Sconfinanti

Spazio dedicato alla scrittura sulla/della migrazione. Non una riserva in cui confinare gli scrittori migranti per ricavarne un’ulteriore categoria, ma uno spazio, indipendente dalla cittadinanza, per i molteplici temi della migrazione​ (come testimonianza, come motivi ispiratori…), nella restituzione, tramite la scrittura, di un umano comune, in movimento nel presente (in fuga e verso), generando futuro.

20 galleggiamento

Vuoto di Samira Albouzedi (trad. Sana Darghmouni)

(immagine di copertina: dalla Fotogallery di Francesca Brà e Enrica Luceri)   Vuoto   Ho momenti colmi di vuoto su cui piscia la noia e sulla cui testa poggiano i loro scarti gli uccelli. Dove andremo stamattina e i suoni dei missili fanno tuonare i cuori. Dicono rimanete a casa e chiudete le finestre mentre io bramo una tazza di […]

“De onde surgem os sonhos”, 2021, Acrílica e posca sobre tela, 112 x 232 cm. (1)

Jaider Esbell – Specialista in provocazioni – Loretta Emiri

  Gli artisti indigeni di Roraima lottano per i diritti dei loro popoli, per questo si auto-definiscono Artivisti, Da loro ho ricevuto l’invito a scrivere un testo da inserire in e-book pensato in onore di Jaider Esbell e Nonna Bernaldina.  L’invito mi ha lusingata e preoccupata allo stesso tempo, perché l’atto di trasformare parole, sentimenti, eventi in testo scritto comporta […]

07 donna radici

MADRE IL FANGO ROSSO INVADE LA NOSTRA CASA: IN MEMORIA DI FRANCESCA GARGALLO, SELEZIONE POETICA

(immagine di copertina: dalla Fotogallery di Francesca Brà e Enrica Luceri)   In ricordo di Francesca Gargallo, scomparsa lo scorso 3 marzo, condividiamo un estratto dalla sua opera. Abbiamo scelto quattro sue poesie apparse in edizione italiana all’interno di Se posso partecipo (Aracne editrice, 2020), traduzione di Valeria Manca. La selezione dei testi è a cura di Lucia Cupertino.   […]

13

Due poesie di Farah Shammah (trad. di Rabih Majeed Marì)

(immagine di copertina: dalla Fotogallery di Francesca Brà e Enrica Luceri)   Faraḥ Šammā, nata nel 1994 e cresciuta negli Emirati Arabi Uniti  ha trascorso alcuni anni  in Brasile durante l’adolescenza per poi trasferirsi a Londra per proseguire gli studi universitari. Šammā è una giovane poetessa che traspone la sua identità palestinese e la sua lingua nelle sue poesie. Scrive […]

72780b4c809bd0c4c06bf3cfb82026ed

So Long! – Un saluto e omaggio a Valerio Evangelisti, con le sue parole

Per  il magnifico esempio di teoria e pratica di rivista digitale stabilito da  carmilla on line- letteratura, immaginario e cultura d’opposizione sin dalla fine degli anni ’90, noi redazione de La Macchina Sognante dobbiamo molto all’esperienza e al lavoro di Valerio Evangelisti, che. purtroppo,  ci ha lasciati in questo tristissimo mese di aprile 2022.  Per l’importanza, sia nazionale che internazionale, […]

thumb.phpstillwesing

da “Writers Speak”, Una conversazione letteraria con Sarita Jenamani, intervista di Sagar Kumar Sharma, trad. di Milena Patuelli

  Sarita Jenamani   Sarita Jenamani, di origine indiana, vive in Austria. È poetessa, traduttrice e curatrice letteraria, redattrice di una rivista bilingue dedicata alla letteratura migrante – Words & Worlds –, attivista per i diritti umani, femminista e segretaria generale della sezione austriaca di PEN International. Finora le sue opere sono state pubblicate in tre raccolte di poesie. Il […]

10 bocche e mostri

ALLE BESTIE, cap. XI e XII – Francesca Sarah Toich

Alle Bestie è un romanzo di climate fiction che indaga una diversa forma di gravidanza. La narrazione si svolge in un futuro prossimo in Francia, dove si è instaurato un regime totalitario vegano e ambientalista che impone ad alcune donne di venire inseminate artificialmente di vari tipi di animali in via estinzione.  La protagonista, Maya, è incinta di un rinoceronte […]

unnamed (4)

Sull’Ucraina: Al posto di una spiegazione – Sisonke Msimang

  Stanotte, in Ucraina, i bambini si accovacceranno a terra accartocciandosi come palline, cercando di farsi più piccoli. Nei bunker, nel sedile posteriore delle auto, sui treni. Immagino le loro braccine strette attorno alle ginocchia. Immagino che in questa posa assomiglino esattamente ai bambini iracheni che si nascondevano sotto i tavoli in quel matrimonio mentre i droni americani gli facevano […]

images (5)adelina

IN MEMORIAM ADELINA SEJDINI: Ad Adelina per Adelina, di Gentiana Minga

È dagli inizi del novembre scorso che mi sono impuntata nell’idea di scrivere un pezzo per Adelina. Un pezzo saggio, strutturato bene e della massima accuratezza possibile. Ho fallito, ma ciò non mi fa sentire in colpa. Mi è stato quasi impossibile riuscire a tirare fuori da questa storia incredibile un che di sensato. Nella mente non riuscivo ad abbozzare […]

IMG_3570

QUATTRO PAROLE – Franca Dumano

    Quattro parole strappate all’angoscia, all’emozione dell’incontro, alla confusione dei tanti pensieri che turbinano nelle nostre menti. Quattro parole per resistere alle lacrime e raccontarti- appena ti vedo -dell’arrivo in una Roma bellissima, striata di autunno e speranze, magica città sensuale che mi invoglia a restare, a fermare i continui spostamenti degli ultimi due anni. Quattro parole per riuscire […]