resistenza

images (5)ken loach

“Da che parte stai?”: Sceneggiatura del film-documentario di Ken Loach (a cura di Walter Valeri)

 Il film-documentario “Which side are you on?” è stato girato il 10/14 settembre 1984, traduzione di Walter Valeri Il testo che segue è stato tradotto da Walter Valeri e pubblicato per la prima volta con il permesso dell’autore dalla rivista Il Taccuino di Carry n. 1, Cary’s Vademecum Coop. London,  nell’ aprile del 1985, preceduto da una breve nota redazionale che riportiamo integralmente. Ci […]

5e11c3cf-2f50-472e-8b9c-78df00e0abba

POPOLI RESISTENTI -La Resistenza raccontata attraverso la letteratura, con in mano un ramo d’ulivo e il fiore del partigiano, di Beatrice Bompani

POPOLI RESISTENTI La Resistenza raccontata attraverso la letteratura, con in mano un ramo d’ulivo e il fiore del partigiano   Cosa accomuna l’Italia alla Palestina? Sicuramente le estati torride, il cibo delizioso e la gente incredibilmente ospitale. Chi, però, non vuole fermarsi alla superficie, sarà sicuramente affascinato dallo scoprire un legame molto più profondo tra questi due nazioni: l’amore per […]

images (4)soumahoro

Lavoro sottopagato e invisibile – Parte II, recensione di “Umanità in rivolta” di Aboubakar Sohumahoro (Maria Zappia)

 Lavoro sottopagato e invisibile non solo il caporalato, anche il capitale e la grande distribuzione tra i responsabili dello sfruttamento dei lavoratori Continuando il nostro commento sul libro di Aboubakar Sohumahoro “Umanità in rivolta” ed. Feltrinelli, e sfogliando le tante pagine che lo compongono evidenziamo che l’analisi più che esser limitata alla realtà dei migranti si estende anche alla comprensione […]

pushmen 2

estratto da “La Simeide. Una lotta vincente” (Seri Editore 2019), di Tullio Bugari

La Simeide. Una lotta vincente. di Tullio Bugari, Seri Editore https://lasimeide.home.blog/ «La Simeide» è l’epopea moderna di una fabbrica di operai di periferia. Racconta la meraviglia di una lotta vincente, e scopre quella meraviglia dentro la quotidianità dei fatti vissuti in modo intenso e consapevole. Non erano ignari gli operai di ciò che accadeva attorno e cercavano caparbiamente di esserne […]

Copertina - L'ULTIMA PELLE - 13 aprile

Capitolo 2, “Scomparso – La misteriosa sparizione di Mustafa Ouda”, Ottobre 2019, Lebeg edizioni

2   Mio padre non c’era più. Ero troppo piccolo per capire il perché, e nessuno era in grado di spiegarmelo, nemmeno mia madre. Quando glielo chiedevo, mi rivolgeva un sorriso triste, ben diverso da quello solito da un orecchio all’altro. Non lo sopportavo. Mi spaventava. C’era pericolo in quel sorriso, cose che non capivo, una storia nascosta che volevo […]

56360499_10218098373758239_5454988579115630592_n

Ognuno sta solo nel cuore degli acquisti… Parte III – Irene De Matteis

Sono approdata ai supermercati. Luoghi pieni d’indifferenza. Nella strada dove abito a Berlino le vittime dell’acquisto passivo si distribuiscono lungo un solo kilometro in almeno 10 diversi punti vendita. Tutto è ripartito dal reparto ortofrutta, guardando delle mele rosse che per farne una ce ne vogliono 3 dell’albero del nonno. Si entra nel supermercato con un desiderio e si rimane […]

DSCF2958 1gc

“Sono corso verso il Nilo” romanzo di Ala al-Aswani, recensione di Maria Zappia

‘Ala al-Aswani, “Sono corso verso il Nilo”, traduzione di Elisabetta Bartulie Cristina Dozio, Feltrinelli, Milano 2018, pagg.382, euro 18.   E’ di qualche giorno la notizia, diffusa n Italia dal quotidiano “la Stampa”,  che lo scrittore egiziano Al Aswani, è stato citato in giudizio dai generali del proprio paese per rispondere di offese derivanti sostanzialmente dall’attività di romanziere. Le accuse […]

27750775_10155770590351971_8049077885816486762_n-740x493

da Il manifesto “Il rimosso di Macerata” – Mario Di Vito

Un anno dopo l’omicidio di Pamela Mastropietro e la sparatoria di Luca Traini, Macerata sembra una città appena uscita dalla guerra. Lo spazio del dolore è stato azzerato per lasciar spazio alla rappresentazione di una normalità che qui si vorrebbe eterna, immutabile, scolpita nel tempo. È la provincia che non vuole essere disturbata, in cui il male è per assioma […]

47369264_547073105759376_7900476303860563968_n-1140x570

CARLINO, Parte III – di Stuart Hood, traduzione di Walter Valeri e Serena Russo

Nelle colline imparammo tutto sulla raccolta delle castagne, dell’uva; imparammo ad arare e ad usare la zappa. Si può camminare lungo gli Appennini dalla pianura della Lombardia fin sotto Firenze; senza  quasi mai uscire dai castagneti. Le mulattiere, biforcandosi, s’arrampicano poi discendono tra gli alberi sdrucciolevoli a causa delle foglie lanceolate; le castane si ammucchiano sull’erba come verdi ricci di […]