Presentazione del romanzo “Il peso minimo della bellezza” di Azzurra de Paola, 18 aprile, libreria Ubik-Irnerio (Bologna)

Azzurra de Paola il peso minimo della bellezza liberAria

Presentazione dialogata del romanzo il peso minimo della bellezza” (LiberAria 2016) con l’autrice Azzurra de Paola e Pina Piccolo de lamacchinasognante.com

Letture dal romanzo a cura dell’attore Angelo Lamantia.

 

Martedì 18 Aprile, ore 17,30

Libreria Ubik-Irnerio, via Irnerio 27, Bologna

 

 

Dal sito della casa editrice:

Questo è il tuo bacio. Il tuo peso, venti chili d’amore. Il segno indelebile che vuoi lasciarle

“Questo è il tuo bacio.  Il tuo peso, venti chili d’amore. Il segno indelebile che vuoi lasciarle.” Una madre e un figlio sono il nucleo attorno al quale ruota la narrazione del fulminante romanzo d’esordio di Azzurra de Paola, un microcosmo chiuso e autarchico in cui un giorno appare il Dottore, un uomo “perbene” e dalla singolare capacità d’amare, la cui presenza sconvolgerà per sempre i destini dei protagonisti. Grazie a una prosa poetica, dolcissima e violenta insieme, Il peso minimo della bellezza racconta, con forza straordinaria, i piccoli drammi e le enormi sofferenze di questo triangolo amoroso, rivelando al lettore i lati oscuri e taciuti della forma d’amore più pura che esista, quella tra madre e figlio.

 

Il numero 6 de lamacchinasognante.com contiene stralci el romanzo: http://www.lamacchinasognante.com/brani-da-il-peso-minimo-della-bellezza-di-azzurra-de-paola-liberaria-editrice-2016/

 

Riguardo il macchinista

Pina Piccolo

Pina Piccolo, la macchinista-madre, è una scrittrice e promotrice culturale calabro-californiana. Si imbarca in questa nuova avventura legata alla letteratura spinta dall'urgenza dei tempi, dalla necessità di affrontare la complessità del mondo, cose in cui la letteratura può dare una mano. Per farsi un'idea dei suoi interessi e della sua scrittura vedere il suo blog personale http://www.pinapiccolosblog.com

Pagina archivio del macchinista