poesia

Epicrisilocandina71499189_2647979075222218_4841073336874172416_n

Presentazione del libro EPICRISI (Di Felice Edizioni 2019) di Ashraf Fayadh, Bologna 15 ottobre

Presentazione del libro  EPICRISI (Di Felice Edizioni 2019) Seconda raccolta poetica di Ashraf Fayad, traduzione di Sana Darghmouni BOLOGNA – Martedì 15 ottobre, ore 15,30, Sala Conferenze, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere, via Cartoleria 5   Evento organizzato da Sana Darghmouni (Prof. Università di Bologna e Ca’ Foscari) Presenta Moulay Zidane  El Amrani (arabista, prof. Università di Padova) Il […]

Fawzi_crop

La sceneggiatura delle tempeste: Riflessioni su Fawzi Karim, di Michael Hersch, trad. Marina Romani

  “Premo la fronte contro la vetrina E scruto l’oscurità… E non c’è niente per me lì da cercare. …vedi dei cadaveri che galleggiano a valle… Sii spaventato, fratello. Io lo sono.”     Nel corso degli ultimi anni, ho lavorato da vicino con le parole di Fawzi Karim poiché ho adattato dei suoi scritti in un ciclo per voce […]

epicrisis71169395_2340229746226456_3835172076092653568_n

Uscita di Epicrisi, traduzione italiana della seconda raccolta di Ashraf Fayadh, a cura di Sana Darghmouni

Uscita di Epicrisi, traduzione italiana della seconda raccolta di Ashraf Fayadh   La casa editrice Difelice Edizioni ha pubblicato in data 23 settembre 2019 Epicrisi, traduzione italiana della seconda raccolta del poeta Ashraf Fayadh, scritta in carcere. La versione italiana è stata curata da Sana Darghmouni, il volume comprende anche due prefazioni di Paolo Branca e Massimo Campanini. In copertina: […]

copertina-880x600nostraclasse

Sei poesie dall’antologia “La nostra classe sepolta” a cura di V. Raimondi (Pietre vive edizioni 2019)

Da  “La nostra classe sepolta– Cronache poetiche dai mondi del lavoro” Pietre vive edizioni, 2019,  a cura di Valeria Raimondi   …] Sarà la poesia a leggervi tutti: compito di tutta una civiltà, se vuole divenire coscienza critica di ciò che le accade. Nel frattempo, in un mare di sillabe ancora paziente, chi legge può trovare e ritrovare la necessità, mai banale ed […]

IMG_1809

Accostamenti Improbabili: sculture di Arianna Carossa

residui, desiderio e rigenerazione di Andrea Ottolia   I residui, le accumulazioni e gli accostamenti improbabili sono strumenti di cui da tempo si serve la contemporaneità. Essi si trovano di frequente anche nel lavoro di Arianna Carossa ed anzi ne costituiscono elemento qualificante e identitario. Questa presa d’atto, per così dire “iconografica”, attiene però alle mere considerazioni di superficie. Al centro […]

GC62160310_10217096170109271_3938737193731751936_n

Fedra e le altre, sette poesie di Aldina Sommariva

  Fessura improvvisa   Fessura improvvisa nel turgido denso calore d’estate, che incolla i pensieri come ombra di serra vischioso, e gonfio di foglie e di umore come avide labbra di donna, stupisce lo scroscio impetuoso dell’acqua che gronda da nuvole amanti senz’urlo di vento né rombo di tuono né brivido secco di lampi. Così, come semplice dono senz’astio o […]

GC59873341_10216869896692577_9154081222094225408_n

Intervista allo scrittore siriano Tareq Aljabr a cura di Mariem Sallami

MARIEM SALLAMI: Quando hai deciso di partire, era qui che volevi venire, e come te la immaginavi prima di arrivare? TAREQ ALJABR: Io sono partito da Damasco nel 2012, a quei tempi frequentavo l’università e per un maschio, in Siria, chi finiva di studiare doveva intraprendere il servizio militare. Quindi non avevo scelta, o dovevo andare lì o dovevo lasciare […]

FAWZI with his painting of His father

In Memoriam Fawzi Karim – Scritti da “I continenti del male e altre poesie”, qudulibri 2014 e video galleria dei suoi dipinti

Il poeta, pittore e critico letterario e musicale Fawzi Karim è stato per molti anni un grande amico de La Macchina Sognante e di The Dreaming Machine, ha generosamente offerto i suoi scritti e i suoi dipinti da  condividere con i nostri lettori e le nostre lettrici, e ha letto a eventi che abbiamo organizzato nel corso degli anni. Sentiamo […]

IMG_1286

“Benedetto il secolo” e altre poesie di Fabrizio Bregoli

BENEDETTO IL SECOLO   Benedetto il secolo e il giorno e l’anno l’ora e l’addì prossimo genituro al continente giovenca che ingravida un globo che s’ingloba e globalizza e anestetizza il popolo sovrano.   Laudata in pia compieta madre terra le stelle, sora guerra e frate vento campi di nomade concentramento e centri d’umana disaccoglienza corsie e barellati di sghimbescio […]

opere_di_Giacomo_Cuttone

IN TEMPI BUI Poesia e linguaggio dell’impegno in Italia, dalle leggi razziali alla chiusura dei porti – Paolo Gera

IN TEMPI BUI Poesia e linguaggio dell’impegno in Italia, dalle leggi razziali alla chiusura dei porti. Modena, Drama Teatri, 4 maggio 2019. A cura dei circoli letterari La Fonte di Ippocrene e Rossopietra. Paolo Gera: presentazione. La poesia è doppiamente ospitale. È un posto dove si offre ospitalità alle parole, dove ogni parola trova risalto per la sua singolarità e […]