resistenza

18485912_1371038849655404_6165957154327674980_n

Salento. Corpo, voci e poesia dal Presidio NoTAP

In questo articolo riportiamo alcune delle voci di chi è sul campo e sostiene il comitato NoTAP nel Salento. Si tratta di testimonianze di giovani che con la loro presenza fisica, le loro produzioni artistiche e il dialogo cercano di fare resistenza al neoliberalismo in Italia, imperante con megaprogetti come quello pugliese. Seppure in un contesto durissimo, queste voci cercano […]

18424066_1366474626778493_4392126262446004267_n

Terzo Manifesto populista e altre poesie (Mark Lipman)

Terzo Manifesto Populista                    per Lawrence Ferlinghetti   Figli del nuovo Whitman svegliatevi Riprendete la parola Reinventate il canto Non c’è più tempo per dormire fino mezzogiorno nelle vostre camere oscurate Non resta tempo adesso che New York si disintegra sotto i nostri piedi calpestata da una nazione di pecore mentre Kabul è cancellata dalla mappa mentre i Palestinesi […]

underwater-1

2 articoli da “L’altrAmerica nell’era Trump” rubrica di Bernardo Parrella su Voci Globali

Dalla sanità al Russiagate, credibilità alle strette per Donald  25 marzo 2017 Bernardo Parrella aclu, Comey, Fbi, GenForward, Hands off PBS, ISP, movimento anti-trump, Nixon, npr, Obamacare, PBS, russiagate, trumpcare, Watergate La notizia dell’ultim’ora è il ritiro alla Camera della riforma sanitaria nella nottata italiana di ieri venerdì 24(la Trumpcare che rimpiazzava l’Obamacare). Manovra più che controversa, sia per il ricatto in stile business imposto ai deputati da Trump (“The Art of the Deal”, titolava il Washington Post) sia soprattutto […]

15697383_10209378258347002_3275705442077240937_n

La mattina mi sbuccio la tristezza di dosso e la stendo ad asciugare – 5 poesie di Fatimah Asghar (trad. a cura di P. Piccolo)

Cara Phillis Wheatley* In imitazione di “An Hymn in the Evening”   Un tempo dividevo tramonti con un ragazzo, sui tetti. Era un nostro gioco, a chi trovava il più bello, quello più esaltante salivamo dalle scale d’emergenza. Non possedevamo niente, davvero. Qualche libro, dei vestiti, forse. La birra la compravamo, la più economica del negozio.   Perfino il materasso […]

img_2803

da Frontiere News – Un poeta nelle carceri di Assad – intervista a Faraj Bayrakdar (a cura di Joshua Evangelista)

  Dalla “festa di benvenuto”, la haflet al-istiqbal, inizia una lenta agonia che molto spesso porta alla morte. Il rapporto di Amnesty International racconta come si vive, e si muore, nelle carceri di Assad. Da decenni il regime siriano usa la tortura per stroncare gli oppositori, o presunti tali. Come è successo al poeta Faraj Bayrakdar, che ha passato quasi 14 […]

IMG_2695

Resisti o popolo mio di Dareen Tatour (a cura di Sana Darghmouni)

Dareen Tatour, 33 anni, è una poetessa palestinese che è stata condannata agli arresti domiciliari dall’ottobre del 2015 dalla polizia israeliana. Tale condanna trova pretesto nell’accusa rivolta alla poetessa, ovvero quella di incitare alla violenza, attraverso i suoi scritti e i social network, e di sostenere organizzazioni terroristiche. Il caso è ancora in corso e in attesa di sviluppi.   […]

IMG_2153

“Può accadere che un urlo vi sorprenda nel sonno”, poesie da “Io No (ex io) di Valeria Raimondi, commento di Benedetta Davalli

  IO NO (ex io) di Valeria Raimondi ed. Pellicano 2015   Le poesie di Valeria Raimondi mi hanno suscitato lo stupore, una sorta di riverbero interno tale da suggerirmi sensazioni fulminee di paura e di ebbrezza, di terrore e di ineffabilità, tanto che mi sono ritrovata con questa riflessione in mente: si può attraversare la morte che abbiamo dentro […]

IMG_0778

Donne che lottano. Del civile nel teatro lorchiano (Lorenzo Spurio)

Donne che lottano. Del civile nel teatro lorchiano Quando Federico García Lorca venne assassinato, il sentore di morte veleggiava già da mesi sull’intera Spagna. Le milizie anti-nazionaliste schieratisi in un imprecisabile e assai ampio bando repubblicano da vario tempo si erano rese responsabili di attacchi mirati, saccheggi, violenze e vere e proprie rappresaglie non di rado anche in ambienti religiosi. […]

IMG_0051

da “The Perilous Life of Jade Yeo” annotazione di diario di sabato, 7 agosto 1920 (Zen Cho)

Sabato, 7 agosto, 1920 Oggi ho preso il the con la zia, quella intollerabile. La Zia Iris, quella tanto ricca da farsi ogni anno una nuova pelliccia, e tanto tirchia da installare davanti a tutte le porte dei bagni di casa sua una cassetta per le monetine, e se non paghi non ti fa entrare quando devi fare la pipì. […]

falòlettrice

“Due poete siriane a Parigi”: intervista ad Aicha Arnaout (Sana Darghmouni e Pina Piccolo)

La Macchina Sognante ti è profondamente grata, Aicha Arnaout, per aver accettato di essere intervistata in questo momento che è indubbiamente molto difficile per gli artisti siriani, specialmente due poete come te e Maram Masri che da diversi decenni vivono in esilio in Francia. Potresti brevemente raccontare i motivi che ti hanno indotta a lasciare la Siria e delineare il […]