Africa

18622214_1375042432588379_8831091652454292755_n

Accogliere o non accogliere, questo non è il dilemma (Gajus Tsaamo)

    Il mondo è diventato piccolo. Talmente piccolo che se c’è una guerra in Siria, ha delle ripercussioni in Europa. Se le cose non vanno bene in Congo o in Senegal, avrà delle ripercussioni in Europa o in occidente; allo stesso modo se qualcosa cambia in occidente, influenza anche tantissimi paesi nel mondo. Grazie anche ad internet ed alla […]

griot-mag-victor-ehikhamenor-on-the-first-nigerian-pavilon-at-venice-biennale-and-damien-hirsts-cultural-appropriation

da “Griot” Victor Ehikhamenor | La prima volta della Nigeria alla Biennale di Venezia (Janine Gaelle)

How about now? è il titolo del primo padiglione della Nigeria alla 57esima edizione della Biennale di Venezia. “Era ora!” mi verrebbe da rispondere. Anche perché a Venezia l’Africa si fa soprattutto notare per la sua assenza, cominciando dal padiglione centrale, curato dalla francese Christine Macel, che ne espone solo un pugno di artisti. Oltre a questo, solo 8 paesi […]

12472533_10153701591753110_5710853452880187628_n

Il corpo migrante (Kweli Jaoko)

“la produzione di un corpo meno esausto, alienato e intorpidito” –Elizabeth Povinelli, Economies of abandonment   “no eye focus, no body focus” -Fred Moten, The Feel Trio   Volevo scrivere sulla mia lettura de “il” corpo migrante, ma non ne sono stato e non ne sono capace. Tutto quel che ho sono frammenti e non li posso cucire con punti […]

cavallucciomarino

Black Mediterranean o la geografia razziale del Mediterraneo africano (Timothy Raeymaekers)

  Black Mediterranean – o la geografia razziale del Mediterraneo africano   Di recente il crocevia culturale sulle sponde del mar Mediterraneo si sta dotando di una nuova terminologia per descrivere gli ultimi sviluppi al suo interno. A spingere questa manifestazione linguistica c’è da un lato la prossimità e l’ibridazione crescente tra culture europee e africane nella musica, nel cinema […]