Da un menù di té dai gusti distinti: Parte Seconda, a cura della Scuola di Poesia Enciclopedica

downloadteachina1

PARTE PRIMA (Inverno 2021, LMS n. 20, 1 gennaio 2021)

Fissaggio/ “Killing the Green” (Uccidere il verde) di YIN Xiaoyuan [Cina] [Fondatrice di E.P.S. (Encyclopedic Poetry School)]

Té oolong Shui Xian “della ninfa” [Cina] [membro storico di E.P.S. ]

Jin Mu Dan / “peonia dorata” di  SUN Qian [Cina] [membro storico di E.P.S. ]

Té oolong Bu Zhi Chun / “Ignaro della primavera”  di JIANG Libo [Cina] [collega poeta]

Té oolong Que She / “Lingua di fringuello e” di GAO Han [Cina] [collega poeta]

Té oolong Ban Tian Yao /“Spirito femminile a mezz’aria” di  Ölmalerico [Cina] [collega poeta]

PARTE SECONDA  (Primavera 2021, LMS n.21, 1 maggio, 2021)

Zhui Gui Fei/ “La concubina ubriaca”  di Liu Yage [Cina] [ collega poeta ]

La Leggenda del té cinese  di  XU Duoyu  [Cina] [collega poeta*

Shui Jin Gui/“Tartaruga dorata” di Rugang Ye [USA] [ collega poeta .]

Huangjin Gui/Huang Dan di Fabiola Rinaudo [Argentina] [ collega poeta ]

Chun Lan Wu Yi Oolong di Eduardo Robino [Argentina] [collega poeta ]

JianOu AiJiao Oolong – Classico di Geraldine Palavecino [Argentina] [ collega poeta ]

Ceremonie del té (Xiao Hong Pao/ Mao Xie) di Carlos J. Aldazábal [Argentina] [ collega poeta. ]


Zhui Gui Fei/ “La concubina ubriaca”  Tè oolong 

di Liu Yage

Come è limpida l’acqua di sorgente ribollente nella teiera!

aromatica con un bouquet sottile di Tang e Han

Sotto il cielo azzurro fiorito di nuvole, i fiori di peonia rossi e smeraldo ora irradiano la loro incandescenza

Nella mia tazza le foglie si aprono lentamente

come piccoli ventagli dorati, che turbinano con piume e gonne color arcobaleno

Sorridono e da sotto i ventagli si alzano ciuffetti di profumo

L’acqua del tè assume una tonalità ambrata. Nelle loro tazze tintinnanti

sembra di sorseggiare il sole al tramonto proiettato sul fiume o le ombre della luna sulla montagna

Senza ambizioni di fama o fortuna, per la vita basteranno gli amici del cuore

bastano gocce di questo nettare per spazzare via tutta la malinconia dalla tua mente

Una bellezza che si mostra solo quando non la cerchi disperatamente

Per migliaia di anni, la concubina ubriaca

è rimasta per te e tutti un incanto di stupore

22 agosto 2020

Traduzione italiana di Pina Piccolo dalla traduzione inglese di Yin Xiaoyuan

 

刘雅阁

 

清泉在壶中沸腾

唐韵汉风氤氲上升

蓝天白云红牡丹翠芍药纷纷摇落

我的杯中,一把金扇

徐徐展开,羽衣霓裳,倾国倾城

一笑,芳香四溢扇底风

琥珀玉液,把盏对饮

饮罢江中红日瑟瑟,再饮山间皓月清风

不慕富贵,但觅知音

岩间一杯凝香露,了却心头无限恨

执手佳人,可遇不可求

越千年,醉贵妃

与尔共醉

2020.8.22

注:醉贵妃为武夷岩茶

 

[Tr. YIN Xiaoyuan]

https://youtu.be/90bRQ8yHUIs

LIU-Yage-750x500

LIU Yage , poeta, ambasciatrice del marchio nel Gala del Festival di Primavera della Poesia in Cina e per quello della Poesia in lingua cinese; ha visitato l’entroterra artico; vincitrice del Premio Giovani Poeti Cinesi d’Eccezione e del secondo premio del Concorso mondiale di poesia in lingua cinese per bambini.

 

 

 

 

La concubina ubriaca (Zui Gui) Un té oolong ricercato, che può essere semplicemente inebriante. “La concubina ubriaca” celebra la bellezza, l’aroma e i sapori di un Tieguanyin di altissima qualità. Conosciuto anche con il nome “La bellezza ubriaca”, Yang Guifei era una consorte imperiale e preziosa consigliera di Xuanzong, l’ultimo imperatore della dinastia Tang. Il suo fascino era leggendario; in suo onore  sono stati scritti numerosi  drammi e poesie. Secondo il folklore cinese, le raccoglitrici di tè infilavano le foglie più tenere di oolong all’interno delle loro camicette per separarle dal resto del raccolto.


La leggenda del tè cinese

di XU Duoyu

 

Per gli antichi cenacoli di letterati o studiosi

il tè era in assoluto uno degli elementi imprescindibili

Gli eremiti più lontani dal mondo, i monaci più eminenti …

costruivano un padiglione in montagna vicino al ruscello

e lì sorseggiando il tè, parlavano senza posa

traendo ispirazione dalla natura

A volte d’improvviso iniziavano a scrivere

o a emettere sospiri di ammirazione

Il mondo è come un fiume in disgelo

che scorre verso est nel fervore del loro discorso

La teiera sul tavolo è un totem

per risvegliare i cervelli incatenati

e  rendere le menti limpide come l’acqua di sorgente

Come foglie i nobili pensieri turbinavano senza posa nel calderone di ferro

lasciando galleggiare nell’aria il loro aroma

ma è solo sulla sua amarezza che insiste il mondano

I bevitori di tè conoscono l’amaro

meglio di chiunque altro

Potrebbe averli accompagnati per tutta la vita

nella loro storia agrodolce di vicissitudini

Solo chi ha gusto sa

che l’amaro è l’essenza di tutto

Bevo il tè dalla più tenera età

il che non è strano per un ragazzo nato in questa “terra del tè”

Come regalo più prezioso

una tazza di tè

è la prima cosa che offriamo

quando arriva la visita di un ospite d’onore

per mostrare ospitalità

e la fratellanza dell’uomo

La mia città natale è la culla del tè Lu’an Guapian

ma personalmente mi piace il selvaggio Maofeng dal profondo delle foreste del Monte Huang

Il Lu’an Guapian è troppo aristocratico e raffinato

Alquanto ‘addomesticato dalla civiltà

Preferisco il Maofeng

Che cresce sulle pendici del monte

e riceve le benedizioni della natura

che gli conferiscono una fragranza più forte

25 agosto 2020

Traduzione di Pina Piccolo dalla traduzione inglese di YIN Xiaoyuan

 

中国茶事

[中国]许多余

古代文人雅集

总少不了好茶

诗人隐者 高僧 ……

常于深山清溪边筑亭

闲饮茶忘忧愁

妙手著文章

信口开河

论天下事

一江春水向东流

一壶香茗品毕

被禁锢的头脑

溪水般清澈明亮

崇高的思想如铁锅里的茶叶

翻滚着散发出清香

可世人只能尝到它们的苦

喜欢喝茶的人

都是些吃得了苦的人

要不就是一些以苦为乐之人

生活五味杂陈

苦辣酸甜

苦为上乘

我很小的时候就开始喝茶

在我们茶叶之乡茶算不上什么

贵重之物

不管什么人来家

我们都会敬上

一杯茶

以表达作为同类

普通的善意

我的家乡是六安瓜片原产地

但我更偏爱森林里的野生毛峰

六安瓜片虽名贵但太过讲究

规则茶性也太顺从

我更喜欢野生毛峰的那种

野性源于悬崖之上

自然的坚韧与恩典

其香也更持久更动人

2020年8月25日

https://www.youtube.com/watch?v=f-DF4C9Icec

Xu-Duoyu-e1606833070571-221x300

XU Duoyu (Anhui, 1983): poeta, romanziere, curatore. Autore di oltre 20 volumi tra cui romanzi, saggi, poesie e opere teatrali, alcuni dei quali sono inclusi nell’elenco dei Migliori libri della Cina, in quello dei Libri di testo per esami post-laurea di lingua e letteratura cinese e nelle graduatorie di altri tipi di bestseller. È fondatore di marchi indipendenti tra cui Kafka Bookstore e Rabbits ‘Republic.

 

 

 

 

 


Shui Jin Gui / “Tartaruga dorata”  Tè oolong

di  Rugang Ye

 

Monte Wuyi di nebbia primordiale e nuvole

Un’anima colorata dall’acqua a cui la divina tartaruga conferisce scintillii dorati

Tè incontaminato che emana un dolce aroma invernale, come dalle Scritture del Cuore

Le parole fragranti, una dopo l’altra, si alleggeriscono

Acqua che gocciola dalle pendici. Immerse nel tempo

Le dita divine lanciano i semi

Sono le dita delicate delle ragazze a scegliere la mezzaluna verdeggiante e due

fettine sottili di stelle verde prugna

Il sole gli conferisce un tenue e tenero appassimento

Come vite colorate di farfalle inserite nei coralli di profondità marine

Il fuoco filosofico della cottura e il ricordo di vite verdi della prima pioggia

Filtrano i sali di lunga durata

L’acqua cristallina sale in cima all’istante

Esplorando le risposte, l’uccello blu dei nostri cuori osserva

I colori sono arancio e oro;  luminosi

Morbidi, ricchi, dolci e croccanti

È poesia, o non è poesia; è sempre nella terra del sud

Si può baciare o si può non baciare

La ricchezza informe del profumo rinfrescante e di quello d’incanto

Che sempre riempie l’ultima tazza di tè scioglianima

 

Traduzione di Pina Piccolo dalla traduzione inglese di Rugang Ye

 

水金龟

[美国]叶如钢

 

初始云雾的武夷山

神龟点金的水色灵魂

腊梅香的清茗心经

有一颗一颗含香词语被光照亮

山崖的滴水,时间的沐浴

神的手指播种种籽

少女手指采摘一枚青色月芽、二片青梅星斗的菲薄切片

有敲击海底冰川发出宋朝青瓷声音

日光给予温柔的、相对的萎凋

就像把蝴蝶的彩色生命置放海深的珊瑚里

焙的哲理火焰,与绿生命的初雨记忆

过滤掉日久的盐

清水一瞬间溢满

试探着答案,心灵的蓝鸟凝视

色泽橙黄、金黄,明亮

醇厚甘爽,如果是诗,如果不是诗, 皆在南国

若能吻,若不能吻

清香与幽香的无形、浓郁,皆是销魂的最后一杯

 

叶如钢, 诗人、数学家、翻译家。 加州大学圣巴巴拉分校教授,中国科学技术大学长江讲座教授,曾任德国波鸿大学教授。

 

https://youtu.be/oostBWmo880

 

YE-Rugang-150x150-2

Rugang Ye, poeta, matematico e traduttore. Professore presso l’Università della California, Santa Barbara, Changjiang Lectureship Professor presso l’Università di Scienza e Tecnologia della Cina, e in precedenza Professore presso l’Università di Bochum, Germania.

 

 

 

 

 

 

 

Tè oolong di tartaruga dorata : Famosa cultivar rock oolong classificata come uno dei Si Da Mingcong (i famosi cespugli di  tè Wuyi di roccia oolong). Questo tè ha un prezzo elevato perché la varietà Tartaruga dorata non produce quantità elevate di tè e il processo di produzione richiede molta abilità e riservatezza.


Huangjin Gui / Huang Dan

di Fabiola Rinaudo

 

Sole stampato

in foglie piccole come pesci.

Lanterne galleggianti color smeraldo.

O è fuoco di roccia,

nella sua calma antica.

Frammenti di una storia d’amore

destinata a durare per sempre.

Come se agonia e perdita

non fossero possibili.

Non c’è amarezza, rancore…

Solo la scrupolosa essenza della pesca,

la beata densità dell’acqua

verso cui si precipitano bocche vermiglie

intuendo baci diafani

e il sentiero che la ruota  del tempo,

seppur breve e profonda,

allunga nella memoria.

 

Traduzione di Pina Piccolo dall’originale spagnolo.

 

Sol impreso

en hojas menudas como peces.

Linternas flotantes esmeralda.

O es el fuego de la roca,

antiguo, sosegado.

Fragmentos de una historia de amor

destinada a durar para siempre.

Como si no fuera posible

la agonía y la pérdida.

No hay amargura, asperezas…

Sólo la escrupulosa esencia del durazno,

la venturosa densidad del agua

en la que bocas bermellón se precipitan

intuyendo besos diáfanos

y un camino que el circulo del tiempo,

si breve y minucioso,

prolonga en la memoria

 

黄旦

日光在游鱼般的纤叶上

留下纹印

是浮漾的翡翠灯笼吗

或匿身岩腔的火焰

古老而静美

仿佛某个爱情故事的余烬

注定永恒留存

不再有

伤痛与失去

没有怨苦与颠沛……

只有蜜桃珍异的芳馨

水流紧致的肌理

朱砂红的嘴唇在其间

仓促流转于澄澈之吻

环形时空中,一条幽径

极简而谨秘

向记忆延伸

 

http://https://youtu.be/FQdLLXf9ZIg

Fabiola-Renaudo-225x300 Fabiola Rinaudo è una poetessa, scrittrice, avvocata, giornalista e critica cinematografica argentina. Sue poesie e racconti sono stati pubblicati su riviste, giornali e antologie. È anche autrice di un saggio sul tango, País tango e un romanzo Lo que dicen los zapatos (= Cosa hanno da dire le scarpe). Green Square (Bs.As. El suri porfiado Ed.) è la sua prima raccolta di poesie. Fabiola Rinaudo è editorialista regolare di Identidad Latina, un quotidiano ispanico con sede nel Connecticut, USA e scrive sia sul suo blog personale che su giornali e social media recensioni, cronache e critiche cinematografiche (La funámbula. Cine y crónicas de mundo. Fabiolarinaudo.blogspot.com).  Ha organizzato workshop su “film e letteratura” e valutato film presentati a vari festival cinematografici. Recentemente è stata selezionata come giurata per il LIFFY (Festival del Cinema Latino e Iberico a Yale), ospitato dalla Yale University di New Haven, CT e l’EFNY (Ecuadorian Film Festival) di New York City. Ha una vasta esperienza nel campo del diritto (ha ricoperto incarichi di alto livello in diverse importanti istituzioni nel suo paese sia a livello federale che provinciale e ha scritto articoli di diritto pubblicati su riviste specializzate). Fabiola Rinaudo attualmente vive a Toronto, in Canada, e divide il suo tempo tra Toronto New Haven (CT, USA), Buenos Aires e Salta (Argentina).

 

Huangjin Gui (cinese semplificato:黄金桂; cinese tradizionale:黃金桂; pinyin: huángjīn guì ; pronunciato [xwǎŋtɕín kwêi] ) è una varietà pregiata di tè oolong cinese per tradizione proveniente da Anxi nella provincia del Fujian. Prende il nome dal colore giallo dorato delle sue foglie in gemma e dal suo aroma floreale unico, si dice che ricordi l’Osmanto. Questo oolong è simile al Tieguanyin, solo leggermente più ossidato. Di conseguenza, ha un aroma molto floreale e delicato senza la sensazione astringente di un tè verde o la pesantezza di un tè rosso / nero.


Chun Lan Wu Yi Oolong

di Eduardo Robino

Dalla finestra

si vedono ancora le luci degli edifici

mentre l’alba si accende, color lavanda,

la foschia nelle strade

la luce del tablet a malapena illumina

la tazza nelle sue mani,

quella stessa nebbia discese

attraverso le montagne irregolari

trent’anni fa: la sua mano ricorda

il tocco della mano di Lin

il suo calore perfetto

i suoi occhi neri, occhi da passero.

Bevi, silenziosamente un sorso di tè …

e i suoi capelli neri

erano l’esatto contrario della neve.

 

Traduzione di Pina Piccolo dall’originale spagnolo.

 

Desde el ventanal

los edificios aún conservan las luces

y el amanecer ilumina, lavanda,

la neblina en las calles

la luz de la tablet apenas ilumina

la taza entre sus manos,

esa misma neblina descendía

por los desiguales montes

ya hace treinta años: su mano recuerda

el tacto de la mano de Lin

su tibieza perfecta

sus ojos negros, sus ojos de gorrión.

Bebe, silencioso un sorbo de té …

y su pelo negro

era el exacto reverso de la nieve.

 

春兰

 

窗外

灯火仍悬布于鳞次栉比的高楼

晨光巡行其间,薰衣草调

街道间流溢的迷雾亮起来

但便笺板上的光并不足以

点燃你手掌间的茶杯

同样的纱雾隐退于

崚嶒的群山之间

三十年过去:他的手还记得

琳纤手一握的触感

恰到好处的温度

黝黑、宛如雀鸟的眼眸

默然,啜饮一口茶……

她的青丝

正是雪的反义词

 

Eduardo-Robino-300x300

Eduardo Robino è nato in Argentina, nella provincia di Salta, nel 1974. Ha scritto le seguenti raccolte di poesie: Certezas Cotidianas – 1998; Puebla – 2004; Los tesoros ingratos, 2006; Hasta que irremediablemente llegue el día– 2008; Tartagal 1940 – 2015. Ha ricevuto premi locali e nazionali. 

 

 

 

 

 

 

Chun Lan Wu Yi Oolong Storicamente denominato anche “bohea”, un altro nome per la regione “Wuyi” della provincia cinese del Fujian, questa è la zona dove vengono coltivate alcune delle piante di tè più amate.  Il “Yan Cha” o “Tè delle pendici / Tè di roccia” deve il suo nome al paradiso naturale in cui prosperano queste piante. Avvolte dentro e intorno alle pendici di una riserva naturale, le piante di tè oolong di roccia godono di un humus davvero unico costituito da terreno ricco di minerali, calcare, montagna, foreste di bambù e molti fiumi. Gli aromi promettenti e le complesse tecniche di post produzione contribuiscono a creare questa categoria classica  e raffinata nel mondo del tè.


JianOu AiJiao Oolong – Classico

di Geraldine Palavecino

I

Appena il té sfiora le tue labbra

inizia un minimo contatto con il duraturo.

Impercettibile, pulirà il vigore della giornata

fin quando non sentirai arrivare dalle vette più alte

sui suoi piedini la carità che ti sussurra: vai avanti!

II

Ti concederà di sentire la potenza della pioggia

racchiusa in ogni filo d’erba

che unico cresce nella macchia verde.

E così come mare pacifico che sempre ritorna all’orizzonte,

il tè dirà al tuo cuore: metti a tacere la tua ansia

sei immenso quando il vapore ti arriva alla bocca

generando le nuove parole che cercavi.

III

Il tuo corpo è sommerso nelle ore serene

di tutto quel che cresce per essere amato.

Il tè che bevi tutto riscalda,

come coperta o mani calde

che racchiudono un minuscolo piede

disposto ai viaggi siderali.

IV

Bevimi, custodisco le tue ore tranquille

Ho imparato la pazienza del verde.

Governo la tenacia della pioggia

e la generosa indifferenza dell’essenza

che staccandosi riempie chi vuole percepirla

e ascolta il suo mistero:

la robustezza della vita è contenuta nel minuscolo.

 

Traduzione italiana di Pina Piccolo dall’originale spagnolo.

 

I

Apenas el té alcanza a rozar tus labios

inicia un mínimo contacto con lo perdurable.

Imperceptible, limpiará el vigor del día

hasta que sientas llegar desde las cumbres más altas

la caridad en sus pequeños pies susurrando: prosigue.

II

Te concederá tantear el poder de la lluvia

que se encierra en cada hoja de la hierba

que crece única en la mata verde.

Y así como un mar pacífico vuelve siempre al horizonte,

el té le dirá a tu corazón: silencia el ansia,

eres inmenso cuando el vapor llega a tu boca

y engendra las nuevas palabras que buscabas.

III

Tu cuerpo es sumergido en las horas serenas

De todo lo que crece para ser amado.

El té que bebes lo calienta todo,

como una manta o las tibias manos

que encierran a un diminuto pie

dispuesto a los viajes siderales.

IV

Bébeme, yo tengo tus horas sosegadas

He aprendido la paciencia de lo verde.

Gobierno la tenacidad de la lluvia

Y la despreocupación generosa de la esencia

que se desprende y colma a quien quiera percibirla

y escuchar su misterio:

la vida más robusta está contenida en lo minúsculo.

 

矮脚乌龙

【阿根廷】杰拉尔丁·帕拉韦西诺

殷晓媛 译

I

当茶的潮汐爬上唇间

便开启与永恒之物的极微妙接触

几乎难以觉察,它涤尽这一天的热切

直到你仿佛登临一切的峰顶

它那细小植株的慈悲低语着:不绝如缕

II

它带来雨的能量

封印于每一枚叶片之中

在葳蕤的叶簇中,各自长出独特形状

当宁静的大海归寂于水平线

它向你的内心低语:让那些渴望止息

当一泓清流触及你的嘴唇,你变得广袤无界

它令你苦苦寻觅的词汇幻生其中

III

你的身体浸没于庄穆的时刻间

万物长成被爱的模样

茶水暖沃它们

仿佛毯子或一双温情的手

将那双小脚搂在怀中

虽然它已决意踏上恒星般的旅途

IV

请畅饮,我为你蕴蓄着那些恬然的时光

我向深绿学会涵纳

我炉火纯青驾驭雨水的绵韧

以及万物之粹那不拘于物的豪迈

从天而降,填满每一颗意欲体察之心

倾听它的秘而不宣:

最壮阔的生命隐于细小的颗粒

Geraldine-Palavecino-300x300

Geraldine Palavecino è nata nella provincia di Salta, nel nord dell’Argentina, nel 1973. Ha iniziato a scrivere giovanissima e continua fino ai giorni nostri. Scrivere per lei è necessario come respirare e naturale come il battito del cuore. È psicopedagogista specializzata in neurocognizione, ed è sempre stata interessata a come ci relazioniamo con il linguaggio. È correttrice di bozze ed editrice di pubblicazioni ufficiali per l’amministrazione della contea. Ha pubblicato tre libri di poesia: Ritual de las serpes, Bajo tu peso e Talisman de Saturno. È inclusa in varie antologie, ha ricevuto premi e vinto borse di studio per il suo lavoro. Attualmente scrive un romanzo e gestisce un blog di poesia Espejo de Shalott    (https://espejodeshalott.blogspot.com/).

 

 

Ai Jiao (Piede corto) è un tè oolong nano originario di Jian Ou, nel nord della provincia del Fujian, in Cina. L’AiJiao oolong proviene da una delle montagne più alte di JianOu, l’altitudine media della regione è di oltre 1200 metri,  e quella maggiore è di circa 1800 metri. Si tratta di una zona molto rocciosa  e per questo è stata chiamata “Shi Ta Shan (Montagna dalle torri di roccia)”. Shi Ta Shan è la regione migliore per il Jian Ou Ai Jiao oolong. Per altitudine elevata, le rocce e la bravura dei produttori, questo tè ha un forte aroma floreale, un gusto morbido ma pieno, un accenno di gusto rinfrescante davvero unico, retrogusto duraturo e molto piacevole.


Cerimonie del té (Xiao Hong Pao/ Mao Xie)

di Carlos J. Aldazábal

1

Il tè di montagna Wuyi è arrivato nella mia credenza.

Non è necessario scoprire il suo colore perché canti la montagna.

Non c’è bisogno di far bollire le sue foglie perché il cielo dalla mia finestra diventi trasparente .

Basta sapere che c’è una montagna che racchiude il suo profumo,

e in quella benedizione in arrivo, uno stormo di anatre:

benedizione primaverile in una stanza di Buenos Aires

coniata

per l’inverno di Piazzolla.

2

E’ di fiori che si nutrono i granchi.

Nasce così l’inconfondibile sapore della nostalgia:

l’insegnante che prepara una tazza di tè per invocare la poesia.

Crescono nella mia memoria giardini del tè, diversi e belli come la poesia,

Molti fiori fecondano il suolo e da quella morte affascinante

Nasce il granchio che guida la mia nostalgia.

Ora, in questo pomeriggio, quando l’insegnante prende di nuovo parola,

in una mano tengo la tazza e con l’altra gli copro la bocca, per impedire al granchio della nostalgia

che abita nel tè, di fuggire e diventare un fiore di lutto.

 

Traduzione italiana di Pina Piccolo dall’originale spagnolo

 

1

El té de la montaña Wuyi ha llegado a mi alacena.

No preciso descubrir su color para que la montaña cante.

No preciso hervir sus hojas para que el cielo se transparente en mi ventana.

Basta con saber que hay una montaña sosteniendo su aroma,

y en esa bendición que llega, una bandada de patos:

bendición de primavera en una habitación porteña

acunada

por el invierno de Piazzolla.

2

Las flores alimentan al cangrejo.

Así nace el sabor inconfundible de la nostalgia:

el maestro preparando una taza de té para invocar la poesía.

Los jardines del té,  diversos y hermosos como la poesía, han crecido en mi memoria.

Muchas flores abonaron el suelo, y de esa glamorosa muerte

nació el cangrejo que ha guiado mi nostalgia.

Ahora, en esta tarde en que el maestro vuelve a decir su palabra,

con una mano sostengo la taza y con la otra tapo su boca, para que el cangrejo de la nostalgia

que habita en el té, no escape y se convierta en una flor de luto.

30/12/2018

 

茶之盛典小红袍/毛蟹

1

武夷岩茶莅临我的橱间

无须斟酌它的色泽,去应和远山之谣

无须急于令它的香叶沸腾,熏亮我窗间一帘天幕

知晓有那样一座山,托盛它的芳馥,便已足够

它们在赐福中到来,如一群野鸭:

赐福这位于布宜诺斯艾利斯的房间

它被缔造

以安慰皮亚佐拉的冬日

2

蟹若以繁花为食

便分泌出这令人久思沉吟的殊胜之味

大师煮茶一杯,以聚引诗意

一座茶园蔓生于我的记忆:它仪态别异、色彩绚雅,犹如诗歌本身

落花化作沃土,因这璀璨之死

便诞生了牵引记忆之蟹

这一刻,当大师的教诲再次回响此间

我一手执杯,一手掩口,那寄居茶中的记忆之蟹

便无处可逃,落作一朵物哀之花

2018年12月30日

https://youtu.be/05c_kZcgCqI

Carlos-750x500

Carlos J. Aldazábal (Salta, Argentina, 1974). Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesia La soberbia del monje (1996), Por qué queremos ser Quevedo (1999),  Nadie enduela su voz como plegaria (2003), El caserío (2007), El banco está cerrado  (2010), Piedra al pecho (2013), as visitas de siempre (2014) e Camerata carioca (2017). Ha vinto, tra gli altri, il Premio Alhambra per la poesia americana (Granada, Spagna) e il Primo Premio del II Concorso “Identità, dalle tracce alla parola”, organizzato dalle Nonne di Plaza de Mayo. La sua poesia è stata tradotta in inglese, portoghese, arabo e italiano e inclusa in numerose antologie, tra cui El canon abierto. Última poesía en español  (2015), edita in Spagna da Visor. 

 

Wuyi Mao Xie, Il morbido granchio di Wuyi: Questo eccellente oolong è prodotto seguendo la tecnica tradizionale del riscaldamento lento sul carbone di legna. La materia prima sono le foglie del tè del sud Fuijang, tipo Mao Xie (Granchio morbido). Questo oolong è prodotto a fuoco medio e fermentazione per accentuarne i toni floreali. Le foglie di tè secche sono di media e grande dimensioni, attorcigliate lateralmente e di colore bruno vinoso. Conservano anche pezzi di gambo. L’aroma è caldo, ricco e speziato. L’infuso è trasparente con una leggera sfumatura senape. Il colore del tè preparato è luminoso, floreale, speziato, con toni legnosi, miele e mais. Il sapore è morbido, oleoso, dolce con un leggero sapore aspro, freschezza di menta e molto piccante, senza però avere un gusto astringente o amaro. L’aroma si giostra tra molte sfumature floreali. Il retrogusto è di lunga durata.

Immagine di copertina, su gentile concessione del sito Thrillist (https://www.thrillist.com/drink/nation/different-types-of-tea-explained).

Riguardo il macchinista

Pina Piccolo

Pina Piccolo, la macchinista-madre, è una scrittrice e promotrice culturale calabro-californiana. Si imbarca in questa nuova avventura legata alla letteratura spinta dall'urgenza dei tempi, dalla necessità di affrontare la complessità del mondo, cose in cui la letteratura può dare una mano. Per farsi un'idea dei suoi interessi e della sua scrittura vedere il suo blog personale http://www.pinapiccolosblog.com

Pagina archivio del macchinista