Poesia contemporanea dal Marocco e dalla Palestina: Firenze 12 e 23 luglio

Maroccoevent206868600_4296532437033532_5798364463570883998_n

villaromana205994409_1977309759085859_6688664552232522497_n

 

 

 

Nell’ambito della Scuola Popolare, iniziativa lanciata lo scorso anno da Villa Romana e alla quale La Macchina Sognante è stata invitata di nuovo a partecipare, il contenitore propone due iniziative una concentrata sulla poesia contemporanea in Marocco, con un focus speciale su Hassan Najmi e Abdellatif Laabi,  presentata da Sana Darghmouni e  Carolina Paolicchi della casa editrice Astarte, il 12 luglio , alle 18 nel giardino di Villa Romana,  mentre il 23 luglio, la serata sui poeti contemporanei palestinesi, a cura di pina Piccolo e Camilla Brazzale,  si terrà alla Casa del Popolo del Galluzzo, sempre alle 18 , in via Senese, in collaborazione con il Circolo ARCI e la Fondazione CR Firenze.

Riguardo il macchinista

Pina Piccolo

Pina Piccolo, la macchinista-madre, è una scrittrice e promotrice culturale calabro-californiana. Si imbarca in questa nuova avventura legata alla letteratura spinta dall'urgenza dei tempi, dalla necessità di affrontare la complessità del mondo, cose in cui la letteratura può dare una mano. Per farsi un'idea dei suoi interessi e della sua scrittura vedere il suo blog personale http://www.pinapiccolosblog.com

Pagina archivio del macchinista