razzismo

tumblr_olrxqoIsp91vmgdswo1_1280-1140x570

LETTERA AD UN MIGRANTE, di Reginaldo Cerolini

Ho trovato nella periferia di una fabbrica abbandonata, scritta col carbone su un muro biancheggiante questa lettera senza mittente. Mi sono fermato e l’ho letta.  Mi sono chiesto come sia possibile che qualcuno potesse averlo scritto senza firmarsi. Un gesto senza audacia? L’inutilità di un riferimento personale? Chissà. Ho deciso di trascriverla, nella speranza -ahimè troppo utopistica- che funga da […]

10

Cinema, serialità e G2. Verso una nuova cittadinanza – Leonardo De Franceschi

La XVII legislatura verrà ricordata anche per essere quella in cui la maggioranza ha rinunciato ad affrontare al Senato la discussione della riforma della cittadinanza. La classe politica tutta si è assunta la responsabilità grave di rimandare il ridisegno di una normativa iniqua e inadeguata. Ancora una volta, lo Stato ha deciso che le oltre ottocentomila alunne e alunni figli […]

America

Presentazione e poesie dall’antologia “America, We Call Your Name” a cura di Murray Silverstein

  […] E’ stato un lungo viaggio: l’antologia è stata concepita nei giorni che seguirono la disastrosa elezione di Trump a presidente degli Stati Uniti nel novembre del 2016 e la prima spedizione dei libri mi è arrivata dalla tipografia solo ieri, 13 settembre 2018. (E proprio oggi, non a caso, il consigliere di Trump, Paul Manafort è andato fuori […]

47378483_492771907897850_2913986635748081664_n-1140x570

RAPIMENTO DI GIOVANE DONNA ITALICA DA PARTE DI PIRATI AFRICANI: IN STILE DELACROIX, di Reginaldo Cerolini

La complessità non si riduce a somma degli elementi bensì ad una sintesi del significato degli elementi.   Reginaldo Cerolini   PREMESSA Se è vero che ci sono molti modi di rappresentare i miti, è pur vero che allo stesso tempo ci sono diversi modi di rappresentare la realtà secondo stereotipi o distopie che pesano sull’immaginario negro e migrante -esseri […]

Photo 31-08-2018, 6 46 21 AM

Acqua di colonia è uno spettacolo solo per bianchi? (dibattito da ateatro webzine)

Nell’ambito dei dibattiti e dei contributi a La Macchina Sognante che si cimentano con l’idea che, nel discorso sul razzismo, esista la necessità di far confluire all’interno della lingua italiana nuove terminologie, nuovi lemmi, che per una serie di motivi storici sono stati e continuano ad essere assenti, come “madre macchinista” del contenitore proporrei che in campo teatrale si cominciasse […]

Photo 20-08-2018, 9 42 34 PM

“L’alba vindice appar” analisi di due poesie di Tesfalidet Tesfom, detto Segen – di Giulio Gasperini

“L’alba vindice appar” Che cosa portereste, voi, se doveste partire per un viaggio disperato, ma che è origine di tutte le speranze? Quali oggetti – ché gli oggetti sono certezza e memoria – pensereste di mettervi nelle tasche, sulle spalle, dentro le scarpe? Tesfalidet Tesfom aveva con sé, nel suo portafogli asciutto, come il suo corpo, due poesie. Tutta qua […]

Photo 06-08-2018, 1 24 34 AM

“Mele – un’esperienza vissuta”, racconto di Mario Eleno

1. Lavorare nei campi è massacrante, non potevo crederlo prima, ora ci sono andato, lo so, ora posso dire che amo i piccoli contadini senza nome, ai quali grandina sul viso ad agosto per un cesto di pomodori, che vogliono bene ai campi come ai figli, che accroccano un povero banchetto sulla piazza e vendono una cassetta di ciuffi di […]

IMG_5355-L

Sul treno, in val di susa – di Jessy Simonini

Sul treno, in val di susa   Ogni estate, da anni, attraverso i confini in treno è un esercizio utile, piccola terapia per riprendere in mano i fili delle cose, osservare quanto sia profonda una modificazione.   In un’altra stagione, un giovane è morto congelato mentre tentava di attraversare la foresta e una donna incinta è stata abbandonata dai gendarmi […]

rose-nere-stelo-alto-2-300x200

Dolore, resistenza, desiderio- versi di Nilza Costa e Federica de Matthias, due poete afro-italiane

NILZA NASCIMENTO COSTA   Quello che vogliono da noi   Il mio dolore è lo stesso di tante donne nere Sfruttate, umiliate, usate Ma non perché vogliono esserlo Ma perché amano Perché vogliono essere amate Indipendentemente dal colore della pelle Vogliono rispetto Gli stessi diritti E lo stesso cosi sono ingannate Ci raccontano bugie Cercano le fantasie Non ci vogliono […]

IMG_6784

Intervista con “Negro”: chiacchiere con Francesco Ohazuruike (Reginaldo Cerolini)

  L’8 aprile di quest’anno (2018) è una calda giornata di sole mentre, col treno mi avvio nelle zone di Ceriano per incontrare Francesco Ohazuruike, autore del tempestivo libro “Negro”. Ha risposto da pochi giorni alla mia richiesta di fargli un’intervista, con una cordialità che non ha mancato di sorprendermi per la sua spontaneità ed immediatezza. Temevo infatti, come spesso […]