morte

51679330_1890925511019879_3750902184930181120_n

Nessun titolo è adatto – Poesie inedite di Gentiana Minga

Nessun titolo è adatto I Sorridi e fai bene, ama e perdona, e butta nel fiume i beni compiuti, dicevano i nonni. Niente  ritorna  dall’acqua. Sarà stato condiviso tra chi ha poco o niente ma se ritorna Maratonomaco ti ha portato un ramo d’ulivo, un segno di vittoria. Chissà quanto ha sanguinato combattendo da solo e indifeso… E adesso, al ritorno, auspica […]

Romano54372030_686415508450785_7896065840599007232_n

“In braccio alla mamma” Capitolo I – Rose Romano

  Quando Edith Catherine Pozzuoli aveva otto anni uccise sua madre e niente fu più come prima. Nessuno disse niente ai bambini della morte della loro madre finché non fu l’ultimo giorno della veglia funebre. Non volevano che i bambini fossero troppo tristi. Poi, in quell’ultimo giorno, seduti tutti e tre sul divano in soggiorno, il padre spiegò che la […]

DSCF2955 1gc

FRECCE PER UNA FARETRA, Parte II – Mario Eleno

    32 L’obiettivo del teatro? Eccolo: tirare fuori dallo spazio emozionale dell’uomo e della donna, dalle acque del loro inconscio, dal mallo delle loro sensazioni, la realtà del gesto poetico inteso come atto d’innamoramento scenico. L’idea è di riuscirci attraverso l’intreccio di due corpi volti a diventare un fiore senza contorni. L’esito auspicabile sarà un evento di fiducia senza […]

Photo 19-08-2018, 4 22 09 AM

Uccello liturgico che sei nei cieli – poesie di Nuria Ruiz de Viñaspre (trad. Zingonia Zingone)

IL SOLCO, di Nuria Ruiz de Viñaspre Editorial Denes, 2015 XII Premio de Poesía César Simón UCCELLO LITURGICO CHE SEI NEI CIELI rara avis che sei nei cieli sian sante gelate le tue ali vengano sulla terra le tue ossa sia fatta la tua forza in volute così in terra come all’inferno la nostra sete quotidiana la spegnerebbero le tue […]

Asincronie_irreversibili-600x570

“Posto di blocco” e “Paradigmi imprevisti” due poesie di Julio Monteiro Martins

  POSTO DI BLOCCO   Walter Benjamin, che si è ucciso davanti alla sbarra del confine chiuso a Port Bou il giorno prima del suo arrivo: l’ultima beffa della Storia. Aveva pensieri straordinari, pensieri che alla fine di quella stessa notte di passione sono volati sopra tutte le sbarre e si sono posati oltre ogni confine.   Per loro non […]

IMG_4695

Kayo Chingonyi, poesie da “Kumukanda” (Chatto& Windus 2017) a cura di Alessandro Brusa

  25 October, 1964 “Recently, a very close friend of mine declared it would take us another twenty years to be really independent. Was he right? I am afraid there is a lot of truth in this.” – Dr Kenneth Kaunda, 1966 We danced like Celts the day the news of it kicked the District Commissioner’s fat rump. Teachers who […]

IMG_4692-1

“Ma non per l’ira di Poseidone” 3 poesie di Anna Milici

Omaggio a Franca Rame   Non sono tra le braccia di Morfeo ma c’è buio, semidistesa ho un momento di smarrimento… Una musica dolcissima che semina stelle vorrebbe incantare il cuore. C’è chi fuma attorno a me, c’è chi si avvicina a me, sono in tanti: davanti e dietro mi bloccano… Sembra un movimento coordinato. Sensazioni: “tepore tenue”, “punto di […]

IMG_4999

“Lontana m’attende la Sorella paziente” – 3 poesie di Nella Nobili (a cura di Jessy Simonini)

  * Bologna antica così ti lasciavo Ogni mattina dopo aver toccato Con la punta delle dita le tue albe rose perla Perla per la mia adolescenza austera Tesoro che portavo con me fino all’ingresso Della fabbrica con le sue luci elettriche Accese per l’eternità.   da Quaderni della fabbrica (1948)   * La ballata   Madre – voglio ballare ! […]

moosecarinasce

La musica rinasce – Ricordo di Julio Monteiro Martins (Franca Dumano)

Distese di girasoli incorniciate dal turchese del mare corrono veloci fuori dal finestrino … una sonnolenza leggera e intermittente che non si arrende al sogno e resta attaccata alla veglia … In viaggio per Roma, leggo gli articoli apparsi in questi giorni per ricordare il compleanno di Julio Monteiro. Nella selezione di frammenti della splendida “madrelingua” ritrovo una perla di […]

IMG_0138

HAITIANA (Fabrizio Lorusso)

HAITIANA* Rosso maceria faro del porto per disgrazia principessa da sempre conquistata bersaglio della polvere vittima del fuoco estraneo delle buone intenzioni patinate che han turbato d’odio il tuo secolo. Ma se fossero ferite mortali e mute non ti starei ringraziando, madre sola perché hai lasciato questo sguardo libero di accarezzare i tuoi occhi d’amara vita. Profondi d’ombra, scintille nere […]