poesia

IMG_1713

Senza chiavi e al buio, selezione poetica di Fabián Casas, traduzione e selezione a cura di Stefano Strazzabosco

Senza chiavi e al buio   Era uno di quei giorni in cui tutto riesce bene. Avevo pulito la casa e scritto due o tre poesie che mi piacevano. Non chiedevo di più. Allora sono uscito in corridoio per buttare la spazzatura e dietro di me, per la corrente, mi si è chiusa la porta. Sono rimasto lì, senza chiavi […]

esilio copertina

MOLTI NOMI HA L’ESILIO – nota di lettura a cura di Anna Fresu

    MOLTI NOMI HA L’ESILIO   Forse la pioggia laverà la polvere sopra le vesti e il volto. Polvere di macerie e del cammino che ti allontana la casa e il melograno. Polvere dove si imprimono i ricordi di una donna e dei giochi di un bambino. Polvere che fa tacere l’urlo dentro le orecchie e il fischio e […]

Hugo3Senza titolo

LETTURA LIBERA/1 – Walter Valeri

  Oggi va di gran moda chiedere pareri, tirar su due soldi nel dar consigli sbrigativi, lagnarsi delle patrie lettere, firmare rubriche di poesia per giovani, o meno giovani, poeti in erba. Salvagenti e Paperette poetiche che stanno tra l’ incredibile e l’immaginario. Sono un placebo, prodotti facili da smerciare, assieme agli psicofarmaci e al Viagra , in vista del […]

GC64850078_10217200773004278_3909064922541064192_n

Mani d’argilla – Maria Mancino

  In copertina una xilografia di Edoardo Fontana, che dichiara: «L’immagine rappresenta una vestale che brucia fogli di storie mai scritte; le parole si fondono nella piccola coppa retta con la mano destra, bruciano senza fuoco, ma forse il fuoco è nelle sue mani. La sinistra regge un attrezzo che è coltello, serpente, uccello e scettro. Ai piedi è un […]

ME65756289_553317115203618_4048899930893320192_n

FRECCE PER UNA FARETRA Terza parte – Mario Eleno

FRECCE PER UNA FARETRA Terza parte 80 Il teatro è un bambino ardimentoso che gioca e si mescola alla violenza della vita, crudelmente e senza inganni né trucchi; è mettere sul piatto della bilancia la propria ciccia, è rischiare tutto, fuori dalla scena, dentro la scena e poi fuori dalla scena, sulle strade difficilmente decifrabili; è una cosa per gente […]

IMG_3376 - Copy

Poesie Anti-sismiche, da Terzo paesaggio” di Renata Morresi (Aragno 2019)

  1   Una casa avrà i vecchi e gli allettati allineati per orizzontale e composti gli uni sugli altri, alternati da strati di badanti polacche e moldave, per il sostentamento disposte ad incastro, a spina di pesce, coi centenari montanari a triplo vincolo, le vecchissime vergare marchigiane usate a mo’ di foratelle, gli intubati sussunti nel grande disegno, le […]

Hugo1Senza titolo

Palinsesto d’amore- poesie di Hugo Dominguez Silva

Tessuto damascato   Tessuto damascato venduto a Catanzaro effetto mezzo opaco sei così pregiato.   Disegni stilizzati composti di filati di fibre artificiali nelle mura dei palazzi.   Speciale lucentezza esultante finezza usato nella chiesa di elegante bellezza.   Di un solo ordito uscito dal telaio di oro impreziosito nell’arredo sacro.   Un filo di cotone di differente torsione un […]

IMG_1040

Una certa patria – Mohamed Chouchane

Una certa patria   In quanto a te patria! *** In una patria araba ci appoggiamo al tavolo della nostra povertà mettiamo in ordine il nostro caos inneggiamo per la dignità degli affamati. Quando un grosso ratto ha fatto un salto, o Signore! ha strappato il sogno dalla nostra pelle e siamo tornati al nostro esilio inneggiando: viva la patria! […]

2011-Notte-ad-Ortigia-60x60-436x437

Il fiore dell’esperienza – Hadi Danial

Il fiore dell’esperienza   Fiacco e veloce un piccolo raggio come scintilla improvvisa in un azzurro, lascia che il tuo cuore lo insegua potrebbe portarti al diamante perduto.   La sedia su cui troneggi non l’ho vista o ombra.   Quando costruivo una diga di parole sognanti che hanno come fondamenta il mio sangue fronteggiando il lungo incubo nazionale, le […]

IMG_0843

Solo coriandoli e bambini in fondo al mare – Alessandra Piccolo, con nota introduttiva di Reginaldo Cerolini

Conosco da diversi anni Alessandra Piccolo, alta, bionda e filiforme, ha un viso da elfo ed una voce che esprime insieme orgasmo e struggimento. L’ho sempre osservata con grande ammirazione ma con la distanza che la vita, in paesi diversi, regioni, nazioni e a volte persino continenti ci ha dato, fino a che non siamo tornati a vivere in due paesi […]