home page

In primo piano in La macchina sognante num. 19

Polignano a Mare (BA). Fondazione Museo Pino Pascali. "Pino Pascali Fotografie", a cura di Antonio Frugis e Roberto Lacarbonara

Intervista a Ahmed Masoud sul romanzo Scomparso (di Sana Darghmouni)

  Scomparso è un romanzo di Ahmed Masoud, scrittore palestinese residente a Londra, ambientato a Gaza e che racconta tre decenni, dal 1980 fino ai giorni nostri. Nella cornice storica della prima e seconda Intifada, si sviluppa la storia della ricerca intrapresa dal giovanissimo Omar Ouda per trovare il padre scomparso improvvisamente una notte da casa. Il romanzo scritto originariamente […]

foto per articolo

Pensieri paralleli ARTHUR SCHOPENHAUER E GIACOMO LEOPARDI di Enrico Macchia

Certe volte la storia umana riesce a nascondere il genio e gli spiriti liberi per secoli interi. Certe altre invece si mostra generosa e arriva a concepirne anche più d’uno nel medesimo periodo, come a voler recuperare il tempo perduto dall’ultimo “vero progresso”[1] e rischiare per un attimo ancora 1 le tenebre mai vinte dell’ignoranza. Può essere il caso del […]

IMG_0439

Ultimi incubi argentini: Le brigate di Ariel Luppino

La mia previsione, quasi oracolare, che il grande capolavoro della nuova letteratura argentina sarebbe apparso nell’umile mangiatoia di qualche piccola casa editrice (candidamente battezzata come “indipendente”) si è avverata appieno. L’uscita de Le brigate di Ariel Luppino – prima in spagnolo, nel 2017, per Club Hem, e ora in italiano, per Edizioni Arcoiris, nella collana Gli eccentrici – ha dunque […]

In primo piano in Poesia

DSC_4111

“Mi sono inoltrato troppo dentro un sogno” – Poesie di Animikh Patra

Questi versi   Cade la sera estinguendo il fuoco della mia mente Presto sarà sera, e non devo diventare nulla Non è questo in sé meraviglia? Il peso dell’esagerazione è diventato montagna e la sera è uccello incapace di appollaiarsi sul ramo della vita Anche tu sei un poggio a forma di coscienza ripida Non poteva esserci concordia tra di […]

6. Premio Pino Pascali, Fabrizio Plessi, 2014_ph Michele Roppo

OFELIA E GLI SBIRRI RAFFAELLITI – POESIE DI JONATHAN RIZZO

ANCORA ESSERE UMANO La fila scorre lentamente il mutismo serpeggia tra le gente pezzi di legno in fiamme le vetrine spente, la polizia ovunque, i tossici con la mano questuante vuota fra l’umanità latente. Il cielo plumbeo quasi cadente. Nelle case televisioni accese accarezzano menti lente. Le strade grigio asfalto desolante. L’ultimo uomo morente ruba l’istante, fermo immagine, brindisi lacrimevole […]

Adobe_Post_20200517_1452540.6069497825514333

I molteplici volti di Chandra Livia Candiani – Eleonora Negrisoli

Chandra Livia Candiani: sessantotto anni e una voce di bambina, anche se “la mia voce è un atto d’accusa”, dice lei. Un corpo esile, eppure una presenza così potente, intorno a lei un’aura vasta e un po’ magica: Vivian Lamarque la chiama “folletto”, oppure “Piccolo Principe”. Della vita di questa poetessa schiva non si sa troppo, ma quel che si […]

20. Camera con Vista, Gianni Leone

“Nerezza” e altre poesie inedite di Rahma Nur, con nota dell’autrice

Mi vedi?   Vedi non sono queste quattro ruote in una sfavillante carrozzina blu cromato non sono nemmeno quella che ogni tanto si alza barcollando nelle sue gambotte non sono quella dalla pelle liscia e senza rughe (che non vedi ma ci sono) dalla pelle colorata, “oh come vorrei averla anche io!” Quello che vedi è un corpo: nero, zoppo, […]

In primo piano in Narrativa

IMG_0385

Yzur, di Leopoldo Lugones

  LE FORZE MISTERIOSE  di Leopoldo Lugones Traduzione di Francesco Verde Edizioni Lindau, 2017 «Il primo scrittore argentino a coltivare il genere fantastico fu, credo, Leopoldo Lugones con Las fuerzas extrañas… Un gran libro… La Antología de la literatura fantástica, curata da me, Silvina Ocampo e Bioy Casares, ne contiene il racconto “Los caballos de Abdera”, la cui fonte d’ispirazione è […]

18. Camera con Vista, Nicolai Ciannamea

Le brigate, di Ariel Luppino

Le brigate di Ariel Luppino traduzione di Francesco Verde Collana Gli Eccentrici, Edizioni Arcoiris 2020     Capitolo I Le brigate ci caricarono sui camion come bestie da macello. All’arrivo, non fecero che mettere un secchio davanti ai nostri piedi; dovevamo: «pelare topi» dissero le loro voci azzurre[1]: Spellare, smembrare, eviscerare, affondare il coltello, il sangue caldo tra le dita… […]

Grande casa comunitaria yanomami

UN PEZZO DEL GRANDE MOSAICO DEI POPOLI INDIGENI DEL BRASILE (Loretta Emiri)

Da poco in circolazione il nuovo libro di Loretta Emiri, Mosaico indigeno, che l’autrice stessa definisce nascere “dall’esigenza di far circolare informazioni meno superficiali e stereotipate riguardanti i popoli indigeni presenti in Brasile, nella speranza che i lettori prendano coscienza del fatto che essi hanno preservato intatta la foresta amazzonica fino ai nostri giorni, che sono nostri contemporanei, che hanno […]

Millo_Beyond the sea

ALLE BESTIE! di Francesca Sarah Toich

Cap.I Maya si tolse le mutande rabbrividendo. I piedi nudi e ossuti avanzarono di qualche passo verso la sedia. Terrorizzata, aprì le gambe, docile. L’uomo le si avvicinò senza guardarla più di tanto. “Ferma così”. Era inespressivo, anche lui, un freddo ingranaggio del nuovo sistema. Dopo qualche attimo, le ficcò nell’utero un grosso tubo ricoperto di materia gelatinosa. “Bene bene, […]

In primo piano in Interviste e recensioni

Cover

Cara catastrofe, di Felicia Buonomo (Miraggi Edizioni marzo 2020) note di lettura di Bartolomeo Bellanova

Il titolo della prima raccolta poetica edita di Felicia Buonomo, giornalista, video reporter e animatrice culturale ospitata sul numero 18 di LMS per il suo video reportage dal Benin (“I bambini spaccapietre – l’infanzia negata in Benin”),  è un potente ossimoro mutuato da quello di una canzone del giovane cantautore veronese Vasco Brondi (classe 1984), cresciuto artisticamente tra Bologna e […]

IMG_0633

Una lettura di Arabpop. Arte e letteratura in rivolta dai Paesi arabi (Sana Darghmouni)

ARABPOP.  Arte e letteratura in rivolta dai Paesi arabi, a cura di Chiara Comito e di Silvia Moresi, pubblicato dalla collana Mimesis nel 2020, è un volume composto dai contributi di Chiara Comito, Silvia Moresi, Catherine Cornet, Fernanda Fischione, Anna Gabai, Luce Lacquaniti, Anna Serlenga e Olga Solombrino. Dedicato all’attivista tunisina Lina Ben Mhenni, il volume traccia la storia delle […]

DSC_4660

Critica e dialogo sulla scia del racconto “Lo spacciatore con tre nomi”, Reginaldo Cerolini e Giulio Mancino

I due testi che seguono partono da riflessioni sul racconto  “Lo spacciatore con tre nomi” che trovate in questo numero della rivista, e  qui per comodità di consultazione. CRITICA I PREMESSA La macchinista madre (Pina Piccolo) mi manda della Germania questo incipit narrativo, lungo racconto o inizio di romanzo, “Lo spacciatore con tre nomi”.. Lo elogia con sobrietà e mi […]

In primo piano in Saggi

Fondazione Museo Pino Pascali_Premio Pino Pascali 2016

ALTRI MONDI/ALTRI TEMPI tra parassitismo e simbiosi: speculazioni perturbanti e politiche a margine della pandemia da Sars-Cov-2

  Dichiarate lo stato di peste. Chiudete la città CAMUS Incontrare un altro essere umano era un’offesa inaccettabile G. BALLARD Per conoscere il mondo occorre scegliere a quale grado di vita, a quale altezza e a partire da quale forma vogliamo osservarlo e, dunque, viverlo COCCIA          1. Perturbamenti di un filamento di RNA Nelle lunghe giornate soffocanti e domestiche […]

kaepernick

Sport e razzismo | Le proteste di ieri e di oggi degli atleti afroamericani di Fabrizio Ciocca

Nei giorni in cui divampano le proteste negli Stati Uniti e in tutto il mondo per l’uccisione di George Floyd da parte di un agente di polizia, il gesto di genuflettersi su un ginocchio (kneeling) è diventato il simbolo della lotta al razzismo e alle brutalità dalle forze dell’ordine nei confronti della comunità afroamericana. Il primo a compiere quest’azione è […]

DSC_0098

SCHOOL’S OUT – Vincenzo Aulizio

School’s out for summer School’s out forever   Queste le parole di un famoso brano di Alice Cooper. Da ragazzo, negli anni’80, lo ascoltavo e lo recitavo come fosse un mantra liberatorio: il nemico è battuto, è tempo di estate, di festa! In questo periodo le parole di School’s out hanno ripreso a ronzarmi nella testa, ma con un timbro […]

Ulivo - indice

Percepire gli spazi: variazioni dello sguardo – di Ada Bellanova (PRIMA PARTE)

1. Spazi alla prova dello sguardo Alcuni anni fa sono andata per la prima volta nella Sicilia occidentale e Retablo (1987) di Vincenzo Consolo[1] è stato per me un’eccezionale guida di viaggio. Il tempo della narrazione era evidentemente un altro, il Settecento, eppure la lettura in sincrono, o quasi, con il percorso dei passi ha influenzato la mia percezione dei […]

In primo piano in Teatro

Maschera

ORESTEA (Scena III e IV), Walter Valeri

 ORESTEA Scena III e IV di Walter Valeri maschera Sarah Sartori foto Giovanni Berton     IL CORO DELLE DONNE INIZIA IL RITO DELLE LIBAGIONI SULLA TOMBA DI AGAMENNONE. LE DONNE GIRANO IN CIRCOLO ATTORNO AD ELETTRA IN GINOCCHIO SUL SEPOLCRO DEL PADRE.   Coro L’Alba schiuma con ritrovata brezza il nube in cielo di una nottata buia e puntuale […]

21. Camera con vista International, Samuela Pagani

TEATRO SARDO: L’ELICRISO DI LA MADDALENA (intervista di Anna Fresu)

L’ELICRISO NON È SOLO UN PROFUMO Fare teatro in un’isola: “straordinaria impresa” a cura di Anna Fresu La Maddalena, nell’omonimo arcipelago in Sardegna, è un’isola di circa 12.000 abitanti, di una bellezza naturale sconvolgente, affollata d’estate, ma con poche iniziative di intrattenimento e di carattere culturale soprattutto durante le stagioni cosiddette morte. C’è chi si lamenta che si muore di […]

Premio Pino Pascali 2017

BAMBINO GESÙ – Atto unico inedito di Julio Monteiro Martins

  ATTO UNICO   Sala di un commissariato di polizia, arredata in stile pesante, burocratico e impersonale tipico di un ufficio della pubblica amministrazione.   Lo scrivano veste con stravaganza maschilista.   Il commissario tenta una maggiore sobrietà, tuttavia sotto il completo grigio c’è l’immancabile cravatta chiara sopra la camicia scura, discretamente rozzo.   L’interrogata, colf di religione evangelica, originaria […]

IMG-20200718-WA0000

Patate Blau, nuovo cabaret italiano al femminile a Berlino – Irene De Matteis

Duo di recente formatosi a Berlino, Patate Blau combinano chitarra (Roberta Dragone) e voce (Irene De Matteis) al potere delle parole.   La prima canzone nasce in un dopo cena tra amiche, dopo la lettura di un post su un canale social. Uno di quei post molto indie che combinano l’assenza di punteggiatura a parole altisonanti usate in malo modo. […]

In primo piano in Sconfinanti

hdr

Poesie inedite di Fadiola Golloberda

ECCO COSA DIVENTERESTI Ecco cosa diventeresti una foglia gialla di un autunno all’avvenire se ti dicessi di non vedere più i miei occhi verdi cerulei. Scenderesti come una stella abbracciando l’aria riusciresti a incrociare il mio sguardo come una formica gira intorno alla Terra. Ecco cosa diventeresti sabbia per il mare Io sale per il tuo corpo l’Universo si sposta […]

Polignano a Mare (BA). Fondazione Museo Pino Pascali

Il fiqh al-aqalliyāt: è possibile per i musulmani vivere in Europa? Soluzioni e strumenti giuridici per i musulmani europei (di Giulia Venturini)

È possibile per i musulmani vivere in Europa? Come possono farlo? Possono esprimere la loro appartenenza religiosa in uno spazio occidentale, che relega la dimensione della fede solo ad una sfera privata? Data la sempre più consistente presenza in Europa di milioni di musulmani, e spinti dalle domande e dalle pressioni di questi ultimi, i giuristi musulmani sono stati indotti […]

frontiere newscq5dam.thumbnail.cropped.750.422

da “Frontiere News”, La solidarietà? Non è “stare tutti sulla stessa barca”, di Rubén A. Gaztambide-Fernández, traduzione di Valerio Evangelista

  La solidarietà? Non è “stare tutti sulla stessa barca” di Rubén A. Gaztambide-Fernández – Docente di pedagogia presso l’Ontario Institute for Studies in Education, University of Toronto Articolo originale pubblicato nel sito di Frontiere news  il 25 maggio 2020. Per leggerlo nell’originale cliccate qui. Ricercatori di tutto il mondo sono coinvolti in una collaborazione senza precedenti per testare trattamenti sperimentali […]

ICARO

VOGLIA DI VOLARE: LA PITTURA DI JOÃO DE AZEVEDO (Anna Fresu)

Quando, alla fine degli anni ‘70, João de Azevedo rappresenta le ali dell’angelo nelle due pagine della copertina del disco Com as minhas tamanquinhas (Con i miei zoccoli) di José Afonso, quelle ali rappresentano le ali del desiderio. Le ali della rivoluzione dei garofani. Tracciano un arco che va da Teorema di Pasolini nel 1968 al film eponimo di Wim […]