home page

In primo piano in Poesia

AFGriot179526690_2813273515359439_1567940797100195840_n

Presentazioni di Epicrisi e tre brevi poesie dalla raccolta (a cura di Sana Darghmouni)

Nota di redazione: In  seguito alle ulteriori sevizie inflitte al poeta attualmente detenuto in Arabia Saudita e alla minaccia di un allungamento del periodo di detenzione,  i sostenitori dell’artista hanno lanciato iniziative per mantenerne alto il profilo e chiedere la sua immediata scarcerazione.  Vi preghiamo di firmare il nuovo appello  lanciato da Riccardo Bella nei giorni scorsi nel sito di […]

Caravaggio1200px-Conversion_on_the_Way_to_Damascus-Caravaggio_(c.1600-1)

“La giacca di Vermeer” e altre poesie pittoriche di Helen Wickes, traduzione di Marina Romani

Per  le tre poesie in lingua originale inglese, vedere articolo in The Dreaming Machine n. 4 La giacca di Vermeer Non sarebbe meraviglioso rannicchiarsi dentro quell’oro seducente? Avvolgersi nella veste frusciante e vellutata di charmeuse, decorata con un manicotto d’ermellino, abbellita con denti minuti e artigli luccicanti. Quella donna sulla tela, potremmo definirla il pretesto di Vermeer per un’immersione nel […]

Picun reading1568115394853-1080x570

Poesie di Li Ruo e Xiao Hai del Gruppo letterario di Picun (a cura di Federico Picerni)

Per inquadrare meglio l’importanza del gruppo letterario di Picun, ascoltare l’intervista a Federico Picerni all’interno del programma radiofonico Il cielo sopra Pechino a cura di Marco Magnano.   LI RUO 脱光了,睡你   床,你幸苦了 今天休息 赖了你一天 一直睡到头昏脑胀 四肢无力   床,谢谢你 不管我得意失意 你总是 毫无怨言的 在背后默默地支持我 从不冷眼 从不势利 不管我是胖是瘦 从不嫌弃   床,你是我的自知己 你懂我无助的叹息 你抚慰我暗夜的哭泣   床,不知道你爱不爱我 我一如既往的爱着你 不管愿不愿意 今夜 我要脱光了 睡你     svestita, […]

In primo piano in Narrativa

26ridotto

Istruzioni per cercare una casa in affitto (Parte II), di Hamid Barole Abdu, 2006

La Parte Prima del racconto, pubblicata in LMS n. 16, la trovate qui                 Hamid Barole Abdu (Asmara, 1953) è un poeta e scrittore eritreo. Dopo aver studiato letteratura in Eritrea, emigra in Italia nel  1974 e si stabilisce a Modena  dove lavora come operatore psichiatrico ed esperto interculturale. Ha realizzato diversi progetti di ricerca e studi […]

IMG_0853

da Sagarana “Una fiaba d’inverno”, di Antonello Piana

Per festeggiare il ritorno di Sagarana in rete, proponiamo un racconto di Antonello Piana.    UNA FIABA D’INVERNO Antonello Piana   Tutto ebbe inizio quando improvvisamente venne meno il professor Rosenstein. Non che fosse stato molto anziano – era andato in pensione da poco – o particolarmente malato, ma quell’inconfondibile naso solcato da venuzze sul punto di scoppiare, oltre al […]

ridotto 3

I racconti della bestia, di Aleister Crowley

I racconti della bestia di Aleister Crowley collana La biblioteca di Lovecraft, Edizioni Arcoiris, 2019   Si è parlato e si continua a parlare spesso di Aleister Crowley, personaggio controverso e discusso, una figura enigmatica, ambigua e affascinante su cui si possono leggere e sentire i pareri più contrastanti. Fu un praticante di magia, un occultista, uno scrittore, un poeta, un […]

IMG_0999

BERLINO – di K.E. Knox, traduzione di Anna Lombardo

La mia prima notte a Berlino cammino per quasi un’ora nell’oscurità, senza mappa, pensando a mia nonna. Aveva diciannove anni quando partì da Copenhagen e giunse a Kleinheubach per sposare il bel giovane nazista che amava. Le strade sono tanto ampie quanto vuote e la solitudine dell’ora sussurra l’enigmatico sradicamento dell’ultimo secolo alla città. Ho la sensazione d’essere seguita. Ma […]

In primo piano in Interviste e recensioni

futureWhatsApp-Image-2019-07-23-at-13.58.12

“FUTURE” (Effequ, 2019): un grido d’amore e d’allarme – Recensione di Amina Abducarim

FUTURE – Il domani narrato dalle voci di oggi. A cura di Igiaba Scego Autrici: Marie Moïse (Milano), Djarah Kan (S. Maria Capua Vetere), Angelica Pesarini (Roma), Ndack Mbaye (Dakar), Lucia Ghebreghiorges (Roma), Leaticia Ouedraogo (Ouagadougou), Addes Tesfamariam (Milano), Leila El Houssi (Padova), Alesa Herero (Roma), Wii (Khourigba), Esperance Hakuzwimana Ripanti (Rubaya). Edito da Effequ, 2019.   L’ultima frontiera, la […]

images (5)ken loach

“Da che parte stai?”: Sceneggiatura del film-documentario di Ken Loach (a cura di Walter Valeri)

 Il film-documentario “Which side are you on?” è stato girato il 10/14 settembre 1984, traduzione di Walter Valeri Il testo che segue è stato tradotto da Walter Valeri e pubblicato per la prima volta con il permesso dell’autore dalla rivista Il Taccuino di Carry n. 1, Cary’s Vademecum Coop. London,  nell’ aprile del 1985, preceduto da una breve nota redazionale che riportiamo integralmente. Ci […]

a ridotto 7

“Il mio cuore sedizioso” di Arundhati Roy (Parte Prima) – Recensione di Maria Zappia

“Il mio cuore sedizioso” di Arundhati Roy edito da Guanda qualche mese fa raccoglie tutti gli scritti dell’attivista indiana pubblicati in riviste online, blog e carta stampata, negli ultimi venti anni e costituisce un preziosissimo testo per comprendere l’India del nostro tempo. E’ recentissima la presa di posizione della famosa scrittrice sulle nuove leggi sulla cittadinanza approvate dal parlamento nel […]

102ridotto

“Slittamenti, precarietà, provincia e crimine”, recensione del romanzo di Iuri Lombardi “I banditori della nebbia (Pina Piccolo)

Autore: Iuri Lombardi Titolo: I banditori della nebbia Editore: LFA Publisher Anno edizione: 2019 Pagine: 146 p. Già a partire dall’intrigante titolo, questo ultimo romanzo di Iuri Lombardi presenta al lettore un terreno scivoloso, caratterizzato da una superficie di apparente noiosa solidità storica e sociale quale potrebbe possedere una ricca città di provincia come Lucca, città cinta da mura, esclusione e benessere di […]

In primo piano in Saggi

copertina

LA MURGA LATINO-AMERICANA: DIVERTIMENTO E CRITICA SOCIALE (Grazia Fresu)

LA MURGA URUGUAIANA Si è soliti affermare che la murga venga dalla città spagnola di Cadice e sia sbarcata in America Latina, in particolare in Uruguay negli anni 1906-1908-1909, con un gruppo gaditano chiamato Murga. Ma il termine murga appare nella città di Montevideo già nella decade del 1870, indicando un gruppo popolare, di strada e di carattere musicale, attivo […]

a cyber friedrich

Musica e incarcerazione di massa negli Stati Uniti, parte 2: Espressione politica, ascolto etico, di Lorenzo Vanelli

Potete accedere alla prima parte dell’articolo uscita nel numero 12 de La Macchina Sognante cliccando qui   Musica e incarcerazione di massa negli Stati Uniti, parte 2: Espressione politica, ascolto etico   Nell’articolo precedente ho presentato un riassunto dei processi sociali, politici ed economici che hanno interessato la trasformazione del sistema carcerario statunitense dalla fine della Guerra Civile ai giorni […]

biodiversita-e-servizi-ecosistemici

Biodiversità e servizi ecosistemici sull’orlo del baratro. Ma non tutto è perduto – Valeria Barbi

pubblicato da LeNiUS il 31.10.2019 mesi che potremmo definire della raggiunta consapevolezza che quella climatica e ambientale è una vera e propria emergenza, arriva una nuova prova di quello che, ignorandone le richieste di aiuto, abbiamo fatto al pianeta. Il rapporto dell’Intergovernmental Science-Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services (IPBES), pubblicato a maggio 2019, racconta di una perdita di biodiversità […]

In primo piano in Teatro

a ridotto 6

“Hitler e Chaplin” atto unico inedito di Julio Monteiro Martins

  HITLER E CHAPLIN     ATTO UNICO     Personaggi:   Una donna Un uomo     LUI Anno 2000! Non mi sembra vero… sembra fantascienza.   LEI Eh, sì. Ma noi ci siamo arrivati lì, o meglio noi ci siamo arrivati qui. Qui nell’anno 2000.   LUI Sai, io mi ricordo quando ero bambino, di un film chiamato […]

tdofoto2

AUGUSTO BOAL E IL TEATRO DELL’OPPRESSO (di Anna Fresu)

“Il teatro è la verità nascosta. Quando guardiamo al di là delle apparenze, vediamo oppressori e oppressi in tutte le società, etnie, generi, classi e caste, vediamo un mondo ingiusto e crudele. Dobbiamo inventare un altro mondo, perché sappiamo che un altro mondo è possibile. Ma dipende da noi costruirlo con le nostre mani entrando in scena, nel palcoscenico e […]

a rovinecyber

A PIEDE LIBERO – Atto unico di Julio Monteiro Martins

A PIEDE LIBERO ATTO UNICO     di Julio Monteiro Martins   Personaggi:   Vicky, energica, aggressiva, sembra una belva ingabbiata. Immacolata, bella, cerca de indossare i brutti vestiti della prigione in un modo da apparire sensuale, nonostante la sua condizione. La sua bellezza è diventata più serena con la gravidanza, una serenità che a volte sfiora la beatitudine o […]

copertina

LA MURGA LATINO-AMERICANA: DIVERTIMENTO E CRITICA SOCIALE (Grazia Fresu)

LA MURGA URUGUAIANA Si è soliti affermare che la murga venga dalla città spagnola di Cadice e sia sbarcata in America Latina, in particolare in Uruguay negli anni 1906-1908-1909, con un gruppo gaditano chiamato Murga. Ma il termine murga appare nella città di Montevideo già nella decade del 1870, indicando un gruppo popolare, di strada e di carattere musicale, attivo […]

In primo piano in Sconfinanti

DSC07949

Per G. – inedito di Jessy Simonini

Per G.    Ay ay ay, que el esclavo fue mi abuelo                            es mi pena, es mi pena.                             Si hubiera sido el amo                       […]

a ponte

Volontari in carcere e detenuti. Forse non lo sai ma pure questo è amore, di Romina Arena

  Volontari in carcere e detenuti. Forse non lo sai ma pure questo è amore   L’immaginario collettivo vuole il volontario come un benefattore che sfiora punte mistiche di carità e misericordia. Uno con un senso folle di abnegazione per l’altro. Sembra quasi di dipingerlo tra le nuvole, una specie di unto dal Signore con un’autostrada che lo fionda dritto […]

a metro

Stran(i)eri. Storie di alfabetizzazione. Intervista a Giulio Gasperini (di Lucia Cupertino)

LC: Caro Giulio, piacere di ritrovarti sulla nostra pagina. In precedenza abbiamo accolto tue poesie, reportages sociali e ambientali, brevi saggi, soprattutto legati a Lampedusa…spiegaci un po’, il legame con l’isola continua? Ha dato vita a nuove riflessioni e collaborazioni? GG: Grazie a voi dello spazio che ogni volta mi concedete sulle pagine virtuali di questa meravigliosa rivista. Il rapporto […]