femminismo latinoamericano

DSC07899

Sab: un testo peregrino tra romanticismo, antischiavismo, femminismo (di Giovanna Minardi)

Gertrudis Gómez de Avellaneda, una delle più grandi scrittrici in lingua castigliana, nacque a Cuba nel 1814, in seno a una famiglia relativamente benestante, di padre spagnolo e madre creola, proveniente da un’antica famiglia aristocratica cubana, gli Arteaga y Betancourt, che aveva sempre appoggiato l’educazione della donna. Tula, così la chiamavano in famiglia, pertanto ricevette lezioni da più tutori; non […]

03_TeatroZapa_FotoGHT_IMG_20180308_164437

CHIAPAS: PIÙ DI 7000 DONNE ALL’ “INCONTRO DELLE DONNE CHE LOTTANO”: TRE CRONACHE (a cura di Lucia Cupertino)

Il Caracol Zapatista Morelia è uno dei cinque caracoles del movimento zapatista. A marzo ha accolto un incontro che ha riunito donne zapatiste e donne provenienti da tutto il Mondo. Se n’è parlato relativamente poco e per questo ci sembra interessante riportare le cronache di tre donne che vi hanno preso parte: sono artiste e donne in resistenza che, nonostante […]

domatore

Pellegrina in me stessa, antologia poetica di Julia de Burgos

Pellegrina in me stessa Antologia poetica di Julia de Burgos   A cura di Rocío Luque Colautti e Carmen Rivera Villegas Traduzione di Rocío Luque Colautti Edizioni Arcoiris, dicembre 2014   Sintesi di un’espressione romantica contrassegnata da un “io” lirico che decanta la natura e il sentimento amoroso, del Modernismo di Ruben Darío e di tutti gli “ismi” dell’avanguardia che […]