Reginaldo Cerolini

Riguardo il macchinista

Reginaldo Cerolini

Nato in Brasile 1981, Reginaldo Cerolini si trasferisce in Italia (con famiglia italiana) divenendo ‘italico’. Laureato in Antropologia (tesi sull’antropologia razzista italiana), Specializzazione in Antropologia delle Religioni (Cristianesimo e Spiritismo,Vipassena). Ha collaborato per le riviste Luce e Ombra, Religoni e Società, Il Foglio (AiBi), Sagarana, El Ghibli . Fondatore dell’Associazione culturale Bolognese Beija Flor, e Regista dei documentari Una voce da Bologna (2010) e Gregorio delle Moline. Master in Sceneggiatura alla New York Film Academy e produttore teatrale preso il National Black Theatre. Fondatore della CineQuartiere Società di Produzione Cinematografica e Teatrale di cui è (udite, udite) direttore artistico. Ha fatto il traduttore, il lettore per case editrice, il cameriere, scritto un libro comico con pseudonimo, l’aiuto cuoco, conferenziere, il commesso e viaggiato in Africa, Asia, Americhe ed Europa.

Pagina archivio del macchinista
36406599_424806661321735_6308880149743927296_n

Mr. Bello Figo! -anche gli artisti piangono e crescono (Reginaldo Cerolini)

  Quando circa un mese fa, tramite internet, scopro che lo srapper Bello Figo ha scritto un libro biografico, mi è parso un momento atteso dell’epopea dell’immaginario negro, meticcio e straniero in Italia. Chi, mi sono chiesto, se non Bello Figo è più rappresentativo dell’accettazione, del successo, del vilipendio e dei timori che stranieri, meticci e negri suscitano ad un […]

36396814_424806517988416_6014326473630941184_n

Ragni Neri Nazionalizzati Pompieri: tragedia in Quattro atti (Reginaldo Cerolini)

  Personaggi L’Eroe-Ragno (il giusto) La neonata (il fato) I media (la borghesia ambigua) Likers and Haters (il popolo dimensionale) Il Potere Nazionale (il burocrate cerimoniere) I rapaci (le nazioni europee) Il folle (una visione diversa) Eco dei vinti (migranti)                                                                                          I Scena: Il balcone Ammetto che guardare quei secondi in cui Mamoudou Gassama si arrampicava, piano per piano, per […]

IMG_6784

Intervista con “Negro”: chiacchiere con Francesco Ohazuruike (Reginaldo Cerolini)

  L’8 aprile di quest’anno (2018) è una calda giornata di sole mentre, col treno mi avvio nelle zone di Ceriano per incontrare Francesco Ohazuruike, autore del tempestivo libro “Negro”. Ha risposto da pochi giorni alla mia richiesta di fargli un’intervista, con una cordialità che non ha mancato di sorprendermi per la sua spontaneità ed immediatezza. Temevo infatti, come spesso […]

nuovi italiani

NEGRO MOMENT[1]: ovvero: NUOVI ITALIANI!!! (Reginaldo Cerolini)

  Mentre Ghali di Cara Italia[2] è diventato il simbolo dell’integrazione culturale in Italia, e il genuino Bello Figo cerca di sopravvivere allo tsunami mediatico per Io non pago affitto; mentre gli aff-artisti Gué, Fedez e Jax, reclutano giovani promettenti per quello che è il più fortunato momento d’oro del Rap-Trap e la commistione musicale con volti d’italianità; mentre produttori […]

wazal1

WAZALA O DELLA GRINTA ELEGANTE, intervista allo stilista Ayissi Wazala di Reginaldo Cerolini

  La mia intervista ad Ayissi Wazala segna per me un nuovo inizio, in molti sensi, la consapevolezza di essere negro europeo, brasiliano ed italiano con drammatica e significativa origine africana. Non avrei mai pensato di dover rimarcare questi aspetti contingenti (un tempo semplicemente descrittivi) della mia umanità ma oggi più che mai è importante testimoniarlo. È una responsabilità storica. […]

hqdefault

Negro* a Milano – Il Neorealismo miracoloso ma non troppo 
 (Reginaldo Cerolini)

“Ai popoli per sempre e da sempre in transito, perché il mondo come il cielo è di tutti gli esseri viventi e a Mino Argentieri che mi ha insegnato a vedere nei film la forza della fantasia e della vita.” Reginaldo Cerolini “ Vivere, è sentire” J. G. Cabanis   Premessa Analizziamo qui il film Miracolo a Milano (1951) di […]

bellofigo-swag

Un negro BelloFigo LO SRAPPER DALL’IRONIA COMPLESSA! (Reginaldo Cerolini)

L’immaginario televisivo italico si è dovuto confrontare giovedì 2 dicembre  2016 (data storica) con un personaggio complesso presentato  nel programma Dalla Parte Vostra, Rete 4, con tanto di contorno di spin doctor razzisti, politici (Alessandra Mussolini) e altri che rischiavano un magistrale colpo apoplettico collettivo.  Qui il reportage apparso in VICE NEWS http://www.vice.com/it/read/commento-momenti-memorabili-bello-figo-dalla-vostra-parte?utm_source=vicefbit Alcuni mesi fa avevamo in programma una recensione di […]

teatrofooter1-3

FAME (Reginaldo Cerolini)

PERSONAGGI:                                                                              Nero (etnicamente e visibilmente nero, circa 30 anni) Bianco (etnicamente e visibilmente caucasico, circa 38 anni) Cameriere (circa 20 anni) La […]

IMG_2074

TRE PUTTANOCCHI IN CERCA DI PADRE E UNO SCRITTORE IN CERCA DI UN EDITORE (Reginaldo Cerolini)

  Questo estratto, per lamacchinasognante  viene dal romanzo di formazione La misteriosa fuga dei padri e l’inseguimento dei puttanocchi, libro che sta cercando il suo editore.  Il romanzo parla di tre ragazzi del nord Italia – Zaccaria l’ebreo, Alo il maialo e Drogba il negraccio- che abbandonati dai rispettivi padri, decidono di fuggire di casa per cercarli. Il  funambolico viaggio di […]

IMG_0086

Essex Hemphill, The father, son and unholy ghosts: Padre, figlio ed empi spettri (a cura di Reginaldo Cerolini)

  La storia della letteratura mondiale, fuori dalle oligarchie dominanti, è un’estensione infinita di periferie culturali, a volte dall’estensione di continenti, stati, regioni, e di conseguenza caratterizzate da differenze etniche, dermiche, sociali, generi, età etc.. Questo per dire che tolto quel centinaio (o forse più) di nomi, canonizzati, la letteratura – per selezione culturale- vive della forza tellurica o stagnante, […]