letteratura

IMG_4978

da “La macchina sognante- 1. Letteratura, progetto e disordine (Julio Monteiro Martins)

  La letteratura vive solo se si pone degli obiettivi smisurati, anche al di là d’ogni possibilità di realizzazione. (Italo Calvino, Lezioni americane, 1988 – postumo) Un capolavoro letterario non è altro che un vocabolario in disordine. (Jean Cocteau, Le Potomak, 1919/24) JMM – Innanzitutto vorrei dirti che mi sembra un’idea fantastica questa tua di proporre degli aforismi su tante tematiche diverse, invitandomi a […]

IMG_4991

da: “La macchina sognante”: 11. Periferie geografiche e letterarie (Julio Monteiro Martins)

  Ripasso le letture che mi hanno affascinato in questo ultimo quarto di fine millennio e scopro che la stragrande maggioranza arriva dalle periferie, compio questa operazione dall’umile posizione di chi cerca di leggere cinque libri alla settimana e qualche volta ci riesce. Sono romanzi che arrivano dalla periferia generica (la fantascienza, il neo poliziesco) dalla periferia geografica (se mai l’Europa […]

IMG_4980

“La macchina sognante” di Julio Monteiro Martins, note di lettura (Paolo Polvani)

   Questo libro è stato scritto per alcune categorie ben precise: per quelli che si sentono debitori nei confronti della grande letteratura per aver consentito loro di salire a bordo della macchina sognante e aver viaggiato attraverso i secoli, aver conosciuto Don Chisciotte e le sue strampalate imprese, per essere stati presenti quando Achille ha trascinato il cadavere di Ettore […]

IMG_4998

Riflessioni sul titolo del romanzo “Madrelingua” di Julio Monteiro Martins (Gassid Mohammed)

  Era una bella serata maggiolina dell’anno scorso, dopo un reading di poesia, che Julio venne a dormire a casa mia. Nel suo bagaglio, un oggetto per lui molto significativo, non aveva il pigiama, allora dovetti dargliene uno dei miei. Ma io, un grissino quale mi vedete rispetto a lui che era un uomo di peso, non trovai un pigiama […]

foglieginko

La cura attraverso la parola (José Eduardo Agualusa)

(La buona poesia accende bagliori nel cervello) Due anni fa, è nato in Inghilterra un curioso oggetto letterario, “The novel cure”, che potremmo tradurre come “La cura attraverso il romanzo”. Il libro, scritto da Susan Elderkin e Ella Berthoud, ha come sottotitolo “An A-Z of literary remedies”, ossia “ Un ricettario letterario dall’A alla Z”. L’idea è molto buona: prescrivere […]

streamalgae

Riflessioni preliminari su “lamacchinasognante.com” – spazio di letteratura dal mondo (Pina Piccolo)

Riflessioni preliminari su “La macchina sognante” Spazio di letteratura internazionale   Scrivo queste riflessioni il pomeriggio del 21 giugno, in un momento carico di significato astronomico, il solstizio d’estate, qualche giorno prima della festa di san Giovanni, alla cui vigilia si cercava di divinare il futuro gettando nell’acqua del piombo fuso e interpretando le forme che assumeva. In un certo […]

tricicloabbandonato

Sul perché della “macchina”, macchinisti e visioni del futuro (Bellanova e Piccolo)

Per far continuare a vivere un’eco dell’opera di Julio Monteiro Martins lo scrittore brasiliano recentemente scomparso abbiamo battezzato questo spazio aperto “La macchina sognante”, prendendo a prestito il titolo del suo ultimo libro di riflessioni, pubblicato postumo a marzo 2015. Ci siamo ritrovati con entusiasmo ad  essere l’equipaggio di questa “macchina sognante” che è la letteratura; una letteratura attorno alla […]