Riflessioni

preston-porter-lynching-burned-stake-denver-times

Una riflessione sul peso delle parole ( Pina Piccolo, Walter Valeri)

Una riflessione sul peso delle parole Questa settimana sia negli Stati Uniti che in Italia abbiamo assistito alla concretezza del peso di parole -che schiacciano, che richiamano in vita fantasmi, spettri del colonialismo, dello schiavismo, di massacri, parole/spettro che continuano ad aggirarsi, attualizzandoli sotto i nostri occhi con forme nuove e vecchie. Come scrittori abbiamo il dovere di registrare e […]

foto art Sireno

FUGHE NOMADI. Riflessioni di Roberta Sireno

«Il nomadismo non è la fluidità priva di confini bensì la precisa consapevolezza della non fissità dei confini. È l’intenso desiderio di continuare a sconfinare, a trasgredire.» (Rosi Braidotti) * Esiste un pensiero filosofico che porta in sé l’idea di un cambiamento e di una trasformazione vitale. Sulla scia di un dibattito internazionale che attraversa le teorie del post-strutturalismo, la […]

IMG_0095

Riflessioni di un’italiana a Bonn, sui fatti di Colonia (MariaGrazia Patania)

Il 31 Dicembre 2015 iniziava il mio quarto anno a Bonn. Mentre io ero in Sicilia, a Colonia si verificavano dei fatti gravissimi: aggressioni, borseggi, violenze di vario genere. Principalmente ai danni di donne, ma non solo. Non sono una giornalista e non intendo scimmiottare questo mestiere pertanto lungi da me tentare ricostruzioni più o meno veritiere dei fatti (che […]

collinaoblò

LA SERVITU’ VOLONTARIA – riflessione di Bartolomeo Bellanova sul celebre “Discorso sulla servitù volontaria”

Etienne De La Boetie nasce a Sarlat il primo novembre 1530. Si laurea in giurisprudenza all’Università di Orleans e nel 1554 ottiene la carica di consigliere al Parlamento di Bordeaux dove incontrerà poi Michel De Montaigne, anch’egli eletto nello stesso parlamento, con il quale sorge un forte legame di amicizia. Siamo nella Francia di Caterina dei Medici (reggente al trono […]

lungomare-Caulonia

PATTUME (O CASA MIA) CAULONIA (Benny Nonasky)

I disastri naturali esistono; e qualcuno li definisce il male del nostro nuovo secolo. Ma i disastri naturali sono eventi rari. I disastri naturali (dal latino nat, natura, seguita dal suffisso –urus, participio futuro del verbo nasci, cioè nascere, e quindi: ciò che si sta per generare, spontaneamente, normalmente, logico nel senso di consueto, intrinseco in sé) sono stati, e […]

Baltar_2

L’afterparty del progresso (Andrea Cangialosi)

  L’afterparty del progresso: Come un’artificiale Pompei mineraria dissemina morte e fango per il Rio Doce, Brasile di Andrea Cangialosi Ripercorrendo una catastrofe dolosa, dalla foce atlantica al luogo del crimine nell’entroterra brasiliano, si riavvolge il mesto carillon ormai centenario della corpulenza del Capitale che percuote la Terra. Siamo nella regione battezzata dal suo ruolo depletativo nelle geografie del colonialismo, […]

20150707_165405

La macchina sognante di Julio Monteiro Martins (Lucia Cupertino)

“Gli scrittori sono gli unici esseri umani che fissano tra di loro un appuntamento tra duecento anni per discutere di un argomento in sospeso”. La macchina sognante di Julio Monteiro Martins di Lucia Cupertino     La macchina sognante, opera postuma di Julio Monteiro Martins con introduzione di Rosanna Morace è un libro necessario per riflettere sulla letteratura mondiale del […]

Dinglin_2

UN ROMANZIERE POSSEDUTO DA UN POETA. RICORDO DI JULIO MONTEIRO MARTINS (Lucia Cupertino)

UN ROMANZIERE POSSEDUTO DA UN POETA. RICORDO DI JULIO MONTEIRO MARTINS di Lucia Cupertino     Mi accingo a scrivere un omaggio al caro Julio Monteiro Martins a distanza di sei mesi dalla sua scomparsa. Che ricordo avrebbe appassionato Julio? Avrebbe forse gradito un ricordo in forma di racconto, mi dico, lungo tanto da coprire il tragitto per cui, da […]

IMG_7974

L’INUTILITA’ QUOTIDIANA DELLA VIOLENZA (Reginaldo Cerolini)

Ieri, ora e sempre, alle stragi di tutti i morti! Mi riferisce un amico che Libero ha titolato la sua prima pagina “Bastardi Islamici”, per fortuna non è la sola testata italiana, ma come i fatti del 13 novembre 2015, è già storia, una storia priva di virtù e con le sue ovvie conseguenze. Mi rifiuto di leggere l’articolo, come mi rifiuto […]

streamalgae

Riflessioni preliminari su “lamacchinasognante.com” – spazio di letteratura dal mondo (Pina Piccolo)

Riflessioni preliminari su “La macchina sognante” Spazio di letteratura internazionale   Scrivo queste riflessioni il pomeriggio del 21 giugno, in un momento carico di significato astronomico, il solstizio d’estate, qualche giorno prima della festa di san Giovanni, alla cui vigilia si cercava di divinare il futuro gettando nell’acqua del piombo fuso e interpretando le forme che assumeva. In un certo […]