagna, Gran Bretagna e Italia.  La lettura in francese è […]

athenes landscapes 175x210 canapa garzati pigmenti 2018

MAURO PIPANI: UN PITTORE CHE INCANTA CON TENERA MAESTRIA – Walter Valeri

La pittura di Mauro Pipani, al di là dei temi trattati, incanta, rimanda immediatamente ai riverberi brucianti del sole, alla luce maternale dell’Adriatico, all’odore salmastro e acuto delle alghe. Scorre sotto i nostri occhi e ci cattura prima ancora di esistere. Descrive con tenera maestria un sentire che appartiene intimamente alla riviera romagnola, ai i pittori che hanno attinto a […]

IMG_0534-1140x570

LA CITTADINANZA COME LUOGO DI LOTTA di Leonardo De Franceschi, recensione di Reginaldo Cerolini

“Ciò mi fa credere che anche in te c’è qualcosa di anacronistico, che anche per te, sia pure in forma molto diversa dalla mia, è avvenuto che per qualche anno sei rimasta ai margini del flusso di vita e non sai come emergerti di nuovo (o credi di non sapere, mentre forse non ti accorgi di aver già da un […]

America

Presentazione e poesie dall’antologia “America, We Call Your Name” a cura di Murray Silverstein

  […] E’ stato un lungo viaggio: l’antologia è stata concepita nei giorni che seguirono la disastrosa elezione di Trump a presidente degli Stati Uniti nel novembre del 2016 e la prima spedizione dei libri mi è arrivata dalla tipografia solo ieri, 13 settembre 2018. (E proprio oggi, non a caso, il consigliere di Trump, Paul Manafort è andato fuori […]

copertina

Dimentica chi sono di Griselda Doka – Note di lettura di Bartolomeo Bellanova

Questa raccolta è per me il diario di un viaggio fisico, ancor prima che interiore, intrapreso dall’autrice che si esplora nel profondo fino a scarnificarsi l’anima a causa dell’assenza dell’amore perso, ritrovato e riperso nel continuo alternarsi di passioni corporali e mentali. L’incipit invita il lettore a partire insieme per questo cammino, per  questa ricerca tormentata di sé: “Dimentica chi […]

facebook_1530026459030

UN MONDO SENZA CONFINI: SANTIAGO, ITALIA DI NANNI MORETTI, recensione di Reginaldo Cerolini

                                                                                                                                                                                           “Ho cercato la loro umanità  e la loro emozione” Nanni Moretti   L’occasione di una visita a Modena mi permette di rivedere, dopo anni – allora era stato a Bologna- Nanni Moretti. Al Cinema Teatro Astra, segna un evento, la prima delle sale – delle tre- per grandezza è gremita, i cinquecento posti sono pieni, ed alcuni sono addirittura […]

23472370_1704124789659831_8710024901785073728_n-683x570-2

NEGRO MOMENT ‘ Kuti as a Kilimangiaro, di Reginaldo Cerolini

La prima volta che ho sentito parlare di Tommy Kuti è stato da Pina Piccolo[1], la seconda volta in cui ho sentito parlare di lui è stato da un mio amico rapper italo-nigeriano, ma mi era ancora oscuro. Ho sentito parlare di questo artista per la terza volta da una parente che lavorava nella produzione di Pecchino Exspres (di cui […]