Interviste e recensioni

DSC_4660

Critica e dialogo sulla scia del racconto “Lo spacciatore con tre nomi”, Reginaldo Cerolini e Giulio Mancino

I due testi che seguono partono da riflessioni sul racconto  “Lo spacciatore con tre nomi” che trovate in questo numero della rivista, e  qui per comodità di consultazione. CRITICA I PREMESSA La macchinista madre (Pina Piccolo) mi manda della Germania questo incipit narrativo, lungo racconto o inizio di romanzo, “Lo spacciatore con tre nomi”.. Lo elogia con sobrietà e mi […]

IMG_0633

Una lettura di Arabpop. Arte e letteratura in rivolta dai Paesi arabi (Sana Darghmouni)

ARABPOP.  Arte e letteratura in rivolta dai Paesi arabi, a cura di Chiara Comito e di Silvia Moresi, pubblicato dalla collana Mimesis nel 2020, è un volume composto dai contributi di Chiara Comito, Silvia Moresi, Catherine Cornet, Fernanda Fischione, Anna Gabai, Luce Lacquaniti, Anna Serlenga e Olga Solombrino. Dedicato all’attivista tunisina Lina Ben Mhenni, il volume traccia la storia delle […]

Polignano a Mare (BA). Fondazione Museo Pino Pascali. "Pino Pascali Fotografie", a cura di Antonio Frugis e Roberto LacarbonaraPolignano a Mare (BA). Fondazione Museo Pino Pascali. "Pino Pascali Fotografie", a cura di Antonio Frugis e Roberto Lacarbonara

Intervista a Ahmed Masoud sul romanzo Scomparso (di Sana Darghmouni)

  Scomparso è un romanzo di Ahmed Masoud, scrittore palestinese residente a Londra, ambientato a Gaza e che racconta tre decenni, dal 1980 fino ai giorni nostri. Nella cornice storica della prima e seconda Intifada, si sviluppa la storia della ricerca intrapresa dal giovanissimo Omar Ouda per trovare il padre scomparso improvvisamente una notte da casa. Il romanzo scritto originariamente […]

DSC00203

Prima edizione italiana di Our Nig di Harriet E. Wilson, nota introduttiva di Pasqualino Bongiovanni

In seguito a un attento e scrupoloso lavoro di traduzione a cura di Mariacristina Cesa e Giuseppe Villella, nel giugno 2020 è stata data alle stampe, per la collana “I venti” di Lebeg Edizioni e con il titolo La nostra Nig, la prima edizione italiana del romanzo Our Nig di Harriet E. Wilson. Pubblicato per la prima volta nel 1859, […]

IMG_0439

Ultimi incubi argentini: Le brigate di Ariel Luppino

La mia previsione, quasi oracolare, che il grande capolavoro della nuova letteratura argentina sarebbe apparso nell’umile mangiatoia di qualche piccola casa editrice (candidamente battezzata come “indipendente”) si è avverata appieno. L’uscita de Le brigate di Ariel Luppino – prima in spagnolo, nel 2017, per Club Hem, e ora in italiano, per Edizioni Arcoiris, nella collana Gli eccentrici – ha dunque […]

DSC_8482

Gli azzardi del corpo, di María Ospina Pizano

María Ospina Pizano, Gli azzardi del corpo, traduzione di Amaranta Sbardella, Edicola Ed., 2020 Edicola edizioni propone ai lettori italiani la scrittrice colombiana María Ospina Pizano, autrice di Gli azzardi del corpo, raccolta di racconti al femminile. L’autrice bogotana arriva per la prima volta in Italia nella collana Ñ della casa editrice italo-cilena che, con quest’ultima, si apre alla letteratura […]

Cover

Cara catastrofe, di Felicia Buonomo (Miraggi Edizioni marzo 2020) note di lettura di Bartolomeo Bellanova

Il titolo della prima raccolta poetica edita di Felicia Buonomo, giornalista, video reporter e animatrice culturale ospitata sul numero 18 di LMS per il suo video reportage dal Benin (“I bambini spaccapietre – l’infanzia negata in Benin”),  è un potente ossimoro mutuato da quello di una canzone del giovane cantautore veronese Vasco Brondi (classe 1984), cresciuto artisticamente tra Bologna e […]

IMG_0295

Come una pietra senza pianto – Alberto Frigo recensisce “L’azzurro e l’obliquo” di Maria Luisa Colosimo

“L’azzurro e l’obliquo” di Maria Luisa Colosimo – parte 1 La raccolta di Maria Luisa Colosimo, edita nel 2017 da Lebeg, si colloca indubbiamente in un filone per così dire intimista, ammesso e non concesso che la poesia – e l’arte in generale – debbano necessariamente essere inserite in categorie al fine di poterne parlare correttamente. Approcciando la questione da […]

Nabba o las caídas - 25.02.2020 - Jhon Fredy Vargas Rojas - Huila - Pitalito - Foto Andrés Montes Zuluaga LO

NABBA: MADRE TERRA, GENOCIDI E ACTION ART IN COLOMBIA

INTERVISTA ALL’ARTISTA INTERDISCIPLINARE ANDRÉS MONTES ZULUAGA A CURA DI LUCIA CUPERTINO     Lucia Cupertino: Qual è la situazione attuale in Colombia, sul piano delle libertà e dei diritti umani? Andrés Montes Zuluaga: Sfortunatamente, in Colombia, il genocidio è un crimine ancora troppo frequente, figlio di una tanatopolitica che priorizza preservare i rapporti economici, politici e sociali che concedono innumerevoli […]

ponte

WUHAN: ANTICHI BRONZI, PUNK E DIARI DI QUARANTENA (Intervista alla sinologa Radina Dimitrova, a cura di Lucia Cupertino)

  RACCONTIAMO WUHAN INTERVISTA DI LUCIA CUPERTINO A RADINA DIMITROVA Lucia Cupertino: Benvenuta al sofà virtuale de La macchina sognante. Nel 2020, Wuhan ha fatto capolino nella mappa mentale di molte persone nel mondo, tuttavia sappiamo molto poco di questa città, se non per la questione del coronavirus. Ci farebbe piacere che condividessi con noi la tua esperienza di sinologa […]