Home

In primo piano in Poesia

testata awp

Afro Women Poetry, la vita delle donne raccontata in poesia (a cura di Antonella Sinopoli)

Afro Women Poetry, la vita delle donne raccontata in poesia 11 dicembre 2017 Antonella Sinopoli africa sub-sahariana, Afro Women Poetry, cultura africana, donne, donne africane, poesia, poesia africana, poete africane, progetto voci globali, slam poetry, società africana, voci globali Il mondo delle donne africane guardato attraverso gli occhi delle donne africane. Poete, che affidano ai loro versi storie – personali […]

26855726_1932480710099439_337809631_n

SPARAMI OCCIDENTE! (Reginaldo Cerolini)

  SPARAMI OCCIDENTE!   A Pamela Mastropietro terribilmente uccisa e ai sei negri a cui hanno sparato con follia     SPARAMI OCCIDENTE, con la tua mano destra e il folle di turno incontinente perché non sono bianco abbastanza per partecipare alla tua mensa liberale dove negri migranti e meticci sono vagliati dal lusso impersonale della paura da giornali, salotti […]

In primo piano in Saggi

DSC_2269

Elvira Dones: case study della letteratura italofona (Viviana Minori)

La migrazione in Italia, da quasi un trentennio, ha dato vita ad una florida e interessante produzione letteraria. La provenienza e la cultura dei vari autori, occasionali o meno, hanno colorato di tinte diverse le pagine dei romanzi che spesso, almeno nella prima fase, erano connotati dall’ autobiografia dello scrittore. Il crollo del regime comunista ha permesso a molti albanesi […]

26197430_10156048794666018_272300013_n

Disturbi tossici e possibilità civiche: Osservare la Terra dei Fuochi dai Campi Flegrei Parte I (Pasquale Verdicchio)

    “La storia è la nostra resistenza ai disastri”[1] Naomi Klein   In Italia i primi passi verso l’industrializzazione sono avvenuti tra la fine dell’800 e gli inizi del 900. La nascita delle acciaierie, officine meccaniche e filande nel Piemonte, Lombardia e Liguria segnano l’inizio di una divergenza programmata e protratta tra nord e sud (comprese le isole). Considerati […]

_23A2486-2

Corto circuito / Short circuit (Camilla Boemio)

  Uno stato febbrile inatteso, può essere un germoglio di creativa linfa. Quanto ci esponiamo ad una assordante esposizione alle notizie, alle immagini, ai selfies, agli incontri futili, traballando nelle giornate senza senso in luoghi caotici? Siamo schiavi delle merci, del loro acquisto, del loro colore; sedotti e contenti di lavorare per loro senza sosta, degni di possederle e di […]

DSC_2305

Nereggiare pallido e assorto … (Reginaldo Cerolini)

  Correva l’anno 2016 quando, mi sono dato un compito: osservare l’immaginario del nero in Italia. Per farlo ho usato gli unici punti di riferimento mediatico, che ho qui a Como dove risiedo da poco più di un anno: L’Espresso, Il Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere di Como, La Provincia, la radio, qualche libro etc. . […]

In primo piano in Narrativa

Siriadaltrailer

Resoconto della presentazione de “Il silenzio del mare” e stralci dal romanzo di Asmae Dachan (a cura di Saida Hamouyehy)

“Tutto avrebbe immaginato ma non lasciare il suo paese, portandosi solo uno zainetto, come una criminale”, racconta la giornalista e scrittrice italo-siriana Asmae Dachan nel suo nuovo romanzo “Il silenzio del mare”, edito da Castelvecchi, presentato a Bologna il 12 dicembre nell’evento organizzato da Amnesty International Unibo e da La Macchina Sognante. Le peripezie di due fratelli siriani, Fady e […]

DSC_2270

Verme, incipit (Gilda Manso, trad. di Marcella Solinas)

Verme Gilda Manso Traduzione di Marcella Solinas Volume di prossima pubblicazione, collana Gli Eccentrici, Edizioni Arcoiris   Cosa pesa di più: il fattore biologico o quello acquisito? Nella formazione della personalità, traccia esterna del nostro universo interiore, chi si prende la fetta più grossa? Quello che siamo da sempre, o quello che impariamo a essere? Nel caso di Gastón verrebbe […]

DSC_2271

Bagliori estremi. Microfinzioni argentine contemporanee (a cura di Maria Rossi)

Bagliori estremi. Microfinzioni argentine contemporanee Traduzione e cura di Anna Boccuti Collana Gli Eccentrici, Edizioni Arcoiris, 2012 Fabián Vique Il dubbio Io uscivo da casa tua verso le due del pomeriggio? Perché ero venuto a casa tua? Era casa tua? Noi due avevamo una relazione? Andavo verso casa mia o da un’altra parte? Perché mi faceva male lo stomaco? Quel […]

5-lms

“Frammenti” dall’inedito “Romanzo indigenista” (Loretta Emiri)

  Ma se è tutto qui il male! Nelle parole! Abbiamo tutti dentro un mondo di cose; ciascuno un suo mondo di cose! E come possiamo intenderci, signore, se nelle parole ch’io dico metto il senso e il valore delle cose come sono dentro di me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente le assume col senso e col valore che hanno […]

In primo piano in Sconfinanti

IMG_0482

VIVERE MOLTEPLICI IDENTITÀ (MeticciaMente)

  Nel momento in cui vi scrivo mi trovo a circa 5.000 chilometri di distanza, in un luogo che per molto tempo ha rappresentato per me una meta spaventosa e ambita allo stesso tempo, una presenza quasi immaginaria e constante che ha accompagnato la mia esistenza per oltre trent’anni di vita e verso la quale, un giorno di tre anni […]

CIMG6715

Il Mediterraneo al centro della Summer University di EMUI Euro Med University

A Bologna, tre giorni di dibattiti, conferenze, presentazioni di opere e lavori per un confronto continuo sulle migrazioni nel merito del complesso tema delle identità culturali di Michela Zanarella L’Emui – EuroMed University (www.emui.eu) è una realtà interuniversitaria dell’Unione europea molto particolare: ha la sede principale in Italia, presso il monastero degli Olivetani in Salento e un’altra in Spagna, a Madrid. La sua struttura innovativa, considerando che si tratta di una ‘piattaforma’ che include diverse istituzioni […]

DSC_2284

Nella Nobili, riscoperta di una poeta di frontiera (Jessy Simonini)

Da poco meno di due mesi, un’edizione di Poèmes di Nella Nobili trova spazio sugli scaffali delle librerie francesi. È un nome che pochi conoscono, quello di Nella Nobili. Il nome di una poetessa che, del resto, difficilmente trova spazio nel canone novecentesco italiano, da cui, come tante altre donne, è tagliata fuori. Nata a Bologna nel 1926, Nella si trasferisce […]

CIMG3503

Due documenti contro l’agrobusiness e il greenwashing e per la sovranità alimentare (a cura di Elena Cesari)

Unire le forze contro l’agribusiness. Contadini italiani e senza terra brasiliani in lotta per la sovranità alimentare.         È davvero con grande interesse che la realtà contadina italiana guarda al Movimento dei Senza Terra, il più rappresentativo, autorevole e prestigioso movimento popolare del Brasile (se non dell’intera America Latina). E non poteva essere altrimenti, essendo la fama di cui gode […]

In primo piano in Interviste e recensioni

DSC_2385

Interviste da “I Volti e le Voci del Conflitto: “Sorry for yer Troubles” (Barbara Gabriella Renzi)

Queste interviste sono estratte  da un gruppo di sei  realizzate da Barbara Gabrielli Renzi per la parte conclusiva del libro ” I Volti e le Voci del Conflitto: “Sorry for yer Troubles” -Breve introduzione al Conflitto nordirlandese: storia letteratura e interviste”, Ledizioni, 2017. Il libro  si incentrata sull’Irlanda del Nord e la sua capitale, Belfast, oltre dieci anni dopo la fine […]

CIMG3486

Intervista a Sahar Khalifa, scrittrice femminista palestinese, a cura di Sana Darghmouni

  D: Grazie di aver accettato questa intervista e per il tempo dedicato. Come prima domanda, credi nella scrittura femminile e come ti consideri in quanto scrittrice impegnata a scrivere di donne e della loro causa come è evidente dalle protagoniste e dai personaggi dei tuoi romanzi?   R: Certo, credo nella scrittura femminile. La scrittura femminile mette in evidenza […]

In primo piano in Teatro

Barracas

TEATRO COMUNITARIO: LA STRADA É IL PALCOSCENICO (Anna Fresu)

TEATRO COMUNITARIO I – Anna Fresu Che cos’è Il Teatro Comunitario parte dalla premessa che l’arte, come la salute, l’educazione, l’alimentazione è un diritto di tutti e per questo la comunità deve assumerlo come tale e non delegarlo ad altri. Nasce come necessità di un gruppo di persone della stesso quartiere, della stessa comunità, di riunirsi e comunicare attraverso il […]

DSCF3605

Cinquanta anni di teatro in carcere negli USA – Dal 1957 al 2007 (Walter Valeri)

  All’origine del sistema penitenziario americano il carcere era una semplice punizione, spesso durissima. Della connotazione umana che sta dietro la parola “riabilitazione” non vi era ancora traccia. Il sistema carcerario spesso regolato da usanze incerte e locali, non ancora formalizzate in leggi federali, veniva imposto brutalmente e senza alcuno scrupolo. A volte in modo voyeristico come nel caso della […]

DSCF3847

Il ’77 secondo i Teatri di Vita, recensione di “Chiedi chi era Francesco” di Silvia Napoli

  In questa epoca incerta in cui il grande inconscio collettivo sembra essere una sommatoria di techno narcisismi incrociati, i Teatri di Vita, consacrati allo stare nelle cose, nella profonda natura dell’Umano, della Storia e naturalmente del Teatro da un punto di osservazione decentrato anche geograficamente e che sa vedere lontano, accettano la sfida di coniugare il tema del mito […]