home page

In primo piano in Poesia

foto globo

LA NOTTE NON SI ADDORMENTA NEGLI OCCHI DELLE DONNE: POESIE DELL’AFROBRASILIANA CONCEIÇÃO EVARISTO (a cura di Anna Fresu)

Letteratura afrobrasiliana: CONCEIÇÃO EVARISTO E LA ESCREVIVÊNCIA. UNA VOCE DA DENTRO E D’ATTORNO (a cura di Anna Fresu) “Scrivo perché, per me, non esiste un altro modo per affrontare, sopportare, ordinare, la vita, se non scrivendo. Mentre scrivo faccio della vita che mi si presenta quello che voglio. I personaggi centrali della mia creazione, sia letteraria che critica, nascono profondamente […]

45135296_1397180920418353_6827967711000133632_n

Rime sparse da “In che luce cadranno” di Gabriele Galloni, con estratto dall’Introduzione di Antonio Bux

  dall’introduzione di Antonio Bux […] E le orazioni, i riti brevi di queste poesie sono dedicate ai morti, e Galloni scava in loro quasi chirurgicamente, riesumando così quella sottile lastra che divide il visibile dall’invisibile, la vita dall’aldilà, con una sapienza stilistica che si staglia attraverso una metodologia impersonale, minimale, offrendo però al lettore un ossessivo, quanto puntuale rendiconto […]

Amor y Dolor

5 poesie da “D’amore e di lotta: Poesie scelte di Audre Lorde” (Le Lettere 2018) con saggio di Daniela Maurizi

NON ERA PREVISTO CHE NOI SOPRAVVIVESSIMO.   La furia necessaria di Audre Lorde di Daniela Maurizi La  raccolta D’Amore e di lottaè uscita emblematicamente nel 2018, cinquant’anni esatti dai giorni in cui Audre Lorde si affermava politicamente e letterariamente sulla scena americana, una ricorrenza difficile tuttavia per la cultura italiana che ha bisogno di rielaborare gli slanci utopici e le luci delle […]

In primo piano in Narrativa

IMG_7900-XLdesertyellowflower

IL CACO – Laura Brunelli

  Cogito ergo sum. Penso, quindi sono: in uno dei tanti percorsi che con frequenza più o meno quotidiana, in compagnia di me stessa e del mio cane, affronto nelle prime campagne vicino a casa. Oggi la mia mente è stata rapita da qualcosa che non avevo considerato nella sua magnificenza prima d’ora. Camminando in una quasi uggiosa mattinata d’autunno, […]

41314367_1687031908075908_5159913408073564160_n

Terremoto in sette tempi capitali – Loretta Emiri

               A distanza di quattordici mesi dalla “botta grossa”, le comunicarono che doveva lasciare l’appartamento lesionato dal terremoto. Per prima cosa si chiese se aveva rischiato la vita; come risposta sentì crescerle dentro un’ira funesta nei confronti di chi gestisce le emergenze come fossero pratiche burocratiche e non sventure umane.  Una volta esaurita l’energia prodotta da sentimenti di avversione […]

Hi-ResBrushfire

Montamaiali, di Cronwell Jara

Montamaiali Cronwell Jara Traduzione e cura di Giovanna Minardi Edizioni Arcoiris, 2015 Cronwell Jara ha vinto il premio Casa de la Literatura 2019 grazie alla sua spiccata capacità di rappresentare l’esperienza del migrante attraverso un linguaggio che interpella e sconvolge il lettore. Attraverso le sue storie, Jara ritrae con cruda sincerità la crescente urbanizzazione di Lima. Ciononostante, il suo sguardo […]

Copertina1

“L’altra forma dell’assenza” novella di Patrizia Gradito e Nicola Viceconti (Rapsodia Edizioni 2019)

Attraverso le storie di tre personaggi di ritorno a Misantla, antica cittadina dello stato di Veracruz, Pasquale, un anziano cachichinero, (venditore di frutti, i cachichin, che crescono solo in questa terra), traccia la visione della vita di un intero popolo, fatta di leggende, frutta sacra, speranze e premonizioni. “L’altra forma dell’assenza” offre una storia poetica e al tempo stesso esuberante […]

In primo piano in Interviste e recensioni

1

Chi cazzo sono gli youtuber?! – Reginaldo Cerolini

Mi scuso dell’enfasi verace del titolo accattivante, biecamente usata solo per attrarre la vostra attenzione avvalendomi così del vecchio adagio da lezione pop del giornalismo che dice che ‘bambino morde cane’, attrae maggiormente la curiosità di ‘cane morde bambino’, ma se state continuando a leggere vuol dire che in fondo funziona. Il titolo ha però velleità superiori sul piano della […]

38596403235_d68412c714_ctuffatore

“Il Mediterraneo come memoria”- recensione di “La questione mediterranea” di Iain Chambers e Marta Cariello (Pina Piccolo)

Iain Chambers, Marta Cariello La questione mediterranea Mondadori Università, 2019 152 pagine   Contributo preziosissimo per chi nel 2019 cerchi di dare un senso  al concetto e alla realtà del Mediterraneo, quello che nella descrizione della casa editrice viene definito ”saggio storico” di Iain Chambers e Marta Cariello è in realtà un’esortazione ed un esempio ad andare oltre i limiti […]

55620977_10218098458800365_2580244896342343680_n

SCRITTI MINORI (1) Dei Togu (16 anni) – intervista di Reginaldo Cerolini

Dei Togu (nome fittizio) viene dalla Costa D’Avorio e vive da quasi due anni in una piccola città del nord Italia. Una città con molti giovani ed un numero nutrito di migranti di tutte le età. Il luogo di incontro fra stranieri ed italiani è la stazione e la larga via signorile che si allunga davanti ad essa. Lì a […]

In primo piano in Saggi

689n1 (1)

da Sagarana n. 51 “Scoprendo il ventre del continente”, di Julio Monteiro Martins

SCOPRENDO IL VENTRE DEL CONTINENTE Riflessioni sulla ricezione delle opere di Machado de Assis e Guimarães Rosa in Italia Julio Monteiro Martins   Da più di mezzo secolo a questa parte gli eredi di Dante e di Virgilio stanno rimodulando lo sguardo per recepire, sentire e comprendere meglio il linguaggio e l’atmosfera rivoluzionaria che vengono dai tropici, con le loro […]

27750775_10155770590351971_8049077885816486762_n-740x493

da Il manifesto “Il rimosso di Macerata” – Mario Di Vito

Un anno dopo l’omicidio di Pamela Mastropietro e la sparatoria di Luca Traini, Macerata sembra una città appena uscita dalla guerra. Lo spazio del dolore è stato azzerato per lasciar spazio alla rappresentazione di una normalità che qui si vorrebbe eterna, immutabile, scolpita nel tempo. È la provincia che non vuole essere disturbata, in cui il male è per assioma […]

55557242_10218098424599510_4556599205975556096_n

“Anche voi siete per noi il vostro sudore”, incontri e accoglienza minori migranti – due riflessioni di Dimitris Argiropoulos

  Quel potere che aggiunge il supremo sapore all’esistenza  il potere di prender  fra le mani -l’esperienza e rigirarla, lentamente, sotto la luce sotto la luce -Virginia Woolf   Educativa di strada. È la stasis semaforica, il rosso, che attrae e che fissa condizionamenti di sopravvivenza, dipendenti sul momento, da pochi spiccioli di denaro, fino a farli diventare una stereotipia. […]

19_IMG_1307

Periplo delle Repubbliche Marinare: Un viaggio nell’epoca della chiusura dei porti PARTE PRIMA – Giovanni Asmundo

Periplo delle Repubbliche Marinare Un viaggio nell’epoca della chiusura dei porti PARTE PRIMA (work in progress) Da Venezia ad Amalfi, attraverso Firenze, Pisa, Livorno, Genova, Milano, Monselice, chiudendo il primo cerchio a Venezia   Premessa Questo progetto di viaggio/libro nasce da un’indignazione iniziale e da successive riflessioni, come desiderio di risposta civile alle politiche neorazziste e neopopuliste alle quali assistiamo, […]

In primo piano in Teatro

DSCF2955 1gc

FRECCE PER UNA FARETRA, Parte II – Mario Eleno

    32 L’obiettivo del teatro? Eccolo: tirare fuori dallo spazio emozionale dell’uomo e della donna, dalle acque del loro inconscio, dal mallo delle loro sensazioni, la realtà del gesto poetico inteso come atto d’innamoramento scenico. L’idea è di riuscirci attraverso l’intreccio di due corpi volti a diventare un fiore senza contorni. L’esito auspicabile sarà un evento di fiducia senza […]

censura

TEATRO AI TEMPI DELLA DITTATURA BRASILIANA (Anna Fresu)

IL TEATRO IN BRASILE NEGLI ANNI DELLA DITTATURA MILITARE (1964 – 1985)   “Il teatro è, per sua natura, un’arte di resistenza” (Ygor Fiori – attore e produttore teatrale) Molte furono le conseguenze che il teatro subì nel periodo della dittatura militare in Brasile. Molte furono le difficoltà, gli episodi che ne condizionarono la pratica, la drammaturgia, le interpretazioni e […]

Maschere-al-Museo-Internazionale-della-Maschera

I Sartori: Tra Maschere e Mascheramento Urbano, un esempio di arte sociale – Sarah Sartori

  Dopo la scomparsa del padre Amleto[1](1915-1962), Donato Sartori prosegue il proprio percorso di scultore e continua in Italia il rapporto con il Piccolo Teatro di Milano creando maschere per il Galileodi Brecht con la regia di Giorgio Strehler e per l’ Arlecchino Servitore di due padronicon Ferruccio Soleri. Nasce una nuova ed intensa collaborazione con il premio Nobel Dario […]

In primo piano in Sconfinanti

56360499_10218098373758239_5454988579115630592_n

Ognuno sta solo nel cuore degli acquisti… Parte III – Irene De Matteis

Sono approdata ai supermercati. Luoghi pieni d’indifferenza. Nella strada dove abito a Berlino le vittime dell’acquisto passivo si distribuiscono lungo un solo kilometro in almeno 10 diversi punti vendita. Tutto è ripartito dal reparto ortofrutta, guardando delle mele rosse che per farne una ce ne vogliono 3 dell’albero del nonno. Si entra nel supermercato con un desiderio e si rimane […]

DSCF2952gc

Storie di disperata speranza – Guergana Radeva

  Nasib corre. Nel buio, alla cieca. Con un orecchio ascolta i passi dei compagni, bisbigli, fiato spezzato, con l’altro capta i segnali del bosco perché la natura si accorge prima degli uomini di ciò che sta per accadere. E Nasib deve essere veloce per riuscire a cambiare il futuro. Stavolta, se Dio vuole… Aspettavano da tempo una notte senza […]

DSCF2957 1gc (1)

Carlinhos – Tullio Bugari

    Le storie sono tarocchi che puoi ricombinare più volte, ciò che conta non è il caso ma le relazioni tra i dettagli. Come in un gioco ripetuto più volte, il racconto non è mai lo stesso ma il suo significato non cambia, devi solo scoprirne ogni volta un lato diverso, e l’immaginazione ci guadagna.   Il primo dettaglio […]

In primo piano in Eventi

56120162_1274626526037402_5776403122431721472_n

Confini (dis)Umani – conversazione con Bartolomeo Bellanova

Venerdí 5 aprile all’Altro Spazio  Via Nazario Sauro – Bologna a partire dalle ore 18 – Confini umani sono quelli esplorati nel viaggio onirico che Bartolomeo Bellanova fa intraprendere al protagonista del suo cammino di coscienza ne “La storia scartata” (Terre d’Ulivi Edizioni – 2018), narrazione dell’umanità che non è stata ma che avrebbe potuto essere per vivere tutti e […]