maxresdefault-4

‘ORECCHIO E OCCHIO’: LA VIDEOPOESIA TRA ESTETICA TRADIZIONALE E RICERCA POSTMEDIALE* (Maria Pia Arpioni)

Lei (la poesia) è il bambino che vede per la prima volta e cerca di scolpire nel suono l’immagine delle cose che sente e vede disegnandole con la voce. Questa è la sua magia. È la poesia. Le parole così neonate sono animali sonori che lui mette in vita. Coi nomi così soffiati lui anima il mondo. G. Scabia, Il […]

rose-nere-stelo-alto-2-300x200

Dolore, resistenza, desiderio- versi di Nilza Costa e Federica de Matthias, due poete afro-italiane

NILZA NASCIMENTO COSTA   Quello che vogliono da noi   Il mio dolore è lo stesso di tante donne nere Sfruttate, umiliate, usate Ma non perché vogliono esserlo Ma perché amano Perché vogliono essere amate Indipendentemente dal colore della pelle Vogliono rispetto Gli stessi diritti E lo stesso cosi sono ingannate Ci raccontano bugie Cercano le fantasie Non ci vogliono […]

36406599_424806661321735_6308880149743927296_n

Mr. Bello Figo! -anche gli artisti piangono e crescono (Reginaldo Cerolini)

  Quando circa un mese fa, tramite internet, scopro che lo srapper Bello Figo ha scritto un libro biografico, mi è parso un momento atteso dell’epopea dell’immaginario negro, meticcio e straniero in Italia. Chi, mi sono chiesto, se non Bello Figo è più rappresentativo dell’accettazione, del successo, del vilipendio e dei timori che stranieri, meticci e negri suscitano ad un […]

36396814_424806517988416_6014326473630941184_n

Ragni Neri Nazionalizzati Pompieri: tragedia in Quattro atti (Reginaldo Cerolini)

  Personaggi L’Eroe-Ragno (il giusto) La neonata (il fato) I media (la borghesia ambigua) Likers and Haters (il popolo dimensionale) Il Potere Nazionale (il burocrate cerimoniere) I rapaci (le nazioni europee) Il folle (una visione diversa) Eco dei vinti (migranti)                                                                                          I Scena: Il balcone Ammetto che guardare quei secondi in cui Mamoudou Gassama si arrampicava, piano per piano, per […]

bambu forest

“Perseguite la conoscenza financo in Cina” Muhammad (sws) – Assia Taoussi

  Il Profeta Muhammad avrebbe attirato l’attenzione sull’unicità della Cina come fonte di conoscenza. Un certo numero di fonti islamiche ben considerate riferiscono che ha detto: “Cerca la conoscenza anche se in Cina, perché la ricerca della conoscenza è incombente su ogni musulmano”. Gli studiosi musulmani tradizionali hanno messo in dubbio l’autenticità del rapporto, che ha a lungo occupato un […]

safe_image.php

Da “Forme dell’interregno. Past Imperfect di Nuruddin Farah tra letteratura post-coloniale e world literature” Aracne, 2018, Lorenzo Mari

    Ambientata durante la guerra civile somala, iniziata negli anni Novanta del secolo scorso e ancora fonte di instabilità e insicurezza in tutto il paese, la trilogia di romanzi Past Imperfect (2003-2011) di Nuruddin Farah si colloca in un interregno dove, secondo la definizione gramsciana, «il vecchio non muore, il nuovo non può nascere» e «si verificano i fenomeni […]

35077508_1005359596305435_7821388900626071552_n

Il teatro delle alterità L’Antigone di Magnifico Teatrino Errante (Elena Cesari e Roberta Sireno)

  «Oh quanta sete delle tue parole ha il mondo infernale che abbiamo costruito» Dopo il felice esito di Dance on the tree (Premio migliore spettacolo al Festival Internazionale delle Abilità Differenti di Correggio, 2018), la compagnia di teatro integrato Magnifico Teatrino Erranteprosegue con la produzione del secondo spettacolo della Trilogia della Disobbedienza, questa volta ispirato alla tragedia classica dell’Antigone […]

IMG_6784

Intervista con “Negro”: chiacchiere con Francesco Ohazuruike (Reginaldo Cerolini)

  L’8 aprile di quest’anno (2018) è una calda giornata di sole mentre, col treno mi avvio nelle zone di Ceriano per incontrare Francesco Ohazuruike, autore del tempestivo libro “Negro”. Ha risposto da pochi giorni alla mia richiesta di fargli un’intervista, con una cordialità che non ha mancato di sorprendermi per la sua spontaneità ed immediatezza. Temevo infatti, come spesso […]

nuovi italiani

NEGRO MOMENT[1]: ovvero: NUOVI ITALIANI!!! (Reginaldo Cerolini)

  Mentre Ghali di Cara Italia[2] è diventato il simbolo dell’integrazione culturale in Italia, e il genuino Bello Figo cerca di sopravvivere allo tsunami mediatico per Io non pago affitto; mentre gli aff-artisti Gué, Fedez e Jax, reclutano giovani promettenti per quello che è il più fortunato momento d’oro del Rap-Trap e la commistione musicale con volti d’italianità; mentre produttori […]

Ogniluogoètaksim

Brani dal romanzo “Le sue mani” di Amira Dridi (a cura di Sana Darghmouni)

  […] Una musica leggera proveniva dal vicino di casa, ormai era diventata un’abitudine piacevole per molti inquilini nei palazzi accanto. L’uomo del terzo piano si esercitava ogni mattina con il suo pianoforte, e in tutto il quartiere, non si udiva altro che questa sinfonia malinconica. Il fruscio del vento aveva scosso le foglie degli alberi che danzavano lentamente una […]