Reginaldo Cerolini

Riguardo il macchinista

Reginaldo Cerolini

Nato in Brasile 1981, Reginaldo Cerolini si trasferisce in Italia (con famiglia italiana) divenendo ‘italico’. Laureato in Antropologia (tesi sull’antropologia razzista italiana), Specializzazione in Antropologia delle Religioni (Cristianesimo e Spiritismo,Vipassena). Ha collaborato per le riviste Luce e Ombra, Religoni e Società, Il Foglio (AiBi), Sagarana, El Ghibli . Fondatore dell’Associazione culturale Bolognese Beija Flor, e Regista dei documentari Una voce da Bologna (2010) e Gregorio delle Moline. Master in Sceneggiatura alla New York Film Academy e produttore teatrale presso il National Black Theatre. Fondatore della CineQuartiere Società di Produzione Cinematografica e Teatrale di cui è (udite, udite) direttore artistico. Ha fatto il traduttore, il lettore per case editrice, il cameriere, scritto un libro comico con pseudonimo, l’aiuto cuoco, conferenziere, il commesso e viaggiato in Africa, Asia, Americhe ed Europa.

Pagina archivio del macchinista
liceo Patti173333452_1919680514848784_4799066898944236523_n

GIOVENTÙ: UN PRESENTE CHE È GIÀ FUTURO! INCONTRO CON I LICEI DI PATTI (Messina), a cura di Reginaldo Cerolini

  GIOVENTÙ: UN PRESENTE CHE È GIÀ FUTURO! INCONTRO CON I LICEI DI PATTI (Messina) Riflessioni di Reginaldo Cerolini sull’incontro  “Je est un autre:  Io è un altro” Arthur Rimbaud “La mia pelle non è un confine \ ma un inizio senza fine” –La pelle- R. Cerolini   Ci sono esperienze che hanno la forza di cambiare il modo in cui percepisci […]

NEW YORK CITY USA 2012

Per un’appendice a un Corona (Parte II) di Reginaldo Cerolini con Postfazione critica di Filippo Menozzi

La prima parte di questa selezione poetica con un’introduzione la trovate nel numero 20 di LMS, qui VIII   Testimunio Confesso di non saper odiare mi arrabbio con intensità talvolta provo anche furore ma non so come si possa volere il male di una persona senza mancare all’amore. Qualcuno dice che amare sia la prassi delle famiglie l’esclusivismo delle amicizie […]

blackcoffee-8sTt6Skne9B-FLWPdrnoOqJ.1400x1400

DUE ‘PIONERE’ DELLA NEGRITUDINE: INTERVISTA A BLACK COFFEE, di Reginaldo Cerolini

  I tempi non permettono di stare vicini, di incontrarsi, di parlare e di gustare il piacere della vicinanza multisensoriale e così intervisto via web queste due grandi pioniere della tematica della ‘razza’, che con una lucidità ed una competenza culturale impressionante regalano con il loro podcast Black Coffee le loro conversazioni profonde e sensibili al pubblico che decide autonomamente […]

OSLO Norway 2007

UNA PIENA SOLITUDINE: POESIE DI EDGARDO MARANI (Parte II)

 Per la Prima Parte della selezione, cliccare qui.   * Lavorare per obliare la vita: entrare nel tunnel buio dell’incoscienza. Va il treno Fischiando, urlando, scuotendo la montagna, ma non vede luce. Solo il ruggito interno e l’ira immensa che la fa continuare nel cammino.   * È difficile la vita come una battaglia. È difficile la morte come una […]

4.LMS.jpgyano7

Intervista di Reginaldo Cerolini a Loretta Emiri

  Realizzata il 16 dicembre 2020, per gentile concessione di Loretta Emiri.   R.C. Può presentarsi? L.E. Sono nata in Umbria nel 1947. Nel 1977 sono partita per l’Amazzonia brasiliana, dove ho vissuto per diciotto anni sempre lavorando con e per gli indios. Per più di quattro anni ho operato tra gli yanomami delle aree del Catrimâni, Ajarani e Demini. […]

FOTO 13

NEGRO MOMENT VOL.II J. LORD, DON PERO

  Ascolto Lil Beby The Bigger Picture e Lil Tjay F.N., crude fotografie della realtà piene di lirismo, mentre osservo lo scenario del mondo aumentare il carico di tensione COVID-19 con la tensione militare crescente tra USA e Russia. Gli esseri umani, almeno quelli al potere, non finiscono di stupirmi per inattualità e sicumera. Cosa cerco nel Rap, e nella […]

PESCARA Italy 2016

LA POETICA DEL VAFFANCULO SECONDO I MILLENNIALS – Reginaldo Cerolini

LA POETICA DEL VAFFANCULO[1] SECONDO I MILLENNIALS   Zoda- Paranoia[2]   “Parole sulle note sono state la meglio compagnia” Ornella Vanoni- Un sorriso dentro al pianto   “Risparmia le preghiere qua nessuno ti sente Qui non c’è un Dio, non c’è un futuro, non c’è un presente” Slava- Soliloquio[3]     Ascolto, da giorni, Un sorriso dentro al pianto, piccolo […]

lo senti il mare bassa

DIALOGO DI UNA MADRE E DI UN FIGLIO SULLA DIPENDENZA (Parte I), di Reginaldo Cerolini e Giuseppina Battistotti

  PREMESSA Ho appena finito l’intervista con mamma, al secolo Giuseppina Angela Battistotti in Cerolini. Ascolto Luigi Tenco Ballate e Canzoni nel vecchio vinile Lesaphon Vertical di papà. Sull’immagine del pc, in cui sto scrivendo, la piccola grande famiglia Cerolini, è riunita con stupore e gioia nel patio di San Giovanni in Monte (Bologna) a festeggiare la mia laurea Magistrale […]

within-our-gates-lynching

UCCIDERE NEGRI NON È MAI STATO COSI’ FACILE: TRIBUTO A OSCAR MICHEAUX, di Reginaldo Cerolini

UCCIDERE NEGRI NON È MAI STATO COSI’ FACILE: TRIBUTO A OSCAR MICHEAUX   6 Settembre– Roma- Fuori da un locale un giovane ragazzo afro-italiano per difendere un coetaneo da una rissa, premeditata, crolla a terra esanime per l’inaudita violenza di calci e pugni, inferti da quattro ragazzi romani. Il giovane di 17 anni si chiama Willy[1].   25 Maggio– Minneapolis[2]– […]