poesia palestinese

0011-ossidazione_murale-paesaggio-60x80-ossidazione_murale-2012

Una poesia di Zakariyya Muhammad (a cura di Angelantonio Cafagno)

Dalla Fotogallery: Ossidazione murale, paesaggio – Ezio Ciprian   Ti ho notato mentre correvo. Non ho avuto il tempo di fermarmi per baciarti la mano. Il mondo intero mi inseguiva come se fossi un ladro e mi era impossibile fermarmi. Se ti fermi, vieni ucciso. Ma io, ti ho notata: la tua mano uno stelo di narciso in un bicchiere […]