grottesco

Diana Martínez

GROTTESCO E QUOTIDIANO: “INCORONAZIONE” DI LAURA SZWARC

INCORONAZIONE Laura Szwarc (traduzione di Lucia Cupertino)   A Susana S. Una giovane donna cerca di parlare al telefono o al cellulare da un paese all’altro (dalla Spagna all’Argentina, ad esempio). A volte ci riesce. Mentre parla, dal momento che il volume del cellulare è sempre molto alto, si arrivano a percepire e ad ascoltare, dall’altra parte, il respiro di […]

IMG_5910

Marasma a Milano, da “L’amore scritto” di Julio Monteiro Martins

MARASMA A MILANO   – Sai chi è stato beccato stavolta? – Dimmi. – disse Toni, dopo un leggero sussulto. – Il ragazzino figlio di Silvia. Ti ricordi? Un biondino. Aveva una dozzina di bustine nello zaino quando l’hanno portato via dal treno. – I treni sono una fregatura. Se ti beccano lì, sei incastrato, sepolto vivo. Non puoi nasconderti, […]

06_ITALIANA_Rimondi_Low

“Il battito del mio secondo cuore”, note di lettura ad “Angoli acuti” di Monica Dini (Pina Piccolo)

Addentrarsi nella raccolta di racconti/romanzo “Angoli acuti” (Tra le righe Libri, 2017) di Monica Dini richiede una certa attenzione ed agilità per non perdersi su piste false. Chi legge potrebbe illudersi di trovarsi su un cammino disagevole e doloroso per quanto riguarda contenuti e trame, ma tutto sommato piano e lineare a livello strutturale, irto di storie di bassezze grottesche […]