home page

In primo piano in Poesia

IMG_3376 - Copy

Poesie Anti-sismiche, da Terzo paesaggio” di Renata Morresi (Aragno 2019)

  1   Una casa avrà i vecchi e gli allettati allineati per orizzontale e composti gli uni sugli altri, alternati da strati di badanti polacche e moldave, per il sostentamento disposte ad incastro, a spina di pesce, coi centenari montanari a triplo vincolo, le vecchissime vergare marchigiane usate a mo’ di foratelle, gli intubati sussunti nel grande disegno, le […]

GC64850078_10217200773004278_3909064922541064192_n

Mani d’argilla – Maria Mancino

  In copertina una xilografia di Edoardo Fontana, che dichiara: «L’immagine rappresenta una vestale che brucia fogli di storie mai scritte; le parole si fondono nella piccola coppa retta con la mano destra, bruciano senza fuoco, ma forse il fuoco è nelle sue mani. La sinistra regge un attrezzo che è coltello, serpente, uccello e scettro. Ai piedi è un […]

emergence-emily-brunner-300x200

“Quando il mondo così come lo conoscevamo cessò di esistere” e altre poesie, di Joy Harjo (trad. Pina Piccolo)

Per festeggiare l’incarico  di National Poet Laureate  degli USA (cioè Ambasciatrice della Poesia, funzione ben lontana da quella di ‘poeta laureato’ di montaliana memoria) assegnato per la prima volta nella storia degli Stati Uniti alla poeta indigena Joy Harjo che abbiamo pubblicato in precedenza nel contenitore, propongo tre sue poesie da me tradotte nei primi anni del 2000  e inserite […]

2011-Notte-ad-Ortigia-60x60-436x437

Il fiore dell’esperienza – Hadi Danial

Il fiore dell’esperienza   Fiacco e veloce un piccolo raggio come scintilla improvvisa in un azzurro, lascia che il tuo cuore lo insegua potrebbe portarti al diamante perduto.   La sedia su cui troneggi non l’ho vista o ombra.   Quando costruivo una diga di parole sognanti che hanno come fondamenta il mio sangue fronteggiando il lungo incubo nazionale, le […]

In primo piano in Narrativa

IMG_1042

UN AFFRESCO DI PALERMO: VITE ORDINARIE, FRANCA ALAIMO

“In questa autobiografia romanzata, l’autrice disegna un vero e proprio affresco della società palermitana dal 1950 al 1980. La protagonista, Giovanna, figlia di un contadino siciliano e di una giovane donna tedesca, rimasta orfana di madre, viene lasciata in un brefotrofio e successivamente adottata. La sua formazione morale e ideologica matura attraverso vicende personali ed eventi storici di rilievo, quali […]

61072875_363140827664901_380150763709530112_n

Un delinquente carachegno – Héctor Torres

Héctor Torres Un delinquente carachegno   A Caracas manca una disposizione che la renda comprensibile. L’unica logica che segue è quella delle leggende urbane, intuizioni e pregiudizi dei suoi abitanti. Occupando la stessa valle, vivono città sovrapposte che non comunicano fra loro. Eduardo è un abitante di una di queste Caracas. Lontano dal pistolero di Domino e dalle veglie ai […]

IMG_1701

UN VIVERE GIOCOSAMENTE EROICO: CHRISTIAN TITO E LUIGI DI RUSCIO

Io Christian purtroppo non ho potuto conoscerlo, anche se entrambi poeti, entrambi pugliesi, entrambi estimatori della poesia di Luigi Di Ruscio. Ed è proprio grazie a questo suo libro di scambi epistolari con il Di Ruscio poeta e amico, un dialogo quotidiano e struggente allo stesso tempo, che siamo entrati in contatto virtuale un paio di anni fa. Tra uno […]

GC61734472_10217065918793007_9139584650908270592_n

Stralci da “L’ultima pelle” romanzo di Julio Monteiro Martins, trad. A. Piana, Lebeg 2019

La Macchina Sognante è lieta di ospitare 2 stralci dall’ultima pubblicazione postuma in Italia del lavoro di Julio Monteiro Martins, la traduzione italiana a cura di Antonello Piana del suo romanzo scritto in portoghese, edito da Lebeg Edizioni, nella collana “I venti”. Trama del libro In questo romanzo Julio Monteiro Martins racconta da scrittore la perdita di una persona cara e […]

In primo piano in Interviste e recensioni

jjpp_dibujos 2

Dossier: HAITIANI IN CILE / Esperienze di vita, riflessioni su migrazione e razzismo, poesie dello scrittore Jean Jacques Pierre-Paul (a cura di Lucia Cupertino)

  LA RESISTENZA È LA MADRE DELLE RIVOLUZIONI Intervista a Jean Jacques Pierre-Paul a cura di Lucia Cupertino LC: Benvenuto Jean Jacques Pierre-Paul, poeta haitiano residente in Cile. È bello averti con noi per condividere coi lettori de La macchina sognante il tuo lavoro letterario e culturale. In Italia non sappiamo molto circa il fenomeno della migrazione haitiana in Cile. Raccontaci di […]

IMG_2909

NEGRO MOMENT: 4 YANK L’ALFIERE NEGRO, di Reginaldo Cerolini

È una notte strana quella del 28 Giugno, quando decido, stanco e tardi (sono le 23.59), di scrivere finalmente la rubrica Negro Moment. So già di chi voglio parlare, ma è il contesto che mi sfugge. Ascolto Bjork di Utopia, Sigur Ros Heima, Arvo Part Spiegel in spiegel poi Travis Scott Antidote ed ossessivamente Asap Rocky con Moby Forever e […]

IMG_2638-03-02-18-11-00 (1)

“Tormentato questo mondo, o fratello”, due canzoni dei Nass El Ghiwane, gruppo musicale marocchino degli anni ’70

Nass El Ghiwane  ‎( letteralmente “la gente della trance” o “dell’estasi” per indicare un momento di assoluta astrazione dalla realtà circostante) a volte chiamati anche “i Rolling Stones dell’Africa”, sono un gruppo musicale storico del Marocco, nato ufficialmente nel 1971 a Casablanca nel quartiere Hay el Muhammadi. Sono ricordati anche come awlad al hay, “i figli del quartiere” per questa loro appartenenza e per questo legame […]

Affluenti

Il progetto Affluenti – nuova poesia fiorentina

Nasce come antologia sulla Firenze poetica di oggi, dall’incontro fra una casa editrice indipendente di Roma, Edizioni Ensemble, ed i poeti Marco Incardona ed Edoardo Olmi. I quali basano la loro ricerca sulla qualità dei testi e sulla sperimentazione oltre le poetiche di “mainstream” degli ultimi anni. Così facendo si accorgono di un aspetto significativo di questo lavoro: gran parte […]

In primo piano in Saggi

55736581_10216585336858759_7252101121664090112_n

A chi appartiene questa terra? – Lina Scarpati

Le FARC o Forze Armate Rivoluzionarie di Colombia vengono fondate nel 1964, nel Dipartamento del Tolima (Centro Ovest della Colombia) da contadini appartenenti alle  milizie popolari dei Liberales, nate negli anni della Violenza, per difendere le figure politiche di quel partito dall’eliminazione orchestrata dai Conservatores. Nel 1958, durante il Governo Militare del General Rojas Pinilla, nacque l’accordo Bipartisan tra entrambe […]

image13061GCStringtheory

Un pianeta matematicamente in distruzione – il lato oscuro dei modelli economici di Enrico Chiogna

(per gentile concessione di Agenzia di stampa giovanile www.agenziagiovanile.it – che ha pubblicato l’articolo in data 29/05/2019) Chiunque, nel suo percorso di vita, abbia studiato economia sa che spesso, troppo spesso, capita di imbattersi in teorie e modelli che, pur funzionando perfettamente dal punto di vista matematico, mancano clamorosamente di una base etica. Non si può certo incolpare la disciplina […]

IMG_1189

Mare vuoto: come Salvini ha conquistato gli italiani lottando contro un’invasione inventata – Francesco Sorana

Negli ultimi decenni, e in particolare dal 2014, molte democrazie in Europa hanno sperimentato crescenti sentimenti anti-immigrazione e di opposizione alle politiche migratorie tra i cittadini dell’Unione Europea, il che ha portato al peggioramento delle condizioni e del trattamento riservato ai migranti e ai richiedenti asilo. Il sistema di asilo dell’UE ha subito dal 2014 un flusso senza precedenti di […]

opere_di_Giacomo_Cuttone

IN TEMPI BUI Poesia e linguaggio dell’impegno in Italia, dalle leggi razziali alla chiusura dei porti – Paolo Gera

IN TEMPI BUI Poesia e linguaggio dell’impegno in Italia, dalle leggi razziali alla chiusura dei porti. Modena, Drama Teatri, 4 maggio 2019. A cura dei circoli letterari La Fonte di Ippocrene e Rossopietra. Paolo Gera: presentazione. La poesia è doppiamente ospitale. È un posto dove si offre ospitalità alle parole, dove ogni parola trova risalto per la sua singolarità e […]

In primo piano in Teatro

ME65756289_553317115203618_4048899930893320192_n

FRECCE PER UNA FARETRA Terza parte – Mario Eleno

FRECCE PER UNA FARETRA Terza parte 80 Il teatro è un bambino ardimentoso che gioca e si mescola alla violenza della vita, crudelmente e senza inganni né trucchi; è mettere sul piatto della bilancia la propria ciccia, è rischiare tutto, fuori dalla scena, dentro la scena e poi fuori dalla scena, sulle strade difficilmente decifrabili; è una cosa per gente […]

5 La noche de los lapices

CINEMA ARGENTINO E DITTATURA – PARTE I (di Grazia Fresu)

IL CINEMA ARGENTINO E LA DITTATURA di Grazia Fresu PRIMA PARTE Il cinema argentino possiede una straordinaria varietà di tematiche e di stili narrativi, nonché notevoli talenti nella direzione e nell’interpretazione che ne fanno una delle cinematografie contemporanee più interessanti. Già uscito dai confini latinoamericani sta guadagnando sempre più consensi nel mondo, a cominciare dalla Spagna con cui si realizzano […]

Scan-07DarioFowalterValeri

DARIO FO: IL MESTIERE DELL’ATTORE, intervista inedita di Walter Valeri

DARIO FO: IL MESTIERE DELL’ATTORE   di Walter Valeri   L’attore che si fa autore, inventa il suo linguaggio, ne sperimenta di nuovi o riabilita di antichi e trascurati, è un tema che in Italia conosciamo  dalle origini. Ora è la volta del corpo  dell’attore filtrato dall’esperienza del mimo francese, dalla drammaturgia basata sulla destrutturazione dei classici, l’ambientazione e la […]

IMG_1785

L’ANGELO DEL RICOMINCIARE (o DEL QUADERNO) di Alessandra Gasparini

  Questa opera è stata rappresentata da ragazzi e ragazze delle scuole superiori, con la regia  e partecipazione di Alessandra Gasparini,  a Modena il 4 maggio 2019, nell’ambito di una giornata dedicata  al ruolo della poesia nei tempi bui.     L’ANGELO DEL RICOMINCIARE (o DEL QUADERNO)   VOCE FUORI CAMPO: Alle 23 e 57 del 31 dicembre 2018 eri […]

In primo piano in Sconfinanti

-2

Niente poesia dopo Lampedusa? Compassione, ostilità, testimonianza e la “crisi migratoria’ europea – Filippo Menozzi

  Nelle immagini della “crisi migratoria europea” che dominano i media mainstream, solitamente i richiedenti asilo e altre persone in fuga da conflitti, genocidi e povertà in Africa e nel Medio Oriente vengono rappresentati come una moltitudine senza nome che assedia le coste e i confini europei.  Nel quadro attuale dell’Europa liberista, contraddistinto da una situazione economica squilibrata e precaria, […]

GC59873341_10216869896692577_9154081222094225408_n

Intervista allo scrittore siriano Tareq Aljabr a cura di Mariem Sallami

MARIEM SALLAMI: Quando hai deciso di partire, era qui che volevi venire, e come te la immaginavi prima di arrivare? TAREQ ALJABR: Io sono partito da Damasco nel 2012, a quei tempi frequentavo l’università e per un maschio, in Siria, chi finiva di studiare doveva intraprendere il servizio militare. Quindi non avevo scelta, o dovevo andare lì o dovevo lasciare […]

Hugo1Senza titolo

Palinsesto d’amore- poesie di Hugo Dominguez Silva

Tessuto damascato   Tessuto damascato venduto a Catanzaro effetto mezzo opaco sei così pregiato.   Disegni stilizzati composti di filati di fibre artificiali nelle mura dei palazzi.   Speciale lucentezza esultante finezza usato nella chiesa di elegante bellezza.   Di un solo ordito uscito dal telaio di oro impreziosito nell’arredo sacro.   Un filo di cotone di differente torsione un […]

IMG_1289

Razzializzazione e tessuto sociale – “Umanità in rivolta” di Aboubakar Soumahoro, recensito da Maria Zappia

Umanità in rivolta, Aboubakar Soumahoro   Feltrinelli   Anno: 2019   Aboubakar  Soumahoro nel libro recentemente edito da Feltrinelli dal titolo, “Umanità in rivolta” affronta in maniera coraggiosa le ambivalenze che hanno caratterizzato tutte le leggi emanate in Italia in materia di immigrazione definendole tutte come derivate da un’unica ideologia: quella della razzializzazione della società. L’autore enumera i singoli processi […]

In primo piano in Eventi

othering-2 (1)

Annuncio CONVEGNO – IL BIANCO E IL NERO- Le parole per dirlo, Sabato 7 settembre Milano

Annuncio Convegno: IL BIANCO E IL NERO: Le parole per dirlo   Sabato 7 settembre, La Casa della Memoria, Milano (via Federico Confalonieri 14) Dalle 10:30 alle 21:00   Una giornata di presentazioni, dibattiti e momenti conviviali ed artistici   Che cosa vogliamo dire quando diciamo  inclusione, dare voce a chi non ha voce, bianchitudine, razza, nero,  intersezionalità, dare dignità, nerezza,  […]