America latina

All-focusAll-focus

STORIE DI UN TEMPO BREVE (… anzi, brevissimo): DUE MICRORACCONTI DI ANNA FRESU

La brevità è la mia misura, il bisogno di fermare l’attimo, cogliere l’essenza. È lo spirito del nostro tempo che fugge, delle comunicazioni sempre più rapide e stringate, della concentrazione necessaria per afferrare il senso di una storia: tempo di twitter, instagram, facebook; tempo breve, tempo da non perdere. Poche o nessuna descrizione, dispersione o psicologismi, si entra subito nel […]

foto Atacama Pixabay

VERTICE DEI POPOLI (CILE): DIRITTI DELLA NATURA E ALTERNATIVE ALL’ESTRATTIVISMO. Intervista a Francisca Fernández Droguett

Intervista di Andrés Kogan Valderrama all’antropologa cilena Francisca Fernández Droguett (traduzione di Lucia Cupertino)     Andrés Kogan Valderrama: In veste di organizzatrice del Vertice dei Popoli (Cumbre de los pueblos), incontro plurinazionale tenutosi a Santiago del Cile tra il 2 e il 7 dicembre 2019, raccontaci, com’è stata l’esperienza? Francisca Fernández Droguett: Il Vertice dei Popoli è stata un’istanza […]

a scorrimento

Tra l’ordine e il caos, di Juan Valdano

Nel 1830, il giurista francese Alexis de Tocqueville, deluso dal napoleonismo, visitò gli Stati Uniti d’America. A seguito di questa esperienza scrisse un libro fondamentale: “La democrazia in America”. Tocqueville mise in evidenza i risultati precoci che le antiche colonie inglesi avevano raggiunto in breve tempo, lì dove, secondo lui, trionfava un sistema repubblicano e democratico sotto l’egida della Costituzione […]

Araquem 5

“Continuare a guardare all’Europa significa scommettere su un suicidio collettivo” Intervista a Silvia Rivera Cusicanqui

Per la sua attinenza a quanto sta accadendo oggi in Amazzonia, rilanciamo questa intervista pubblicata ne La Macchina Sognante n.  6, in aprile 2017.   “Continuare a guardare all’Europa significa scommettere su un suicidio collettivo”   L’intervista all’ intellettuale boliviana Silvia Rivera Cusicanqui è stata realizzata da Fabiana Bringas, per il programma radiofonico argentino “Bajo el mismo sol”. La sociologa […]

Scansione9 1

Terena (Loretta Emiri)

Per la sua attinenza a quanto sta accadendo oggi in Amazzonia, riproponiamo questo articolo apparso ne La Macchina Sognante n. 0 in ottobre 2015.   “Siamo pescatori di carpe, sempre lì ad aspettare pazienti che si decidano ad abboccare”, concludeva. Sorprendendomi piacevolmente, era uscito dall’abituale mutismo per interessarsi alla mia situazione: dopo averla lucidamente analizzata, formulava addirittura dei suggerimenti che, […]

IMG_0905

Indio ha capito che il Dio dei bianchi era cattivo (Gabriel Viriato Raposo Macuxi, trad. Loretta Emiri)

Per la sua attinenza a quanto sta accadendo oggi in Amazzonia, rilanciamo questa poesia pubblicata ne La Macchina Sognante n. 1, a gennaio 2016.     Guarda, quando bianco è arrivato alla nostra terra, indio pensava che bianco era dalla parte di Dio, indio pensava che Dio era venuto a visitarlo. Infatti, bianco ha tutto e indio non ha nulla: […]

20160905_082302

APPELLO: racconto della scrittrice argentina Susana Szwarc

APPELLO Susana Szwarc (traduzione di Lucia Cupertino)     A causa di un brutto colpo di equilibrio, lui, il professore, mi fece incespicare. La sua uscita mi scosse. Ero magra io, ancora, per la fame. Non da adesso, ma da quando ero Stachka, bambina, puttana orfana, fragile nuvola. È per questo che mi è rimasta l’abitudine di -gettata ovunque, su […]

cortile

Un lungo respiro – Olga Orozco con commento di María Cecilia Graña (a cura di Maria Rossi)

Un lungo respiro in terre ispanoamericane Nelle grandi città dell’America Latina la modernità dei primi del Novecento diede spazio ad alcune donne che si rifiutarono di assecondare gli affermati stereotipi del femminile; Gabriela Mistral, Nahui Olin, Victoria Ocampo, sebbene appartenessero in molti casi alle classi abbienti (ma non sempre, come nel caso di Mistral), di rado ebbero la possibilità di […]

Sotto le suole_1

GIUGNO: ECCO LE DATE DELLA MOSTRA “SOTTO LE SUOLE”. ULTIMI GIORNI PER MANDARE LE VOSTRE STORIE

Sotto le Suole è una mostra itinerante creata per essere diffusa in spazi pubblici, è realizzata da Ximena Soza, artista visuale cilena che ha chiamato a raccolta le storie di dislocamento generata da fenomeni di migrazione, dittatura, violenza, gentrificazione,  discriminazione, razzismo, ma anche dalla perdita del proprio asse spirituale e vitale in seguito a storie di vita complesse. Storie comuni […]

Sotto le suole_Chicago

“SOTTO LE SUOLE”: LA MOSTRA GIUNGE IN ITALIA (Intervista di Lucia Cupertino a Ximena Soza)

ARTE VISUALE, MEMORIA, DISLOCAMENTO E MIGRAZIONI: “SOTTO LE SUOLE” Intervista a Ximena Soza a cura di Lucia Cupertino L: Ximena, con la tua arte coniughi il mezzo visuale, la poesia e la performance, sei anche educatrice e amante delle lingue…che valore ha nel tuo lavoro questa multidiscipinarietà? Sono amante delle lingue, perchè mi affascina la comunicazione e tutto quello che […]