IN UN SOLO ISTANTE – Mohammad Arafat, dal sito We are not numbers

1621087339artbyTristamAver

 

Venite a vedere le strade vuote.

La calma.

Ma in mezzo a tutto ciò,

il pianto di un bambino;

sua madre se n’è andata, perduta, in un solo istante.

Si ferma, esausta.

La strada è di nuovo calma.

Ecco, ancora una volta, esplosioni.

Altri pianti.

Un altro bambino privato di un genitore.

Chiedetevi, quali saranno le loro storie

dopo essere cresciuti in un mondo di perdite?

Il cielo si accende infuocato.

Sulla città divampano i missili.

È in mezzo a tutto questo che emergono gli interrogativi:

È forse il mio turno?

 

Traduzione di Camilla Brazzale.per gentile concessione del sito We are not numbers https://wearenotnumbers.org/home/Story/In_an_instant

 

MArafat2fe02-rsz_1107498934_1017810181971262_1374990717566850405_n

Mohammad Arafat si è laureato all’Università Islamica di Gaza dove ha studiato inglese. Aspira a diventare “una voce della Palestina ed esprimere le speranze e le sofferenze del popolo, aiutandoli a seguire i propri sogni nonostante le avversità  e dimostrare che ogni vita conta”.  Scrittore freelance ha pubblicato il suo libro “Still Living There,”  che dissemina tramite Amazon. per saperne di più consultate il suo blog on his blog. Attualmente abita negli Stati Uniti  dove spera di iscriversi al Master’s.

 

 

 

 

 

 

 

WhatsApp Image 2021-05-27 at 18.46.03

Camilla Brazzale, studentessa di Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Bologna. Appassionata di cultura, lingua e letteratura araba (focus del suo indirizzo di studi universitari) e attivista per la causa palestinese. Collabora con i Giovani Palestinesi d’Italia, nello specifico nei contenuti letterari.

 

 

 

 

 

Immagine di copertina: Quadro di Tristam Aver, dal sito We are not numbers.

Riguardo il macchinista

Pina Piccolo

Pina Piccolo, la macchinista-madre, è una scrittrice e promotrice culturale calabro-californiana. Si imbarca in questa nuova avventura legata alla letteratura spinta dall'urgenza dei tempi, dalla necessità di affrontare la complessità del mondo, cose in cui la letteratura può dare una mano. Per farsi un'idea dei suoi interessi e della sua scrittura vedere il suo blog personale http://www.pinapiccolosblog.com

Pagina archivio del macchinista