Poesia

Manianima IMG 0559

Morte di un poeta di Hassan Najmi (trad. a cura di Sana Darghmouni)

Morte di un poeta (Alla memoria di S’id Sma’li Poeta, drammaturgo e amico)   Non mi fido di questa mattina. Non è mio questo sole. Mi tradirà come ha tradito te (ho saputo che te ne sei andato). Ho trovato, al mio risveglio, il mio volto muto. All’improvviso come se sotto la mia pelle ci fosse la depressione dell’eternità. E […]

Relitto

LE PARTITURE DELLA MEMORIA: QUATTRO POEMI, NUOVO LIBRO DI RAÚL ZURITA IN ITALIA (nota di lettura di Lucia Cupertino)

Raúl Zurita, Quattro poemi, Valigie Rosse, 2019 (a cura di Lorenzo Mari, traduzione di Alberto Masala)   NOTA DI LETTURA A CURA DI LUCIA CUPERTINO   Gli scrittori, i poeti in particolar modo, nel loro costante lavoro di riscrittura, riordinamento e ripubblicazione danno spesso filo da torcere ai posteri, ancor più se filologi e studiosi della loro opera. Questo nuovo […]

Maninelcuore IMG 0552

I discendenti di Sisifo di Hadi Danial (trad. a cura di Sana Darghmouni)

Hadi Danial   Come stirpe di Sisifo siamo e tra le spalle i nostri sogni dalle rocce dei monti che ci hanno generato come caprioli dorati, e come voti per gli dei d’Oriente. In ogni incrocio il nostro sangue è bandiera strappata dal vento, e i flauti del nostro corpo sono stati forati per far passare il canto. Dicono che […]

11

La dura corteccia della tenerezza – Poesie di Uberto Stabile, tradotte da Clara Mitola

Tutto il mondo è patria   Sono nato a Valencia da un padre italiano e una madre gatta* sono stato charnego a Barcellona polacco nella Mancia e un churro nella mia città, mi hanno chiamato spagnoletto in Italia e a scuola maccheroni, in Andalusia sono “quello che parla raffinato”, gallelo a Cuba e in Messico gachupin, a Berlino mi hanno […]

5

Ho cercato di catturare il pony nella mia testa: Trevino L. Brings Plenty, Sy Hoahwah e Julian Talamantez Brolaski, tre poeti nativi americani tradotti da Alessandro Brusa

Trevino L. Brings Plenty Portland NordEst   Vedo una donna piangere sulla porta di casa i figli persi, di nuovo affidati ai servizi sociali e conoscendo la dura strada che avrà ancora da percorrere, nel mio cervello la cartografia del disastro.   Il mio cervello vede già i suoi figli farsi strada nel meccanismo e i suoi nipoti venirne fagocitati; […]

18

“Il mondo si è indebolito” Poesie di Rao Jinhui e Ni Zhou, lavoratori migranti dalla quarantena rurale, a cura di Federico Picerni

Sottraggo pochi secondi alla lettrice o al lettore per una breve nota, da conoscere prima di addentrarsi nella lettura di queste poesie. Entrambi gli autori sono lavoratori migranti: provengono dalle vaste aree rurali della Cina, ma passano gran parte dell’anno a lavorare in città come operai. Il capodanno lunare (impropriamente noto come “capodanno cinese”), che quest’anno cadeva il 25 gennaio, […]

Abbraccio fuoricase IMG 0524

Lorenzo Pierfelice – Poesie fatte in casa

8.   (quando tutto questo sarà finito)   mi leggerete ancora i nomi dei morti?   [I numeri delle bare prêt-à-porter come offerte di surgelati al discount?]   Ditemi che avrete ancora qualche slide di circostanza   per chi si ammala   per chi guarisce   per chi ancora sta   (colpevole e vittima)   come un becco di seppia […]

ashr

Poesie dedicate ad Ashraf Fayadh. Valentina Meloni

  Elegia del silenzio per Ashraf Fayadh   Abito il silenzio, l’assenza l’oscura notte in cui una luna di polvere avvolge di sgomento ogni cosa. La notte è un mantello triste che soffoca il grido d’avorio di mille labbra ammutolite. Abito il silenzio, la possibilità abito il luogo in cui ancora nasce il fiore della speranza, della libertà. Lì, nel […]

Mani fiammella IMG 0525

Saleh Diab Era la vita – traduzioni inedite di Mia Lecomte

(Immagine di Francesca Brà dalla Fotogallery) Un air blanc Il y a des lys que fréquentent la pluie et les étoiles un air blanc une forêt qui renoue avec les arbres amour ô dimanche qui fredonne dans le miroir ô neige qui écoute la neige   Un’aria bianca Ci sono gigli che praticano pioggia e stelle un’aria bianca una foresta […]

Screen Shot 2020-04-30 at 23.22.05

Poesie dal laboratorio del Premio Lighea, per giovani poeti, a cura di Maria Grazia insinga

Il Premio Lighea – ideato da Maria Grazia Insinga con l’obiettivo di promuovere la poesia contemporanea e il fare poetico, organizzato dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella con il sostegno dell’Assessorato per i Beni Culturali e l’Identità Siciliana – nasce in Sicilia, a Capo d’Orlando, di fronte all’arcipelago eoliano proprio dove è nata la poesia di Lucio Piccolo. Per due […]