immigrati

IMG_0021

“Dove i pendolari gettano la fame ai gatti”, poesie da “Enclave”, La Vita Felice 2017, di Bruno Brunini

dalla Prefazione a cura di Bruno Brunini: La raccolta si concentra su campi diversi di osservazione della realtà contemporanea che condensano marginalità, frustrazione, alienazione, disagio. La periferia, determinati ambienti di lavoro, esperienze di naufragio e sradicamento definiscono le sezioni della raccolta, e sono luoghi e situazioni reali della società, anche se spesso “invisibili” o non sufficientemente considerati, ma al contempo […]

cropped-meticciamente

Oggi l’Italia è un buco nero, dal blog di MeticciaMente

  Sono giorni che prendo un gran respiro prima di esternare la mia opinione su ciò che vedo accadere in Italia, ma poi i miei pensieri restano bloccati in gola e invece di uscire scendono fino allo stomaco, dove esplodono in una sorta di nausea che, alla fine, m’impone un silenzio terapeutico. Sì, perché i bersagli in questo caso non […]

fascisti guardian

Fascismo e razzismo: sul Guardian l’emergenza che in Italia molti ignorano – da Globalist

Il The Guardian, in un articolo, spiega l’ascesa dei movimenti di estrema destra in Italia e come negli ultimi anni hanno guadagnato sempre maggiore consenso. La foto dell’articolo del Guardian globalist6 febbraio 2018 Sul The Guardian appare un articolo che descrive, con riferimento ai fatti degli ultimi giorni, l’ascesa preoccupante dei movimenti fascisti in Italia. Riportando i dati del sito […]

CIMG0686

La moto di Pio e Koudous, riflessioni sul mondo di A Ciambra (Pina Piccolo)

Sono appena tornata a casa dalla visione di A Ciambra: visione nel senso “visionario” della parola, con ancora nelle orecchie il chiacchiericcio sulla sua umanità proveniente da alcuni spettatori attempati seduti dietro di me e quello dei ragazzi seduti nella mia fila che durante l’intervallo si interrogavano su dove fosse posizionata la cinepresa e se alcune scene fossero state riprese […]

20476323_1194560397356274_6448320184956963635_n

da Frontiere News ” Ambaradan, un nero nazi al festival di Venezia (Valerio Evangelista)

  Vincitore della seconda edizione del Bando MigrArti 2017 del Ministero dei Beni, Attività culturali e Turismo (Mibact), il cortometraggio “Ambaradan” sbarca alla 74ma Mostra Internazionale di Arte cinematografica di Venezia, negli eventi collaterali, con due proiezioni nella Sala Casino giovedì 7 settembre ore 11.30 e venerdì 8 settembre ore 9. La regia è di Paolo Negro e Amin Nour, […]

DSC_0056

Antirrazismo italiano, se ci sei batti un colpo! (Meticciamente)

Dopo un’estate caldissima, in cui il termometro del razzismo e dell’intolleranza ha raggiunto temperature infuocate, a dimostrazione di come alcune ideologie non solo non siano state sradicate, ma anzi riemergano con una violenza inaudita sotto gli ombrelloni, nei resort, ai centri estivi e per le strade, ho deciso di fare un po’ il punto della situazione. Non credo sia utile […]

12888570_1527890367516980_6231009524756285478_o

Assabil (Franca Dumano)

Una voce nuova attraversa le vie del centro storico di Frosinone – la voce dell’Africa- arriva come una tempesta di sabbia, come il vento del deserto della povertà e della siccità, che spazza via tutto e costringe a fuggire, migrare… Giovani uomini dal passo cauto e silenzioso- attenti a non suscitare sguardi – percorrono i vicoli, attraversano via Garibaldi molto […]

IMG_0519

LA PALA DI DAOUDA (Julio Monteiro Martins)

Corpi forti e scuri hanno trovato lavoro per i loro muscoli e sudano mentre ascoltano ogni tanto i rigurgiti del capoccia, in una strana lingua senza cantici, fatta solo di ordini e dinieghi, urlata da una parte, mugugnata dall’altra. C’è tensione nell’aria, ogni sonno è all’erta. Le crepe sottili che preludono al crollo. Da un momento all’altro arriverà lo scricchiolio, […]

IMG_0279

Sconfinanti in Alta Italia: flussi di coscienza in 4 racconti di Murat Cinar

Belandi   Sono un’ex terrona… ormai non si dice più “terrona”, anche perché io ho saputo integrarmi abbastanza bene qui, dove vivo da più di 40 anni. Mi piace pure la bagna cauda! Ogni tanto mangio anche la polenta al cinghiale, anche se dovrei perdere un paio di chili… sai, a furia di lavorare tutti i giorni, dalla mattina alla […]

MG_6934

Tre mesi con i braccianti Sikh, nell’inferno del caporalato (Marco Omizzolo)

Testo di Marco Omizzolo. Foto in copertina di Umberto Feola Più di tre mesi trascorsi a lavorare nei campi agricoli della provincia di Latina con uomini obbligati a lavorare come schiavi. Tre mesi nell’inferno dei braccianti indiani che raccontano il volto oscuro dell’Italia. Un paese che nasconde parte di sé sotto le gonne del malaffare, espressione di un capitalismo baro, […]