Julio Monteiro Martins

IMG_3280

estratti da “madrelingua” (Julio Monteiro Martins)

Cosa faccio nella vita, io? [bella domanda]. Ho fatto venti o trenta cose diverse per molto tempo, fino ad accumulare un po’ di denaro [mentre io invece…], che ho investito saggiamente [in cosa?] permettendomi di arrivare al mio settimo decennio di esistenza come amante delle belle cose, [ma va…]. È giusto, no? Che almeno al terzo atto si possa sentire […]

IMG_0715

HOTEL TILL (Julio Monteiro Martins)

 HOTEL TILL   La pesante pioggia tropicale si fermò all’improvviso, e un attimo dopo già cinguettava nuovamente accanto alla mia finestra, tra i rami dell’albero della guaiava, quello strano uccello marrone dal petto giallo, che i nativi chiamano Ben Tivì. Il suo nome onomatopeico suona perfettamente come le tre note distinte e potenti che emette, l’ultima più lunga e acuta […]

IMG_0519

LA PALA DI DAOUDA (Julio Monteiro Martins)

Corpi forti e scuri hanno trovato lavoro per i loro muscoli e sudano mentre ascoltano ogni tanto i rigurgiti del capoccia, in una strana lingua senza cantici, fatta solo di ordini e dinieghi, urlata da una parte, mugugnata dall’altra. C’è tensione nell’aria, ogni sonno è all’erta. Le crepe sottili che preludono al crollo. Da un momento all’altro arriverà lo scricchiolio, […]

20150707_165405

La macchina sognante di Julio Monteiro Martins (Lucia Cupertino)

“Gli scrittori sono gli unici esseri umani che fissano tra di loro un appuntamento tra duecento anni per discutere di un argomento in sospeso”. La macchina sognante di Julio Monteiro Martins di Lucia Cupertino     La macchina sognante, opera postuma di Julio Monteiro Martins con introduzione di Rosanna Morace è un libro necessario per riflettere sulla letteratura mondiale del […]

Dinglin_2

UN ROMANZIERE POSSEDUTO DA UN POETA. RICORDO DI JULIO MONTEIRO MARTINS (Lucia Cupertino)

UN ROMANZIERE POSSEDUTO DA UN POETA. RICORDO DI JULIO MONTEIRO MARTINS di Lucia Cupertino     Mi accingo a scrivere un omaggio al caro Julio Monteiro Martins a distanza di sei mesi dalla sua scomparsa. Che ricordo avrebbe appassionato Julio? Avrebbe forse gradito un ricordo in forma di racconto, mi dico, lungo tanto da coprire il tragitto per cui, da […]

11037070_366100713576501_1667661624243949565_n

da “La macchina sognante” 3. Letteratura e storia dell’uomo (Julio Monteiro Martins)

3. Letteratura e storia dell’uomo: La letteratura, ben lungi dall’esprimere la “totalità dell’uomo”, non è espressione, ma provocazione; non è quella splendida figura umana che vorrebbero i moralisti della cultura, ma è ambigua, innaturale, un poco mostruosa. Letteratura è un gesto non solo arbitrario, ma anche vizioso: è sempre un gesto di disubbidienza, peggio, un lazzo, una beffa; e insieme […]

IMG_9637

da “La macchina sognante” 2. Letteratura, tristezza speranza (Julio Monteiro Martins)

Letteratura, tristezza, speranza: La letteratura è una delle più tristi strade che portano dappertutto. (André Breton, Manifesto del Surrealismo, 1924) Una letteratura disperata è una contraddizione in termini. (Albert Camus, L’estate, 1954). JMM – Secondo me la letteratura non è una strada triste (a meno che uno non sia tradito dall’illusione della fama, del “successo”, del prestigio sociale e della ricchezza materiale, che con […]

IMG_4988

Scrivere un saggio è un atto dell’immaginazione (Zadie Smith)

 SCRIVERE UN SAGGIO È UN ATTO DELL’IMMAGINAZIONE Affetta da “nausea per il romanzo”, Zadie Smith si chiede se il saggio mantenga le sue promesse Zadie Smith   Perché i romanzieri scrivono saggi? La maggioranza delle case editrici preferisce pubblicare romanzi. Le librerie non sanno dove collocarli. Sono rari i lettori che li cercano con senso di urgenza. Ma nonostante tutto questo, […]

IMG_4965

La raccolta della luce (Julio Monteiro Martins)

 LA RACCOLTA DELLA LUCE Julio Monteiro Martins     Con questa edizione Sagarana completa undici anni di esistenza ininterrotta. Il suo compito, la sua missione, la definirò con le stesse parole di Italo Calvino nel libro “Le città invisibili”: “Cercare e saper riconoscere chi e cosa in mezzo all’inferno non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio”. Non è un compito […]

IMG_4975

“Lo scrittore è la riserva etica dell’umanità” (Rosanna Morace)

  Ieri mi sono ritrovata a dover scegliere un’immagine per una pagina facebook. Cercavo qualcosa che rapisse l’attenzione e fosse simbolica, e mi muovevo disordinatamente su «Google immagini» digitando parole astratte senza una direzione precisa. Naturalmente non trovavo nulla. Poi, ad un certo punto, mi è venuta in mente «Sagarana», le tante immagini che accompagnavano saggi e racconti, e che […]