Narrativa

Nonni

Racconto in mezz’ora, Davide Sani

La nostra storia inizia in una di quelle valli della Romagna, stretta e breve, con un torrente fancazzista nel fondo che d’estate smette di averne voglia e non tira più. È aprile, e nonostante sul calendario sia segnato che la primavera iniziava dieci giorni fa, il tempo, come le persone, fa il chissenefrega ed oggi fa un freddo bestia. Io sono nato […]

IMG_0016

Nella terra di Bruzundanga, a cura di Maria Rossi

Nella terra di Bruzundanga  traduzione e cura di Jessica Falconi Vol. 7 collana Gli Eccentrici, Edizioni Arcoiris, 2013 Prefazione   Nell’Arte de furtar, che di recente ha suscitato tante polemiche tra gli eruditi[1], c’è un capitolo (il quarto) dal titolo davvero singolare: Come i maggiori ladri sono quelli che hanno il compito di liberarci da altri ladri. Non ho letto il […]

IMG_0042

L’ultimo amore di Aristotele, di Paolo Zardi

    L’avevo conosciuto più di quarant’anni prima, quando entrambi eravamo ospiti in un collegio per studenti universitari indigenti, un luogo un po’ tetro gestito da un’associazione benefica a sfondo religioso che consentiva a ragazzi come noi, orfani, diseredati, esuli o figli di operai, di arrivare a laurearsi. C’erano persone da tutta Italia, tutte brillanti, e tutte intenzionate a riscattare, […]

IMG_0027

da ‘E riavulille’, romanzo di Tullio Bugari

Da ‘E riavulille, di Tullio Bugari, Gwynplaine edizioni 2018, dall’Introduzione: ‘E riavulille’, i diavoli, nella smorfia napoletana sono il 77, l’anno di questo racconto tra immaginazione e documenti integrati da ricordi e testimonianze. ho evitato, però, di mettere in scena le persone reali, con il rischio di stravolgerle e renderle meno reali, e ho preferito raccontare di personaggi immaginari, inserendo […]

IMG_2500-1

Pasqua al poligono, di Pina Piccolo

  Amber infila il suo inseparabile in quello che per anni era stato il borsone degli indumenti da ginnastica, in un’epoca in cui era stata presa in maniera spropositata dalla mania del fitness. Adesso a stento riesce a controllarsi e non sbottare a ridere quando le amiche le chiedono quanti sono i passi registrati nel suo contapassi. Forse appena un […]

IMG_0040

Due bambini, da “L’Offuscamento” romanzo inedito di Julio Monteiro Martins

  Due bambini nascono. Due bambini nascono più o meno alla stessa ora in due diversi quartieri della stessa città. È molto difficile distinguere l’uno dall’altro però. Seminascosti dalle macchie di feci e di sangue sparse dappertutto sui loro corpicini, appesi a due identici cordoni ombelicali, sinuosi e giallastri, sembrano quasi lo stesso bambino. E quando piangono forte, quando si […]

03_TeatroZapa_FotoGHT_IMG_20180308_164437

CHIAPAS: PIÙ DI 7000 DONNE ALL’ “INCONTRO DELLE DONNE CHE LOTTANO”: TRE CRONACHE (a cura di Lucia Cupertino)

Il Caracol Zapatista Morelia è uno dei cinque caracoles del movimento zapatista. A marzo ha accolto un incontro che ha riunito donne zapatiste e donne provenienti da tutto il Mondo. Se n’è parlato relativamente poco e per questo ci sembra interessante riportare le cronache di tre donne che vi hanno preso parte: sono artiste e donne in resistenza che, nonostante […]

DSC_2267

Post-frontera. Transizione: l’inglese (Ilka Oliva Corado, trad. di Maria Rossi)

Post-Frontera Ilka Oliva Corado XXXV. Transizione: l’inglese (IV) Passarono cinque anni dal mio arrivo negli Stati Uniti prima che mi decidessi a imparare l’inglese, ricordo perfettamente la sera in cui, uscendo dal lavoro, presi il cellulare e cancellai il mio messaggio in segreteria in spagnolo registrandolo nuovamente in inglese. Quello fu il primo passo. In quel periodo ero costretta a […]

DSC_2270

Verme, incipit (Gilda Manso, trad. di Marcella Solinas)

Verme Gilda Manso Traduzione di Marcella Solinas Volume di prossima pubblicazione, collana Gli Eccentrici, Edizioni Arcoiris   Cosa pesa di più: il fattore biologico o quello acquisito? Nella formazione della personalità, traccia esterna del nostro universo interiore, chi si prende la fetta più grossa? Quello che siamo da sempre, o quello che impariamo a essere? Nel caso di Gastón verrebbe […]

DSC_2271

Bagliori estremi. Microfinzioni argentine contemporanee (a cura di Maria Rossi)

Bagliori estremi. Microfinzioni argentine contemporanee Traduzione e cura di Anna Boccuti Collana Gli Eccentrici, Edizioni Arcoiris, 2012 Fabián Vique Il dubbio Io uscivo da casa tua verso le due del pomeriggio? Perché ero venuto a casa tua? Era casa tua? Noi due avevamo una relazione? Andavo verso casa mia o da un’altra parte? Perché mi faceva male lo stomaco? Quel […]