morte

Photo 19-08-2018, 4 22 09 AM

Uccello liturgico che sei nei cieli – poesie di Nuria Ruiz de Viñaspre (trad. Zingonia Zingone)

IL SOLCO, di Nuria Ruiz de Viñaspre Editorial Denes, 2015 XII Premio de Poesía César Simón UCCELLO LITURGICO CHE SEI NEI CIELI rara avis che sei nei cieli sian sante gelate le tue ali vengano sulla terra le tue ossa sia fatta la tua forza in volute così in terra come all’inferno la nostra sete quotidiana la spegnerebbero le tue […]

Asincronie_irreversibili-600x570

“Posto di blocco” e “Paradigmi imprevisti” due poesie di Julio Monteiro Martins

  POSTO DI BLOCCO   Walter Benjamin, che si è ucciso davanti alla sbarra del confine chiuso a Port Bou il giorno prima del suo arrivo: l’ultima beffa della Storia. Aveva pensieri straordinari, pensieri che alla fine di quella stessa notte di passione sono volati sopra tutte le sbarre e si sono posati oltre ogni confine.   Per loro non […]

IMG_4695

Kayo Chingonyi, poesie da “Kumukanda” (Chatto& Windus 2017) a cura di Alessandro Brusa

  25 October, 1964 “Recently, a very close friend of mine declared it would take us another twenty years to be really independent. Was he right? I am afraid there is a lot of truth in this.” – Dr Kenneth Kaunda, 1966 We danced like Celts the day the news of it kicked the District Commissioner’s fat rump. Teachers who […]

IMG_4692-1

“Ma non per l’ira di Poseidone” 3 poesie di Anna Milici

Omaggio a Franca Rame   Non sono tra le braccia di Morfeo ma c’è buio, semidistesa ho un momento di smarrimento… Una musica dolcissima che semina stelle vorrebbe incantare il cuore. C’è chi fuma attorno a me, c’è chi si avvicina a me, sono in tanti: davanti e dietro mi bloccano… Sembra un movimento coordinato. Sensazioni: “tepore tenue”, “punto di […]

IMG_4999

“Lontana m’attende la Sorella paziente” – 3 poesie di Nella Nobili (a cura di Jessy Simonini)

  * Bologna antica così ti lasciavo Ogni mattina dopo aver toccato Con la punta delle dita le tue albe rose perla Perla per la mia adolescenza austera Tesoro che portavo con me fino all’ingresso Della fabbrica con le sue luci elettriche Accese per l’eternità.   da Quaderni della fabbrica (1948)   * La ballata   Madre – voglio ballare ! […]

moosecarinasce

La musica rinasce – Ricordo di Julio Monteiro Martins (Franca Dumano)

Distese di girasoli incorniciate dal turchese del mare corrono veloci fuori dal finestrino … una sonnolenza leggera e intermittente che non si arrende al sogno e resta attaccata alla veglia … In viaggio per Roma, leggo gli articoli apparsi in questi giorni per ricordare il compleanno di Julio Monteiro. Nella selezione di frammenti della splendida “madrelingua” ritrovo una perla di […]

IMG_0138

HAITIANA (Fabrizio Lorusso)

HAITIANA* Rosso maceria faro del porto per disgrazia principessa da sempre conquistata bersaglio della polvere vittima del fuoco estraneo delle buone intenzioni patinate che han turbato d’odio il tuo secolo. Ma se fossero ferite mortali e mute non ti starei ringraziando, madre sola perché hai lasciato questo sguardo libero di accarezzare i tuoi occhi d’amara vita. Profondi d’ombra, scintille nere […]

clockreflection

Venti necrologi (Reginaldo Cerolini)

VENTI NECROLOGI   Nota   Non c’è niente di più immorale di una giustificazione per una pagina frutto di pensiero, elusione e fantasia ma, quando si citano nomi di personaggi esistiti ed appena trapassati è preferibile un dignitoso chiarimento. Ho pensato questo racconto tornando da New York dove vivo, e da dove seguo in differita le vicende politiche e culturali, […]

2cavalli

da “Il mondo così come lo hai lasciato” (Helen Wickes)

da “Il mondo così come lo hai lasciato”    L’anno col buco in mezzo   Cammina col bastone per mettere in fuga il ghiaino che lo fa inciampare. Chi sono? si chiede. E tu chi sei? Ti conosco? Il ticchettio del bastone; ah, si potesse vivere di aria e cioccolato.     Il sole estivo nell’aria umida non è che una macchia […]

IMG_0278

TRE POESIE DI ZACK ROGOW

TRE POESIE DI ZACK ROGOW   Fossili e idrocarburi: pendolarismo serale     Il traffico nell’ autostrada 280 lappa la benzina mentre sferza la collina che sovrasta il bacino idrico Crystal Spring Reservoir     I fari della corsia opposta formano un Nilo di lucciole. Di fronte le luci posteriori delle macchine splendono come braci scoppiate.     Ogni bolla […]