Kolkata

DSC_4111

“Mi sono inoltrato troppo dentro un sogno” – Poesie di Animikh Patra

Questi versi   Cade la sera estinguendo il fuoco della mia mente Presto sarà sera, e non devo diventare nulla Non è questo in sé meraviglia? Il peso dell’esagerazione è diventato montagna e la sera è uccello incapace di appollaiarsi sul ramo della vita Anche tu sei un poggio a forma di coscienza ripida Non poteva esserci concordia tra di […]

Fondazione Museo Pino Pascali_Premio Pino Pascali 2020

“Smorzate per sempre il mio organo della parola” – Poesie di Sanghamitra Halder

Smorfia   Non sei ricordata nella tua interezza, sei nel muscolo, in tutto il corpo O sei lì che aspetti come onda o fosso in una qualche piega? Se le foglie sono agitate da un vento assente e non da uno spettro, mi sento leggenda O Assente! Grande è il mio desiderio di adattarti!   La gente se ne va […]

collagefaten

Sulle ali della poesia in Cina, Kolkata e Palestina il 2 e il 7 luglio a Villa Romana, Firenze

La Macchina Sognante e La Scuola Popolare di Villa Romana presentano 2 eventi dedicati alla poesia in Asia   Giovedì, 2 luglio, ore 19,30 Villa Romana 68, Firenze    Sulle ali della poesia in Cina: i poeti operai di Picun e i poeti della Scuola Enciclopedica Dal vasto e ricchissimo panorama della poesia cinese contemporanea, Federico Picerni, studioso di letteratura […]

IMG_20180426_143734

Sulle ali di giovani poeti bengalesi. Parte II, a cura di Aritra Sanyal, traduzioni dall’inglese di Pina Piccolo

Sanghamitra Halder   Luce – Tenebre   Mi sento di dire, cresci cresci ancora, oltrepassa questa spalla come insetto insignificante che va oltre   Vedo l’insetto camminare proprio così Innocente come se nessuno sia mai stato segnato presente su questa terra come se questa terra iniziasse solo ora la sua gravidanza   Mi scopro tra le ciglia di quel desiderio […]

IMG_20180426_143855-3

Parampara, inedito di Leyre Villate Garcia (trad. di P. Piccolo)

Parampara* Fu Foucault a definire il ‘testo’ una collezione di segni che necessitano di interpretazione. Tale definizione servì a espandere il significato della parola fino ad accogliere cose che adesso vengono generalmente riconosciute come testi, ad esempio, film o dipinti, come pure spazi che abitiamo. Che Calcutta esista è un fatto universalmente accettato. Ma che cosa sia Calcutta e come […]