Italia

5e11c3cf-2f50-472e-8b9c-78df00e0abba

POPOLI RESISTENTI -La Resistenza raccontata attraverso la letteratura, con in mano un ramo d’ulivo e il fiore del partigiano, di Beatrice Bompani

POPOLI RESISTENTI La Resistenza raccontata attraverso la letteratura, con in mano un ramo d’ulivo e il fiore del partigiano   Cosa accomuna l’Italia alla Palestina? Sicuramente le estati torride, il cibo delizioso e la gente incredibilmente ospitale. Chi, però, non vuole fermarsi alla superficie, sarà sicuramente affascinato dallo scoprire un legame molto più profondo tra questi due nazioni: l’amore per […]

26ridotto

Istruzioni per cercare una casa in affitto (Parte II), di Hamid Barole Abdu, 2006

La Parte Prima del racconto, pubblicata in LMS n. 16, la trovate qui                 Hamid Barole Abdu (Asmara, 1953) è un poeta e scrittore eritreo. Dopo aver studiato letteratura in Eritrea, emigra in Italia nel  1974 e si stabilisce a Modena  dove lavora come operatore psichiatrico ed esperto interculturale. Ha realizzato diversi progetti di ricerca e studi […]

a cyber opensee

I sommersi e i salvatori – Recuperi marittimi, diritto alla vita, vendetta di Stato: intervista a Miguel Duarte (a cura di Carla Panico)

    Miguel Duarte ha 26 anni e viene da una piccola città dell’entroterra portoghese. In uno degli innumerevoli messaggi di solidarietà che ha ricevuto negli ultimi mesi, un’anziana signora gli ha chiesto: “ma perché gli italiani sono venuti a portare la guerra in questo angolino tranquillo del mondo?”. Già, di guerra un po’ si tratta, perché Miguel è il […]

ridotto 5

L’Impietratrice, di Vittorio Imbriani

L’IMPIETRATRICE di Vittorio Imbriani Di Cesare Borgia, secondogenito e braccio armato di papa Alessandro VI, si sa che dovette recedere dalla pretesa di unificare il centro d’Italia sotto il proprio dominio e che, osteggiato dal nuovo pontefice Giulio II, venne rinchiuso nella rocca di Medina del Campo, da cui presto fuggì. Si ignora, di converso, quel che realmente accadde in […]

GC59873341_10216869896692577_9154081222094225408_n

Intervista allo scrittore siriano Tareq Aljabr a cura di Mariem Sallami

MARIEM SALLAMI: Quando hai deciso di partire, era qui che volevi venire, e come te la immaginavi prima di arrivare? TAREQ ALJABR: Io sono partito da Damasco nel 2012, a quei tempi frequentavo l’università e per un maschio, in Siria, chi finiva di studiare doveva intraprendere il servizio militare. Quindi non avevo scelta, o dovevo andare lì o dovevo lasciare […]

rashida

Intervista alla scrittrice marocchina Rashida Al-Ansari Al- Zaki a cura di Mariem Sallami

MARIEM SALLAMI : Chi è Rashida Al-Ansari? RASHIDA AL-ANSARI AL-ZAKI: Lei è una donna di origini marocchine, che ha vissuto presso la famiglia di suo zio, lontana dai suoi genitori. Ha affrontato molte difficoltà, ha sopportato tanta crudeltà da parte del suo “entourage” che l’hanno resa la donna che l’hanno resa la donna che è oggi. Ha vissuto un’infanzia tragica, piena […]

689n1 (1)

da Sagarana n. 51 “Scoprendo il ventre del continente”, di Julio Monteiro Martins

SCOPRENDO IL VENTRE DEL CONTINENTE Riflessioni sulla ricezione delle opere di Machado de Assis e Guimarães Rosa in Italia Julio Monteiro Martins   Da più di mezzo secolo a questa parte gli eredi di Dante e di Virgilio stanno rimodulando lo sguardo per recepire, sentire e comprendere meglio il linguaggio e l’atmosfera rivoluzionaria che vengono dai tropici, con le loro […]

8 (1)

VITTIME O EROI – Reginaldo Cerolini

Fra i tanti lavori che mi capita di fare c’è al momento quello di lavorare in un campo dove le persone camminano in cerca dei loro fiori preferiti per comprarli e portarli a casa. Io, fra le diverse mansioni, ho trovato subito di mio gusto provvedere alla conta dei fiori mentre chiacchierando do indicazioni su come mantenerli più a lungo […]

47369264_547073105759376_7900476303860563968_n-1140x570

CARLINO, Parte III – di Stuart Hood, traduzione di Walter Valeri e Serena Russo

Nelle colline imparammo tutto sulla raccolta delle castagne, dell’uva; imparammo ad arare e ad usare la zappa. Si può camminare lungo gli Appennini dalla pianura della Lombardia fin sotto Firenze; senza  quasi mai uscire dai castagneti. Le mulattiere, biforcandosi, s’arrampicano poi discendono tra gli alberi sdrucciolevoli a causa delle foglie lanceolate; le castane si ammucchiano sull’erba come verdi ricci di […]

IMG_0534-1140x570

LA CITTADINANZA COME LUOGO DI LOTTA di Leonardo De Franceschi, recensione di Reginaldo Cerolini

“Ciò mi fa credere che anche in te c’è qualcosa di anacronistico, che anche per te, sia pure in forma molto diversa dalla mia, è avvenuto che per qualche anno sei rimasta ai margini del flusso di vita e non sai come emergerti di nuovo (o credi di non sapere, mentre forse non ti accorgi di aver già da un […]