Saggi

19_IMG_1307

Periplo delle Repubbliche Marinare: Un viaggio nell’epoca della chiusura dei porti PARTE PRIMA – Giovanni Asmundo

Periplo delle Repubbliche Marinare Un viaggio nell’epoca della chiusura dei porti PARTE PRIMA (work in progress) Da Venezia ad Amalfi, attraverso Firenze, Pisa, Livorno, Genova, Milano, Monselice, chiudendo il primo cerchio a Venezia   Premessa Questo progetto di viaggio/libro nasce da un’indignazione iniziale e da successive riflessioni, come desiderio di risposta civile alle politiche neorazziste e neopopuliste alle quali assistiamo, […]

54434421_10218664340701378_6654765041595711488_o

Sīra maraḍiyya, si affaccia da dietro le sbarre – Commento di Sana Darghmouni sulla seconda raccolta di Ashraf Fayadh (Diyar Edition, 2019)

Sīra maraḍiyya, si affaccia da dietro le sbarre   In data 08 febbraio 2019 è uscita la seconda raccolta poetica del poeta Ashraf Fayadh “sīra maraḍiyya” pubblicata dalla casa editrice tunisina Diyar Edition, grazie agli sforzi compiuti da alcuni amici del poeta che hanno raccolto una serie di testi inediti e altri scritti durante gli anni di prigionia. La raccolta, […]

BlueFog300dpi

BLACK MIRROR: LO SPECCHIO CHE RIFLETTE L’UMANITÀ INTERA E SU CUI VALE LA PENA RIFLETTERE – Paola Rizzo

  Costanti e variabili– “Black Mirror” porta con sé il presente nel suo stesso nome: “specchio nero”. Siamo circondati da specchi tenebrosi; ovunque possiamo vedere la nostra immagine riflessa su una superficie opaca: quella del nostro smartphone, del nostro tablet, del nostro PC, della televisione. Ma cosa vediamo su quelle superfici? Vediamo un’immagine che può sembrarci eccessiva solo a un […]

55557242_10218098424599510_4556599205975556096_n

“Anche voi siete per noi il vostro sudore”, incontri e accoglienza minori migranti – due riflessioni di Dimitris Argiropoulos

  Quel potere che aggiunge il supremo sapore all’esistenza  il potere di prender  fra le mani -l’esperienza e rigirarla, lentamente, sotto la luce sotto la luce -Virginia Woolf   Educativa di strada. È la stasis semaforica, il rosso, che attrae e che fissa condizionamenti di sopravvivenza, dipendenti sul momento, da pochi spiccioli di denaro, fino a farli diventare una stereotipia. […]

689n1 (1)

da Sagarana n. 51 “Scoprendo il ventre del continente”, di Julio Monteiro Martins

SCOPRENDO IL VENTRE DEL CONTINENTE Riflessioni sulla ricezione delle opere di Machado de Assis e Guimarães Rosa in Italia Julio Monteiro Martins   Da più di mezzo secolo a questa parte gli eredi di Dante e di Virgilio stanno rimodulando lo sguardo per recepire, sentire e comprendere meglio il linguaggio e l’atmosfera rivoluzionaria che vengono dai tropici, con le loro […]

27750775_10155770590351971_8049077885816486762_n-740x493

da Il manifesto “Il rimosso di Macerata” – Mario Di Vito

Un anno dopo l’omicidio di Pamela Mastropietro e la sparatoria di Luca Traini, Macerata sembra una città appena uscita dalla guerra. Lo spazio del dolore è stato azzerato per lasciar spazio alla rappresentazione di una normalità che qui si vorrebbe eterna, immutabile, scolpita nel tempo. È la provincia che non vuole essere disturbata, in cui il male è per assioma […]

26231250_10210551317160458_4864529115856534125_n-646x570

L’Islam e i diritti delle donne: il nuovo Codice di Famiglia marocchino – Martina Melis

Quando si deve rappresentare il mondo arabo-islamico, la narrazione che prevale nei media occidentali è quella di un mondo statico, fermo al passato, imprigionato in una religione che impedisce qualsiasi progresso e che nega alle donne ogni diritto. Questa visione appare, per chi abbia una conoscenza un po’ più approfondita della storia e della cultura islamica, se non distorta quantomeno […]

20046676_1567015536704091_3985685991256826620_n-697x570

Il neurocapitalismo e la nuova servitù volontaria – di Giorgio Griziotti

(per gentile concessione di Effimera che ha pubblicato la traduzione italiana dell’articolo di Giorgio Griziotti uscito in francese per AOC il 3/12/18). **** Vivete in modo tale che nulla più vi appartiene. Eppure questo padrone ha solo due occhi, due mani, un corpo, niente di più di quanto abbia l’ultimo abitante dell’infinito numero delle nostre città. Ciò che egli ha in […]

rangel_2

MARTÍN RANGEL: POESIA ELETTRONICA MESSICANA ATTUALE (Luis Correa Díaz)

“Soy una máquina y no puedo olvidar” di Martín Rangel: poesia elettronica [simulatamente robotica] messicana attuale1 Luis Correa-Díaz University of Georgia / Academia Chilena de la Lengua http://www.rom.uga.edu/directory/luis-correa-díaz-0 Traduzione di Lucia Cupertino Sulla base della recente comparsa dell’Antología de poesía electrónica (2018) sul sito web del Centro de Cultura Digital de México, contenente i lavori diversi e multi-modali/media di 6 […]

10

Cinema, serialità e G2. Verso una nuova cittadinanza – Leonardo De Franceschi

La XVII legislatura verrà ricordata anche per essere quella in cui la maggioranza ha rinunciato ad affrontare al Senato la discussione della riforma della cittadinanza. La classe politica tutta si è assunta la responsabilità grave di rimandare il ridisegno di una normativa iniqua e inadeguata. Ancora una volta, lo Stato ha deciso che le oltre ottocentomila alunne e alunni figli […]