Mediterraneo

19_IMG_1307

Periplo delle Repubbliche Marinare: Un viaggio nell’epoca della chiusura dei porti PARTE PRIMA – Giovanni Asmundo

Periplo delle Repubbliche Marinare Un viaggio nell’epoca della chiusura dei porti PARTE PRIMA (work in progress) Da Venezia ad Amalfi, attraverso Firenze, Pisa, Livorno, Genova, Milano, Monselice, chiudendo il primo cerchio a Venezia   Premessa Questo progetto di viaggio/libro nasce da un’indignazione iniziale e da successive riflessioni, come desiderio di risposta civile alle politiche neorazziste e neopopuliste alle quali assistiamo, […]

DSCF2957 1gc (1)

Carlinhos – Tullio Bugari

    Le storie sono tarocchi che puoi ricombinare più volte, ciò che conta non è il caso ma le relazioni tra i dettagli. Come in un gioco ripetuto più volte, il racconto non è mai lo stesso ma il suo significato non cambia, devi solo scoprirne ogni volta un lato diverso, e l’immaginazione ci guadagna.   Il primo dettaglio […]

38596403235_d68412c714_ctuffatore

“Il Mediterraneo come memoria”- recensione di “La questione mediterranea” di Iain Chambers e Marta Cariello (Pina Piccolo)

Iain Chambers, Marta Cariello La questione mediterranea Mondadori Università, 2019 152 pagine   Contributo preziosissimo per chi nel 2019 cerchi di dare un senso  al concetto e alla realtà del Mediterraneo, quello che nella descrizione della casa editrice viene definito ”saggio storico” di Iain Chambers e Marta Cariello è in realtà un’esortazione ed un esempio ad andare oltre i limiti […]

image663-460x570

L’Era dell’Aquarius, poesie (P. Gera, T. Tesform, P. Piccolo, P. Polvani, T. Piccini e B. Bellanova)

  Hai visto il cambiamento? Hai visto il mare in congiunzione con il cielo? Ma sì, la Luna nella Settima Casa e Giove allineato con Marte. E la pace che guida i pianeti? E l’amore che sterza le stelle? Guarda in alto. Ti dico che è l’alba. L’alba dell’Era dell’Acquario.   È solo un punto all’orizzonte, per ora.   La […]

IMG_4692-1

“Ma non per l’ira di Poseidone” 3 poesie di Anna Milici

Omaggio a Franca Rame   Non sono tra le braccia di Morfeo ma c’è buio, semidistesa ho un momento di smarrimento… Una musica dolcissima che semina stelle vorrebbe incantare il cuore. C’è chi fuma attorno a me, c’è chi si avvicina a me, sono in tanti: davanti e dietro mi bloccano… Sembra un movimento coordinato. Sensazioni: “tepore tenue”, “punto di […]

Siriadaltrailer

Resoconto della presentazione de “Il silenzio del mare” e stralci dal romanzo di Asmae Dachan (a cura di Saida Hamouyehy)

“Tutto avrebbe immaginato ma non lasciare il suo paese, portandosi solo uno zainetto, come una criminale”, racconta la giornalista e scrittrice italo-siriana Asmae Dachan nel suo nuovo romanzo “Il silenzio del mare”, edito da Castelvecchi, presentato a Bologna il 12 dicembre nell’evento organizzato da Amnesty International Unibo e da La Macchina Sognante. Le peripezie di due fratelli siriani, Fady e […]

DSC_0316

Bambina Mia (Azzurra De Paola)

  Amina arriva dall’Etiopia su uno di quei barconi per profughi ma quella che porta con sé non è una storia di fuga. È bagnata e ha freddo, si stringe nella coperta bevendo una zuppa calda. Ci racconta di essere partita di mattina presto, all’alba, con la bambina avvolta dentro una grande coperta e chiusa in uno zaino come fosse […]

15723720_1628525720782375_6338099386707780730_o

Dedicato ai morti per Acqua (Vincenzo Consolo)

Non si finisce più di contare i morti, i clandestini annegati che giorno dopo giorno emergono dai fondali renosi del mare che bagna le coste meridionali di Sicilia, i cadaveri che le onde ributtano sulle spiagge dai nomi di una classicità scaduta da tempo immemorabile – Porto Empedocle, Baia Dorica, Costa Ellenica – cadaveri sulla sabbia come detriti di un’immane […]

fuocoammare3

FUOCOAMMARE: CONSIDERAZIONI DEL COLLETTIVO ASKAVUSA

  Il film di Rosi ha vinto il Festival di Berlino. E lo ha fatto meritatamente. Il film di Rosi è infatti indubbiamente un gran bel film. Cinematograficamente parlando è un’opera molto ben costruita. Montaggio e fotografia sono magistralmente gestiti e sanno dare corpo alle poetiche di cui il film è organica e armonica espressione. Il curriculum del regista e il […]

shell_of_an_empire_by_bricksandstones-d6x82iu-2

Alì il Calabrese- parte prima (Daniele Natali da Caminia)

    Guardarono le loro catene per l’ultima volta. Era l’anno in cui regnava Selim II, Sultano sfortunato. Costantinopoli era appena sveglia, che già una nave che batteva la bandiera verde con mezzalune d’argento, era attraccata nel porto e tra tutto l’equipaggio, solo un uomo, ben vestito, era sceso a terra. Il Sole si levava come un uomo in preghiera […]