Julio Monteiro Martins

MOCKUP2022-14

Lezione magistrale (Atto I e II): Opera teatrale inedita di Julio Monteiro Martins

LEZIONE MAGISTRALE  Pièce teatrale in tre atti   di Julio Monteiro Martins Personaggi: Lauro : Scrittore; un uomo tranquillo, pacato, sagace e sottilmente ironico, sui 60 anni   Alzira : Moglie di Lauro; severa, rovinata dal tempo, sui 55 anni   Marzia : Una ragazza simpatica, distinta, sui 30 anni   Gli studenti, tutti sui 17 anni:   Rodrigo : […]

WhatsApp Image 2021-11-20 at 10.45.37 (1)

“Windows”: Riflessioni di Donald Stang e Helen Wickes sulla traduzione collaborativa delle poesie di Julio Monteiro Martins – Intervista a cura di Bishnupriya Chowdhuri

Traduzione italiana di articolo apparso il 28 maggio 2021 nella rivista digitale The Antonym – Bridge to Global Literature.   [Nota biografica a cura dei traduttori] L’ultima raccolta di poesie di Julio Monteiro Martins, La grazia di casa mia (The Grace of My Home nella nostra traduzione), è stata pubblicata in italiano nel 2013 (Rediviva Edizioni, Milano). L’autore è stato uno scrittore e […]

TERRITORIO SAGRADO

CHAT – Racconto di Julio Monteiro Martins tratto da Racconti Italiani

  CHAT     Ciao Marco Non so se ti ricordi ancora di me. L’architetto di Modena, abbiamo chiacchierato sull’aereo un anno fa. Ritornavo a San Paolo, dove vivevo con mia moglie che è brasiliana, e tu andavi a Bahia in vacanza, per la prima volta da solo, e dovevi cambiare a San Paolo. Ti sembrerà incredibile, ma solo adesso […]

FOTO 7

SENTIMENTO – Julio Monteiro Martins, con nota di Walter Valeri

(Foto: dalla fotogallery di Nicoletta Lofoco) – Buona sera, zia Marta. – Ciao, Beppino, sei arrivato presto oggi. – Sono riuscito a svignarmela prima dalla ditta. Ho portato le medicine, quelle che mi ha consegnato la ragazza della farmacia. Quando sono arrivato era già tutto pronto in un sacchetto. Lo Stilnox non c’era. Ha detto che arriva la prossima settimana. […]

bn time _13

da Racconti italiani – Il materiale scenico del ricordo, di Julio Monteiro Martins

  IL  MATERIALE  SCENICO  DEL  RICORDO     E anche l’oblio è ricordo, e lagune di sonno                                                                              sigillano col loro negrume  ciò […]

Premio Pino Pascali 2017

BAMBINO GESÙ – Atto unico inedito di Julio Monteiro Martins

  ATTO UNICO   Sala di un commissariato di polizia, arredata in stile pesante, burocratico e impersonale tipico di un ufficio della pubblica amministrazione.   Lo scrivano veste con stravaganza maschilista.   Il commissario tenta una maggiore sobrietà, tuttavia sotto il completo grigio c’è l’immancabile cravatta chiara sopra la camicia scura, discretamente rozzo.   L’interrogata, colf di religione evangelica, originaria […]

6

OCCULTAMENTO – Atto unico di Julio Monteiro Martins

  Personaggi:   Ugo Ivo L’estremità sinistra del palcoscenico è l’unica parte illuminata, la luce debole e bianchiccia come il chiar di luna proviene da un canone di luce (effetto torcia). Il luogo è vuoto, c’è soltanto un piccolo cumulo di terra alto mezzo metro, parzialmente ricoperto d’erba. Ugo, sporco di terra, compare sotto la luce, portando con sé una […]

a ridotto 6

“Hitler e Chaplin” atto unico inedito di Julio Monteiro Martins

  HITLER E CHAPLIN     ATTO UNICO     Personaggi:   Una donna Un uomo     LUI Anno 2000! Non mi sembra vero… sembra fantascienza.   LEI Eh, sì. Ma noi ci siamo arrivati lì, o meglio noi ci siamo arrivati qui. Qui nell’anno 2000.   LUI Sai, io mi ricordo quando ero bambino, di un film chiamato […]

a rovinecyber

A PIEDE LIBERO – Atto unico di Julio Monteiro Martins

A PIEDE LIBERO ATTO UNICO     di Julio Monteiro Martins   Personaggi:   Vicky, energica, aggressiva, sembra una belva ingabbiata. Immacolata, bella, cerca de indossare i brutti vestiti della prigione in un modo da apparire sensuale, nonostante la sua condizione. La sua bellezza è diventata più serena con la gravidanza, una serenità che a volte sfiora la beatitudine o […]

d93d093a-b4d7-4d61-8819-c5b7466f0c92 6

“Il mare è il miglior postino degli spiriti”- L’ultima pelle, di Julio Monteiro Martins, recensito da Franca Dumano

Due rose bianche galleggiano in mare, posate dolcemente sulle onde di un mare calmo in memoria della madre e della nonna del protagonista, Julio, perché “il mare è il miglior postino degli spiriti”[1]. Questa immagine rappresenta con dolcezza l’omaggio della fidanzata Mariana e simboleggia con delicata bellezza l’argomento del libro “L’ultima pelle”: la morte di una persona cara e i […]