pittura

Fawzi_crop

La sceneggiatura delle tempeste: Riflessioni su Fawzi Karim, di Michael Hersch, trad. Marina Romani

  “Premo la fronte contro la vetrina E scruto l’oscurità… E non c’è niente per me lì da cercare. …vedi dei cadaveri che galleggiano a valle… Sii spaventato, fratello. Io lo sono.”     Nel corso degli ultimi anni, ho lavorato da vicino con le parole di Fawzi Karim poiché ho adattato dei suoi scritti in un ciclo per voce […]

Hurrican_Season

Adriano Valeri: HURRICANE SEASON

Eugenia Delfini intervista Adriano Valeri: HURRICANE SEASON D: Questa grande tela presenta un paesaggio apparentemente tranquillo, eppure, più la osservo e più mi fa venire in mente scenari distopici e apocalittici. Lo stesso titolo dell’opera, Hurricane Season, sembra suggerirmi che tu abbia iniziato a considerare il legame uomo-ambiente non solo in termini relazionali ma anche in termini ambientali, ecologici ed […]

FAWZI with his painting of His father

In Memoriam Fawzi Karim – Scritti da “I continenti del male e altre poesie”, qudulibri 2014 e video galleria dei suoi dipinti

Il poeta, pittore e critico letterario e musicale Fawzi Karim è stato per molti anni un grande amico de La Macchina Sognante e di The Dreaming Machine, ha generosamente offerto i suoi scritti e i suoi dipinti da  condividere con i nostri lettori e le nostre lettrici, e ha letto a eventi che abbiamo organizzato nel corso degli anni. Sentiamo […]

4_san pietro in grado pisa affreschi interno deodato orlandi

Periplo delle Repubbliche Marinare – Parte Seconda (capitoli iV- Vi) di Giovanni Asmundo

Capitolo IV. Esuli, affreschi, surfisti del tweet 18.06.2018 Tirrenia Qui, alla fine di tutte le stanze, nell’ora più calda. Nell’antico porto sepolto di Pisa, tra mura accoglienti, riflettendo, leggendo, prendendo appunti. Un poster ondulato mi ricorda le ultime onde del mare su una battigia lontana. E penso a Charlie Chaplin in veste di Grande Dittatore, alla sua geniale parodia. E […]

mask

Ritratto di Hu Huiming – Franca Dumano

  Occhi neri, sguardo vispo incorniciato da briosi occhiali rossi, capelli lunghi e fluenti, corpo giovane ed esile in un bel tubino rosso, Hu mi apre la porta del suo atelier sorridendo. Una mansarda in un edificio storico, con abbaini per guardare il cielo e ampie vetrate per osservare il panorama lunare delle Apuane, rosicchiate dalle cave di marmo.   […]

athenes landscapes 175x210 canapa garzati pigmenti 2018

MAURO PIPANI: UN PITTORE CHE INCANTA CON TENERA MAESTRIA – Walter Valeri

La pittura di Mauro Pipani, al di là dei temi trattati, incanta, rimanda immediatamente ai riverberi brucianti del sole, alla luce maternale dell’Adriatico, all’odore salmastro e acuto delle alghe. Scorre sotto i nostri occhi e ci cattura prima ancora di esistere. Descrive con tenera maestria un sentire che appartiene intimamente alla riviera romagnola, ai i pittori che hanno attinto a […]

47378483_492771907897850_2913986635748081664_n-1140x570

RAPIMENTO DI GIOVANE DONNA ITALICA DA PARTE DI PIRATI AFRICANI: IN STILE DELACROIX, di Reginaldo Cerolini

La complessità non si riduce a somma degli elementi bensì ad una sintesi del significato degli elementi.   Reginaldo Cerolini   PREMESSA Se è vero che ci sono molti modi di rappresentare i miti, è pur vero che allo stesso tempo ci sono diversi modi di rappresentare la realtà secondo stereotipi o distopie che pesano sull’immaginario negro e migrante -esseri […]

GMarcolini Cladonia Rapida - 21

Cladonia Rapida: una personale di Adriano Valeri alla Galleria Marcolini, Forlì (Elena Dolcini)

  “Dipingo le cose come le si vede qui in America, non Le Corbusier”. Nel parlare recentemente con Adriano Valeri, artista italo-americano classe 1987, mi sono tornate alla mente queste parole di Roy Lichtenstein che, chiamato a giustificare i suoi soggetti, ne spiegava la scelta con una motivazione democratica e realista: dipingo cosa vedo più frequentemente, ovvero ciò che la […]

Clari 2 courtesy up news

Ilaria Clari: dell’innocenza che nemmeno il “guscio” e quello che c’è dentro hanno (Elena Dolcini)

  “Adversity forced awareness on us, and it works, it bites us when we go too near the fire, when we love too hard. Those felt sensations are the beginning of the invention of the self. And if that works, why not feeling disgust for shit, fearing the cliff edge and strangers, remembering insults and favours, liking sex and food? […]

mare e cielo 3 - Copia

La luce s’inarca, da “Schegge di tempo” di Barbara Gabriella Renzi (commenti di A. Villa e F. Pugliese)

    “…e l’ombra tua m’affolla”, così, le ombre si specchiano nei testi che Barbara ci offre. Ne scaturisce un cammino in cui le stelle “nulla dicono” eppure…ci parlano di desideri, sogni, emozioni, di immagini del cuore, di un amore che ha “l’odore del vento”. I versi s’imprimono nell’anima e creano tanti quadri di storia, in un “vibrar senza tempo”. […]