immigrazione

rashida

Intervista alla scrittrice marocchina Rashida Al-Ansari Al- Zaki a cura di Mariem Sallami

MARIEM SALLAMI : Chi è Rashida Al-Ansari? RASHIDA AL-ANSARI AL-ZAKI: Lei è una donna di origini marocchine, che ha vissuto presso la famiglia di suo zio, lontana dai suoi genitori. Ha affrontato molte difficoltà, ha sopportato tanta crudeltà da parte del suo “entourage” che l’hanno resa la donna che l’hanno resa la donna che è oggi. Ha vissuto un’infanzia tragica, piena […]

39dc8edf-ac62-426c-9519-79c758125dd6

“Ho perso la chitarra” di Cheikh Tidiane Gaye, da “Il sangue delle parole” con commento di Fabia Ghenzovich

Per Cheikh Tidiane Gaye, fornaio dei V-E-R-S.I  come lui stesso desidera essere chiamato, la parola diviene ponte di speranza, ponte tra autore e lettore, ponte tra popoli, perchè Tidiane crede nella possibilità di un’autentica trasformazione, nel senso di una parola di pace che accoglie, non divide, non ostenta, ma si schiera con coraggio e si fa voce dei poveri, dei […]

55620977_10218098458800365_2580244896342343680_n

SCRITTI MINORI (1) Dei Togu (16 anni) – intervista di Reginaldo Cerolini

Dei Togu (nome fittizio) viene dalla Costa D’Avorio e vive da quasi due anni in una piccola città del nord Italia. Una città con molti giovani ed un numero nutrito di migranti di tutte le età. Il luogo di incontro fra stranieri ed italiani è la stazione e la larga via signorile che si allunga davanti ad essa. Lì a […]

IMG_7731-L

brani da “Favole per un mondo possibile” di Michele Zizzari (con Prefazione di D. Serafini)

da Pesce Fritto innamorato   [ Era il 21 luglio, e l’estate era esplosa. Un’estate così torrida che nei campi i chicchi di mais scoppiavano in pop corn. Ma, non so per quale precisa ragione (le liti più furibonde iniziano spesso per futili motivi), capitò che Bora, il violento vento del nord-est, e Scirocco, l’irrequieto vento del sud, ebbero da […]

IMG_5325-L

“Lina e la sua famiglia”, dalla raccolta “Storie dal pianeta Veronetta” di Marina Sorina

  Lina è un angioletto con il naso arrossato e gli occhi azzurri segnati dal pianto. La porto fuori dall’aula, verso la coppia definita dal giudice “le persone che ti hanno accompagnato qui”, e da lei “papà e mamma”. Nel corridoio si butta fra le braccia di sua madre, la seconda che la vita le abbia concesso. Suo padre, l’unico […]

Photo 29-07-2018, 4 12 55 AM

La guerra alle migrazioni ovvero la sussunzione di tutti i disastri della deriva neo-liberista: il fatto politico totale – di Salvatore Palidda (da Effimera)

Premessa In questo testo cerco di capire l’attuale situazione delle migrazioni facendo riferimento a Sayad, in particolare al suo ultimo testo Immigrazione e pensiero di stato [1] nonché ad altre opere. Il concetto di “fatto politico totale” si rifà a quello di “fatto sociale totale” di Mauss, ripreso da Sayad. Oggi mi sembra appropriato adottare l’aggettivo “politico” perché comprende tutti […]

logo_euronomade

La classe non è bianca. Riflessioni a margine di Macerata – di Carla Panico, da EuroNomade

Posted by Redazione | Feb 7, 2018 | Comune&Metropoli, Slideshow | di CARLA PANICO. Questa riflessione inizia con una premessa, con la certezza che situare il proprio punto di enunciazione sia una pratica di presa di parola che è parte integrante del metodo: sono un’italiana all’estero, sono bianca e nella vita mi occupo – in maniera precaria – di questioni […]

farfiorire

FAR FIORIRE PERSONE – INTERVISTA A CLELIA BARTOLI (a cura di Elena Cesari)

                                                Educatrice, ricercatrice, attivista per i diritti umani, impegnata da anni nella progettazione di percorsi educativi interculturali e plurali, prima con Maestri di Strada a Napoli poi in Sicilia nei Cpia. Attualmente coordina una sperimentazione educativa dedicata […]