letteratura

a ponte

Volontari in carcere e detenuti. Forse non lo sai ma pure questo è amore, di Romina Arena

  Volontari in carcere e detenuti. Forse non lo sai ma pure questo è amore   L’immaginario collettivo vuole il volontario come un benefattore che sfiora punte mistiche di carità e misericordia. Uno con un senso folle di abnegazione per l’altro. Sembra quasi di dipingerlo tra le nuvole, una specie di unto dal Signore con un’autostrada che lo fionda dritto […]

5e11c3cf-2f50-472e-8b9c-78df00e0abba

POPOLI RESISTENTI -La Resistenza raccontata attraverso la letteratura, con in mano un ramo d’ulivo e il fiore del partigiano, di Beatrice Bompani

POPOLI RESISTENTI La Resistenza raccontata attraverso la letteratura, con in mano un ramo d’ulivo e il fiore del partigiano   Cosa accomuna l’Italia alla Palestina? Sicuramente le estati torride, il cibo delizioso e la gente incredibilmente ospitale. Chi, però, non vuole fermarsi alla superficie, sarà sicuramente affascinato dallo scoprire un legame molto più profondo tra questi due nazioni: l’amore per […]

piagnone

da “Antichi carteggi del tempo assonnato….” Donne, letteratura e vita – Poesie di Lucy Simonato

  El condor pasa (in cerca di lavoro)   A Faiçal S.   Dal monte, nell’arsa notte di un sole sulla discinta roccia accartocciato, impavidi condor si tuffan sul mondo – da confini illusori diviso – e poi… argomentano, sopra la mia china testa, adducendo saccenti prove sulla necessità vitale di cibarsi ora delle mie scarne spoglie di giovane clandestina […]

26197430_10156048794666018_272300013_n

Disturbi tossici e possibilità civiche: Osservare la Terra dei Fuochi dai Campi Flegrei Parte I (Pasquale Verdicchio)

    “La storia è la nostra resistenza ai disastri”[1] Naomi Klein   In Italia i primi passi verso l’industrializzazione sono avvenuti tra la fine dell’800 e gli inizi del 900. La nascita delle acciaierie, officine meccaniche e filande nel Piemonte, Lombardia e Liguria segnano l’inizio di una divergenza programmata e protratta tra nord e sud (comprese le isole). Considerati […]

IMG_5004

ALLE FONTI DELLA LETTERATURA BRASILIANA RECENTE Intervista a Julio Monteiro Martins

  MM) Com’è oggi il Brasile, anche rispetto agli altri paesi latinoamericani? Com’è cambiato il suo ruolo dagli anni ’70 ad oggi? “La prima considerazione da fare è che i nuovi paesi, soprattutto quelli con popolazione numerosa come India, Brasile e Messico, sono realtà in veloce evoluzione. Dopo 10 anni di assenza ritrovi tutta un’ altra situazione rispetto a quella […]

04_ITALIANA_Rimondi_Low

Sagarana, ovvero della Letteratura secondo Julio Monteiro Martins (Rosanna Morace)

    La nostra rivista è uno degli ultimi ponti rimasti intatti su un abisso che sembra stia per inghiottire le pulsioni più generose della nostra civiltà […]. Finché esisteranno ponti come «Sagarana», gli uomini e le donne potranno ancora attraversare la tragedia senza il rischio di scomparire nel buio delle sue crepe. Ed è proprio questo il nostro obbiettivo […]

IMG_4999

Nel nome della Lettera, dello Spirito e della Doppia Elica (Fady Joudah)

Nel nome della Lettera, dello Spirito e della Doppia Elica   1. In principio era la traduzione. Senza di essa non vi è espressione, nemmeno l’espressione genica, non c’è vita. Perfino l’intraducibile è di vitale importanza  per i processi della vita. E per combinare bisogna prima asportare. Con il suo tridente di ricordo, immaginazione e trasformazione, la memoria è la […]

20150707_165405

La macchina sognante di Julio Monteiro Martins (Lucia Cupertino)

“Gli scrittori sono gli unici esseri umani che fissano tra di loro un appuntamento tra duecento anni per discutere di un argomento in sospeso”. La macchina sognante di Julio Monteiro Martins di Lucia Cupertino     La macchina sognante, opera postuma di Julio Monteiro Martins con introduzione di Rosanna Morace è un libro necessario per riflettere sulla letteratura mondiale del […]

11037070_366100713576501_1667661624243949565_n

da “La macchina sognante” 3. Letteratura e storia dell’uomo (Julio Monteiro Martins)

3. Letteratura e storia dell’uomo: La letteratura, ben lungi dall’esprimere la “totalità dell’uomo”, non è espressione, ma provocazione; non è quella splendida figura umana che vorrebbero i moralisti della cultura, ma è ambigua, innaturale, un poco mostruosa. Letteratura è un gesto non solo arbitrario, ma anche vizioso: è sempre un gesto di disubbidienza, peggio, un lazzo, una beffa; e insieme […]

IMG_9637

da “La macchina sognante” 2. Letteratura, tristezza speranza (Julio Monteiro Martins)

Letteratura, tristezza, speranza: La letteratura è una delle più tristi strade che portano dappertutto. (André Breton, Manifesto del Surrealismo, 1924) Una letteratura disperata è una contraddizione in termini. (Albert Camus, L’estate, 1954). JMM – Secondo me la letteratura non è una strada triste (a meno che uno non sia tradito dall’illusione della fama, del “successo”, del prestigio sociale e della ricchezza materiale, che con […]