complicità

Letizia-Battaglia

Sicilia 1999, intervista inedita di Gia Marie Amella a Letizia Battaglia

La seguente intervista alla fotografa Letizia Battaglia è stata realizzata dalla documentarista Gia Marie Amella nel 1999 nell’ambito di una serie di circa 30 interviste ai più svariati personaggi presenti all’epoca nell’isola e che sarà presto pubblicata in cartaceo, sia in inglese che in italiano. A oltre vent’anni di distanza dalla sua realizzazione, la redazione de La Macchina Sognante ritiene questa intervista […]

23

Lo spacciatore con tre nomi – Parte prima, di rfayyiq

La madre     Lo sapeva benissimo che ogni notte il figlio riceveva a casa il suo amico. Da quando quella strana sciagura aveva avviluppato la città, stravolgendo le sue abitudini, non dormiva più. Per altro, non sa neanche bene perché, aveva deciso di interrompere il lexotan proprio pochi mesi prima e restava a letto sveglia per ore, leggendo o […]

6

OCCULTAMENTO – Atto unico di Julio Monteiro Martins

  Personaggi:   Ugo Ivo L’estremità sinistra del palcoscenico è l’unica parte illuminata, la luce debole e bianchiccia come il chiar di luna proviene da un canone di luce (effetto torcia). Il luogo è vuoto, c’è soltanto un piccolo cumulo di terra alto mezzo metro, parzialmente ricoperto d’erba. Ugo, sporco di terra, compare sotto la luce, portando con sé una […]

IMG_0042

Legalizzazione, narcoguerra messicana e il patto d’impunità (Fabrizio Lorusso)

  Estratto dal libro NarcoGuerra. Cronache dal Messico dei Cartelli della Droga di Fabrizio Lorusso, Ed. Odoya, 2015.   Nel panorama della guerra alle droghe messicana, un’offensiva militarizzata contro i narco-cartelli che dura da quasi 9 anni e ha provocato oltre 100mila morti e 26mila desaparecidos, forse qualcosa si muove, anche se molto in lontananza. Gli stati del Colorado, dell’Alaska […]

CactusLeavesSeries

KNEPP (Jorge Goldenberg, con nota introduttiva dell’autore, a cura di Walter Valeri)

Il contesto nel quale fu scritto Knepp “Knepp” è stato scritto a Buenos Aires tra l’ottobre del 1982 e l’aprile del 1983. La dittatura militare aveva iniziato la sua grossolana uscita di scena consumandosi nell’ultimo sanguinoso spasimo della guerra delle Malvinas. In breve si tratta di questo: ad un anno dall’arresto del marito di cui non aveva più notizie, la […]