Poesia

GC62160310_10217096170109271_3938737193731751936_n

Fedra e le altre, sette poesie di Aldina Sommariva

  Fessura improvvisa   Fessura improvvisa nel turgido denso calore d’estate, che incolla i pensieri come ombra di serra vischioso, e gonfio di foglie e di umore come avide labbra di donna, stupisce lo scroscio impetuoso dell’acqua che gronda da nuvole amanti senz’urlo di vento né rombo di tuono né brivido secco di lampi. Così, come semplice dono senz’astio o […]

GC64712027_10217186055796357_2047676807133528064_n

IL CONFINE IDEALE DI QUESTO NUOVO POPOLO – Roberta d’Aquino

Dalla raccolta “Il senso sparuto del vuoto” (Terra d’ulivi edizioni) A quello che di buono la guerra non ha potuto estinguere 1. improvvisamente, gli occhi hanno preso a brillare di pianto, proprio come un aborto di bomba era l’aver ricordato che di tanti non ho più nonni. ne avevo sette e sono caduti uno ad uno come non fecero durante […]

IMG_1286

“Benedetto il secolo” e altre poesie di Fabrizio Bregoli

BENEDETTO IL SECOLO   Benedetto il secolo e il giorno e l’anno l’ora e l’addì prossimo genituro al continente giovenca che ingravida un globo che s’ingloba e globalizza e anestetizza il popolo sovrano.   Laudata in pia compieta madre terra le stelle, sora guerra e frate vento campi di nomade concentramento e centri d’umana disaccoglienza corsie e barellati di sghimbescio […]

65457480_553318105203519_613973662386618368_n

I baffi di Frida Kahlo – Poesia di Ashraf Fayadh

  I baffi di Frida Kahlo   Ignorerò l’odore del fango, il rimprovero della pioggia E l’angoscia Stabilitasi da lungo tempo nel mio petto E cercherò una consolazione che si addice alla mia situazione che non mi permette di descrivere le tue labbra come desidero o di rimuovere gocce di rugiada dai tuoi petali rossastri, né di placare l’enorme ansia […]

IMG_1713

Senza chiavi e al buio, selezione poetica di Fabián Casas, traduzione e selezione a cura di Stefano Strazzabosco

Senza chiavi e al buio   Era uno di quei giorni in cui tutto riesce bene. Avevo pulito la casa e scritto due o tre poesie che mi piacevano. Non chiedevo di più. Allora sono uscito in corridoio per buttare la spazzatura e dietro di me, per la corrente, mi si è chiusa la porta. Sono rimasto lì, senza chiavi […]

GC61377445_10217022955038940_4777116738351267840_n

“Il tiglio al principio è solo un profumo” cinque poesie in romagnolo con versione italiana – Laura Turci

                  Laura Turci è nata e vive a Meldola (FC), nel 1971. Suoi versi sono apparsi sulle riviste: «Confini», accompagnata da una nota di A. Brigliadori; «La Ludla»; «Tratti»; e nell’antologia Poets from Romagna (cura di G. Bellosi, traduzioni in inglese di A. Bianchi, J. Fortune e S. Silviero, Cinnamon Press, Blenaug Fflestiniog […]

GC64850078_10217200773004278_3909064922541064192_n

Mani d’argilla – Maria Mancino

  In copertina una xilografia di Edoardo Fontana, che dichiara: «L’immagine rappresenta una vestale che brucia fogli di storie mai scritte; le parole si fondono nella piccola coppa retta con la mano destra, bruciano senza fuoco, ma forse il fuoco è nelle sue mani. La sinistra regge un attrezzo che è coltello, serpente, uccello e scettro. Ai piedi è un […]

IMG_3376 - Copy

Poesie Anti-sismiche, da Terzo paesaggio” di Renata Morresi (Aragno 2019)

  1   Una casa avrà i vecchi e gli allettati allineati per orizzontale e composti gli uni sugli altri, alternati da strati di badanti polacche e moldave, per il sostentamento disposte ad incastro, a spina di pesce, coi centenari montanari a triplo vincolo, le vecchissime vergare marchigiane usate a mo’ di foratelle, gli intubati sussunti nel grande disegno, le […]

IMG_1040

Una certa patria – Mohamed Chouchane

Una certa patria   In quanto a te patria! *** In una patria araba ci appoggiamo al tavolo della nostra povertà mettiamo in ordine il nostro caos inneggiamo per la dignità degli affamati. Quando un grosso ratto ha fatto un salto, o Signore! ha strappato il sogno dalla nostra pelle e siamo tornati al nostro esilio inneggiando: viva la patria! […]

2011-Notte-ad-Ortigia-60x60-436x437

Il fiore dell’esperienza – Hadi Danial

Il fiore dell’esperienza   Fiacco e veloce un piccolo raggio come scintilla improvvisa in un azzurro, lascia che il tuo cuore lo insegua potrebbe portarti al diamante perduto.   La sedia su cui troneggi non l’ho vista o ombra.   Quando costruivo una diga di parole sognanti che hanno come fondamenta il mio sangue fronteggiando il lungo incubo nazionale, le […]