La macchina sognante num. 2

Raccolta “La macchina sognante” – numero 2

Bertamurales

Sulle orme di Berta Cáceres- 4 contributi (Alessandra Riccio, Berta Cáceres, Will Parrinello, Javier Espinal)

Berta Cáceres: “Svegliati, umanità! Non c’è più tempo”   “Il patriarcato, l’estrattivismo, il capitalismo uccidono”. Con queste poche parole Berta Cáceres denunciava le tre piaghe che affliggono la sua e nostra umanità. Le aveva pronunciate a San Francisco, nel 2015, quando era salita sul palco di una sala scintillante per ricevere il Premio Goldman per l’ambientalismo. Era davvero bella nell’eleganza […]

IMG_0245

Tra inglese, italiano e igbo: Intervista al poeta Okwuchi Uzosike (a cura di Pina Piccolo)

  Okwuchi Uzosike, un poeta diviso tra la scrittura in inglese e in italiano, con qualche puntatina sull’igbo, diviso tra Nigeria e Italia, paese in cui sei arrivato durante l’adolescenza. Raccontaci un po’ la tua storia di migrazione tra le tue lingue. Tra le tue due o tre ce n’è una che potresti definire la tua lingua dell’anima? Perché?   […]

GiulioFuturo

Giulio Regeni ed il silenzio assordante di coetanei e intellettuali (Fiorenza Loiacono)

Alekos, cosa significa essere un uomo? – Significa avere coraggio, avere dignità. Significa credere nell’umanità (O. Fallaci, Intervista con la storia) Giulio Regeni era un essere umano, secondo la definizione di Alekos Panagulis, resistente greco, torturato ferocemente e condannato a morte nel 1968 dal regime militare del colonnello Georgios Papadopoulos. Graziato in seguito alle pressioni della comunità internazionale, negli anni […]

IMG_0775

Recensione di Benedetta Davalli a “La truffa dei migranti” di Alessandro Ghebreigziabiher

La truffa dei migranti di Alessandro Ghebreigziabiher Tempesta editore, 2015   Questo romanzo è un’opera unica e straordinaria, unica per l’originalità che impregna l’intreccio delle storie fra loro. Storie che partono come quotidiane fino ad elevarsi a straordinarie per la ricchezza di umanità vissuta e descritta. Il titolo mi sembra provocatorio, poiché “ la truffa dei migranti” si risolve in […]

IMG_0121

CALENDARIO LAGUNARE (Aimé Césaire)

  abito una ferita sacra abito antenati immaginari abito un volere oscuro abito un lungo silenzio abito una sete irrimediabile abito un viaggio di mille anni abito una guerra di trecent’anni abito un culto abbandonato tra bulbo e derivato abito lo spazio trascurato abito del basalto non una colata ma della lava il mascheretto che risale la valle e va […]

IMG_0086

Essex Hemphill, The father, son and unholy ghosts: Padre, figlio ed empi spettri (a cura di Reginaldo Cerolini)

  La storia della letteratura mondiale, fuori dalle oligarchie dominanti, è un’estensione infinita di periferie culturali, a volte dall’estensione di continenti, stati, regioni, e di conseguenza caratterizzate da differenze etniche, dermiche, sociali, generi, età etc.. Questo per dire che tolto quel centinaio (o forse più) di nomi, canonizzati, la letteratura – per selezione culturale- vive della forza tellurica o stagnante, […]

blog_disabile_palestina2

Estratto da “Il cammino di Hamdan” (Franca Dumano con Hamdan Jewe’i)

Il mare sognato e immaginato   Mi rivedo bambino… nella mia stanza… seduto sul pavimento cerco di ingannare il tempo disegnando sulla parete piccoli soli. Sono molto triste e mi sento solo in questa stanza, senza colore, che è tutta la mia vita. Vorrei aprire la finestra, far entrare il caldo sole primaverile, uscire in cortile, sentire il sole sulla […]

IMG_0902

Con la mente altrove mangiamo anguille fredde (Danielle Legros Georges)

Prima traduzione italiana  della poeta Danielle Legros George, nell’ambito della sua partecipazione al primo festival internazionale di poesia e arti visive “L’orecchio di Dioniso” (Forlì 19-22 maggio) . La sua lettura avrà luogo il 21 maggio  al Museo Palazzo Romagnoli  alle ore 21.   Con la mente altrove mangiamo anguille fredde Il pugile americano Jack Johnson, luccicante come un pesce […]

tamy-fernandes (1)

Il genocidio dei Guarani-Kaiowá (Loretta Emiri)

PRIMA PARTE (Tradotta e curata a partire da comunicati stampa del CIMI – Consiglio Indigenista Missionario) Un leader indigeno si è nuovamente rivolto agli organismi internazionali per denunciare la situazione di estrema barbarie e crisi umanitaria che il popolo Guarani-Kaiowá affronta nel Mato Grosso do Sul. Il 22 settembre 2015, durante la 30ª Sessione del Consiglio di Diritti Umani delle […]

Shaimaa-el-Sabbagh-3

In ricordo della passione per la vita di Shaimaa Al Sabbagh (Bartolomeo Bellanova)

LA VICENDA: Shaimaa al-Sabbagh, 32 anni, era un’attivista per i diritti dei lavoratori e militante del Partito dell’alleanza popolare socialista. Sabato 9 maggio 2015 si è svolta la prima udienza per l’uccisione di  Shaimaa, colpita a morte il 24 gennaio 2015 dalle forze di sicurezza durante una manifestazione per ricordare le centinaia di “martiri della rivoluzione del 25 gennaio”, che […]