fantascienza

palestine100

Palestina + 100 : brani dai racconti di Ahmed Masoud e Mazen Maarouf

 Dal racconto di Ahmed Masoud “Application 39” (Domanda 39), pagg. 128-9   […] Così fu annunciato che Gaza City sarebbe stata la prima città araba ad ospitare i Giochi Olimpici. Rayyan e Ismael uscirono dal municipio quel giorno sentendosi euforici. Non si dissero una parola mentre percorrevano il lungo corridoio verso l’uscita. Ma mentre scendevano in strada, circondati dl frastuono dei clacson delle auto, […]

palestine_100_illustration_mohamad_elaasar_mee

Palestine + 100, brani dall’introduzione di Basma Ghalayini

Per la sezione FUTURO dell’Inserto Palestina proponiamo alcuni stralci dal libro Palestine + 100 – stories from a century after the Nakba, a cura di Basma Ghalayini (Comma Press, 2019), vincitore dell’English PEN Award. Si tratta di un progetto per il quale a dodici scrittori e scrittrici palestinesi, gran parte di essi nata dagli anni 80 in poi, alcuni residenti […]

Figura-3-Abu-Qadim-Haqq-dipinto-preparatorio-per-The-Book-of-Drexciya-Vol.-1

da Roots&Routes, “Genealogie dell’Afrofuturismo: la black sci-fi per finirla con l’Umanesimo”, di Claudia Attimonelli

Prima pubblicazione in Roots & Routes, nell’ambito del ricco  numero di gennaio 2020  dedicato all’Afrofuturismo. Una tempesta contemporanea: l’Angelus Novus Afrofuturista Nato nell’alveo della diaspora africano-americana degli anni Novanta, l’Afrofuturismo parte da alcuni assunti fondamentali che si possono sintetizzare nell’omologia tra schiavo, alieno e robot e nell’esclusione dei neri dall’ordine del discorso sul futuro e sullo sviluppo tecnologico, tanto che […]